Geekissimo

Facebook contro le bufale: ecco il decalogo per gli utenti

 
Antonio Mele
7 aprile 2017
0 commenti

Iniziativa interessante quella di Facebook, considerando il fatto che il social network ora ci mostra alcune utili informazioni per evitare di favorire la diffusione delle cosiddette bufale. Come combatterle? Proviamo a capirlo insieme.

Quali sono le regole da seguire in questi casi particolari? Facebook ha condiviso con i propri lettori una sorta di decalogo che potrebbe tornare molto utile per evitare di alimentare la disinformazione:

1. Non ti fidare dei titoli: le notizie false spesso hanno titoli altisonanti scritti tutti in maiuscolo e con ampio uso di punti esclamativi. Se le affermazioni contenute in un titolo ti sembrano esagerate, probabilmente sono false.

2. Guarda bene l’URL: un URL fasullo o molto simile a quello di una fonte attendibile potrebbe indicare che la notizia è falsa. Molti siti di notizie false si fingono siti autentici effettuando cambiamenti minimi agli URL di questi siti. Puoi accedere al sito per confrontare l’URL con quello della forma attendibile.

3. Fai ricerche sulla fonte: assicurati che la notizia sia scritta da una fonte di cui ti fidi e che ha la reputazione di essere attendibile. Se la notizia proviene da un’organizzazione che non conosci, controlla la sezione “Informazioni” della sua Pagina per scoprire di più.

4. Fai attenzione alla formattazione: su molti siti di notizie false, l’impaginazione è strana o il testo contiene errori di battitura. Se vedi che ha queste caratteristiche, leggi la notizia con prudenza.

5. Fai attenzione alle foto: le notizie false spesso contengono immagini e video ritoccati. A volte le immagini potrebbero essere autentiche, ma prese fuori contesto. Puoi fare una ricerca dell’immagine o della foto per verificarne l’origine.

6. Controlla le date: le date degli avvenimenti contenuti nelle notizie false potrebbero essere errate e la loro cronologia potrebbe non avere senso.

7. Verifica le testimonianze: controlla le fonti dell’autore per assicurarti che siano attendibili. La mancanza di prove o il riferimento a esperti di cui non viene fatto il nome potrebbe indicare che la notizia è falsa.

8. Controlla se le altre fonti hanno riportato la stessa notizia: se gli stessi avvenimenti non vengono riportati da nessun’altra fonte, la notizia potrebbe essere falsa. Se la notizia viene proposta da fonti che ritieni attendibili, è più probabile che sia vera.

9. La notizia potrebbe essere uno scherzo: a volte può essere difficile distinguere le notizie false da quelle satiriche o scritte per divertire. Controlla se la fonte è nota per le sue parodie e se i dettagli e il tono della notizia ne rilavano lo scopo umoristico.

10. Alcune notizie sono intenzionalmente false: usa le tue capacità critiche quando leggi le notizie online e condividile solo se non hai dubbi sulla loro veridicità.

Insomma, fate sempre molta attenzione a quello che condividete, evitando di dare ossigeno alle bufale che spesso e volentieri circolano su Facebook.

Categorie: Facebook
Tags: Facebook, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Facebook permette di acquistare i biglietti per il cinema

Facebook permette di acquistare i biglietti per il cinema

Facebook ha stretto una partnership con Fandango. Adesso è possibile comperare i biglietti per andare al cinema direttamente dal social network.

Facebook e lo strano caso della registrazione con l’email altrui

Facebook e lo strano caso della registrazione con l’email altrui

Sin dagli albori, dal momento in cui l’amico Zuckerberg mise per la prima volta online la sua oramai celebre creatura in blu, il binomio privacy-facebook ha fatto discutere, e non […]

Ricercatore viola la privacy di Mark Zuckerberg per evidenziare un bug di Facebook

Ricercatore viola la privacy di Mark Zuckerberg per evidenziare un bug di Facebook

Facebook non è solo famoso per tutte le sue utili funzioni, ma anche per i bug e gli attacchi hacker che stressano la vita virtuale degli utilizzatori. La piattaforma ha […]

Facebook ha intenzione di lanciare un suo feed reader?

Facebook ha intenzione di lanciare un suo feed reader?

Da quando big G ha fatto sapere che a partire dal 1° luglio dell’anno corrente Google Reader, il servizio considerato sino a questo momento come il feed reader per eccellenza, […]

Windows 8 cover photo creator, creare copertine per Facebook ispirate alla Start Screen di Windows 8

Windows 8 cover photo creator, creare copertine per Facebook ispirate alla Start Screen di Windows 8

La Start Screen di Windows 8 è senza alcun dubbio una tra le caratteristiche più importanti ed interessanti, sia per quanto concerne le funzionalità sia per quanto riguarda l’itnerfaccia utente, […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento