Geekissimo

Importanti novità per l’assistenza su OnePlus 5 e successori

 
Antonio Mele
12 ottobre 2017
0 commenti

In questi anni si è parlato tanto di OnePlus e, tra gli aspetti negativi della sua offerta, in molti, anche tra gli acquirenti del recente top di gamma OnePlus 5, hanno parlato di un servizio post vendita non all’altezza delle caratteristiche dei prodotti lanciati sul mercato. Un aspetto destinato a migliorare.

Interessanti, infatti, i provvedimenti in arrivo. Questo quello che aspetta nei prossimi mesi non solo a chi ha deciso di acquistare un OnePlus 5, ma anche i futuri device che verranno concepiti da un produttore sempre più popolare qui in Italia:

Entro la fine del 2017

  • Aggiunta di 2 centri di riparazione in Europa per ridurre i tempi di riparazione.
  • Completare le FAQ ed assicurarsi che le informazioni siano aggiornate.
  • Sviluppare un’applicazione di salvataggio/backup per consentire a tutti i clienti di avere una soluzione all-in-one.
  • Organizzare un forum Open Ears ogni 6 mesi, per garantire i feedback siano presi in considerazione.

Inizio del 2018

  • Sviluppo di un’applicazione di diagnostica e di risoluzione dei problemi – per rendere più chiara la risoluzione dei problemi per il servizio clienti e per i clienti stessi.
  • Creazione di video guide per aiutare l’utenza ad utilizzare al meglio il proprio smartphone OnePlus.
  • “Risoluzione immediata” – maggior impegno nel risolvere i problemi in maniera ancora più rapida (una solo contatto).

Nel corso del 2018

  • One Stop Service – In caso di mancata risposta la prima volta, tutti i restanti servizi saranno forniti sempre dalla stessa persona.

  • Unificazione della piattaforma – Consente un accesso più facile allo stato di riparazione, all’ubicazione dello smartphone e al tempo rimanente per la riparazione.

  • Offrire un’opportunità di assicurazione aggiuntiva, anche quando lo smartphone viene acquistato tramite i nostri partner (come O2 nel Regno Unito).

Insomma, davvero buone notizie per chi si è portato a casa un OnePlus 5 in questi mesi e allo stesso tempo non si era detto particolarmente soddisfatto del servizio post vendita pensato dall’azienda.

Categorie: Android
Tags: OnePlus 5, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Seconda svolta per OnePlus 5 ed aggiornamento Oreo

Seconda svolta per OnePlus 5 ed aggiornamento Oreo

Affrontiamo le ultime novità riportate su OnePlus 5 in merito al rilascio dell’aggiornamento Android Oreo, considerando le segnalazioni emerse il 10 gennaio

Sospeso l’aggiornamento Oreo per OnePlus 5

Sospeso l’aggiornamento Oreo per OnePlus 5

Brutta sorpresa dal mondo Android, essendo stato sospeso l’aggiornamento Oreo per OnePlus 5, stando ad un breve annuncio fornito dallo stesso produttore in questi giorni anche qui in Italia

Già disponibile il nuovo OnePlus 5: prezzo e caratteristiche

Già disponibile il nuovo OnePlus 5: prezzo e caratteristiche

Già disponibile al preordine il nuovo OnePlus 5, per il quale da oggi 21 giugno possiamo già soffermarci su prezzo e caratteristiche. Cosa sappiamo fino a questo momento?

Volantino MediaWorld con Samsung Galaxy S7 ed S6, mentre l’Honor 7 in svendita su Amazon

Volantino MediaWorld con Samsung Galaxy S7 ed S6, mentre l’Honor 7 in svendita su Amazon

Grandi opportunità oggi 6 dicembre per chi è alla ricerca di un nuovo smartphone. Si parte dal Samsung Galaxy S6 e dal Samsung Galaxy S7, fino ad arrivare ad un apprezzatissimo Honor 7

Android Application Icons Set, tante icone gratis dedicate all’OS mobile di Google

Android Application Icons Set, tante icone gratis dedicate all’OS mobile di Google

Amate così tanto il vostro smartphone con Android che vorreste tanto respirare l’atmosfera del sistema operativo targato Google anche sul computer di casa? Potreste aspettare altri sei o sette mesi […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento