Geekissimo

Spotify, album in anteprima per gli abbonamenti Premium

 
Martina Oliva
4 Aprile 2017
0 commenti

La cosa si vociferava già da qualche tempo a questa parte: a distinguere l’offerta di Spotify rivolta agli abbonati Premium e agli utenti free non saranno solamente l’obbligo per questi ultimi di ascoltare inserzioni pubblicitarie o la possibilità di scaricare i brani nella memoria interna dei dispositivi. Nel corso delle ultime ore sono infatti state confermate in via ufficiale le indiscrezioni circolate in rete nelle scorse settimane in base alle quale per chi scegliere di metter mano al portafogli vi sarà la possibilità di accedere agli album in anteprima.

Foto che mostra il logo di Spotify

La novità è stata decretata dai vertici di Spotify con Universal Music Group. Il contratto, stando a quanto emerso, dovrebbe inoltre prevedere che la piattaforma versi una cifra inferiore alla major discografica per ogni streaming delle canzoni.

Ad intervenire sulla questione è stato direttamente Daniel Ek, il CEO del servizio, con un comunicato in cui ammette come il rilascio in contemporanea di tutti i contenuti per le diverse tipologie di utenza rappresenti una formula inevitabilmente destinata a cambiare.

Siamo consapevoli del fatto che non ogni album di ogni artista può essere pubblicato allo stesso modo e abbiamo collaborato con UMG per sviluppare una nuova e flessibile policy dedicata alla distribuzione. A partire da oggi, gli artisti di Universal possono scegliere di rendere disponibile i nuovi album solo agli utenti premium per le prime due settimane, offrendo agli abbonati l’opportunità di esplorare in anteprima il loro lavoro creativo, mentre i singoli continueranno a essere disponibili in contemporanea per tutti gli ascoltatori.

[Via | The Verge]

Categorie: Musica
Tags: Spotify, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Streaming musicale, Spotify è il re

Streaming musicale, Spotify è il re

Da una recente ricerca è emerso che la piattaforma di streaming musicale più utilizzata al mondo è Spotify.

Taste Rewind, Spotify ci riporta nel passato con delle playlist basate sui nostri artisti preferiti

Taste Rewind, Spotify ci riporta nel passato con delle playlist basate sui nostri artisti preferiti

Spotify ha lanciato una nuova funzione, denominata Taste Rewind, grazie alla quale è possibile scoprire quali artisti e quali brani del passato corrispondono ai nostri gusti musicali attuali. Si tratta […]

Spotify integra Musixmatch, ora si visualizzano i testi dei brani

Spotify integra Musixmatch, ora si visualizzano i testi dei brani

Importanti ed interessanti novità per tutti gli utilizzatori di Spotify che amano canticchiare i brani in ascolto. La celebre piattaforma di streaming musicale ha infatti pubblicato un apposito post sul […]

Spotify supererà presto iTunes in Europa

Spotify supererà presto iTunes in Europa

Steve Jobs era una persona a dir poco lungimirante. Pochi nell’industria tecnologica (e non solo) hanno avuto il suo intuito ma su una cosa si sbagliava: la gente non vuole […]

Spotify: 3 applicazioni per scoprire nuova musica

Spotify: 3 applicazioni per scoprire nuova musica

Era un po’ di tempo che non vi consigliavamo delle applicazioni per Spotify. Rimediamo subito con tre soluzioni, tutte destinate alla scoperta di nuova musica, che secondo noi vale la […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento