Geekissimo

Benzina senza tasse domani 4 ottobre secondo la catena WhatsApp e Facebook

 
Antonio Mele
3 Ottobre 2019
0 commenti
benzina senza tasse

benzina senza tasse

Viene segnalata in queste ore la diffusione di una catena WhatsApp e Facebook in cui si parla di una decisione clamorosa da parte di alcuni distributori di carburante, vale a dire quella di vendere benzina senza tasse domani 4 ottobre. Un modo per protestare sulla questione accise, con il messaggio in questione che ci fornisce addirittura il link dove potremo trovare la lista dei distributori che hanno deciso di aderire all’iniziativa. La verità, però, ci viene fornita dal sito Bufale.net.

Benzina senza tasse, tutto quello che dobbiamo sapere sul messaggio WhatsApp

La menzione della fonte appena riportata dovrebbe essere sufficiente per comprendere che la storia della benzina senza tasse domani 4 ottobre sia del tutto inventata. Quanto riportato su WhatsApp nel messaggio virale, ma anche all’interno di alcuni post Facebook, non ha alcun fondamento. Viene inserito anche un link che rimanda ad una gif offensiva nei confronti di coloro che ci cascano. Per completezza d’informazione, il messaggio è il seguente:

“Domani, tra le 14 e le 18, le grandi compagnie di benzina venderanno carburante senza tasse per protestare contro il governo Conte bis. Il prezzo della benzina sarà di 0,60 EUR e il prezzo del diesel di 0,45 EUR. Ecco il link con la lista delle stazioni di servizio partecipanti”.

Insomma, se per un attimo vi siete illusi, occorre tornare coi piedi per terra. Domani 4 ottobre non ci saranno distributori pronti a vendere benzina senza tasse per protestare sulle leggi riguardanti il carburante e le accise, contrariamente a quanto ci viene annunciato questo giovedì tramite app di messaggistica come WhatsApp e Facebook. Anche a voi sono giunti messaggi di questo tipo? Fatecelo sapere, in modo da comprendere quanto sia diffuso il testo che vi abbiamo riportato oggi 3 ottobre per completezza d’informazione. Tenete gli occhi aperti ed occhio a cosa condividete.

Categorie: Social Network
Tags: Whatsapp, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Facebook compra WhatsApp: un affare da 16 miliardi di dollari

Facebook compra WhatsApp: un affare da 16 miliardi di dollari

L’imprevedibile è accaduto: Facebook ha comprato WhatsApp, la nota applicazione di messaggistica istantanea. Siamo dinanzi alla più grande acquisizione del social network, infatti, la società di Mark Zuckerberg ha sborsato […]

Neiio, trasferire i contatti tra i principali social network

Neiio, trasferire i contatti tra i principali social network

Al giorno d’oggi, la maggior parte degli utenti che naviga in rete, spende moltissimo tempo sui social network; proprio perchè vengono utilizzati tantissimo, gli sviluppatori continuano a crearne, obbligando l’utente […]

Come creare un sondaggio in Google +

Come creare un sondaggio in Google +

Una delle tante funzioni utili di un social network, è la possibilità di creare sondaggi, in modo di poter ricevere le opinioni di amici e parenti; se in Facebook, è […]

Priv3, estensione Firefox per evitare di essere tracciati dai social network

Priv3, estensione Firefox per evitare di essere tracciati dai social network

Nel momento in cui si accede ad un qualsiasi social network, il rischio che maggiormente si corre è quello di veder violata completamente la propria privacy; questo può accadere semplicemente […]

Come bloccare o ignorare un contatto su Google +

Come bloccare o ignorare un contatto su Google +

I social network offrono l’opportunità agli utenti di riprendere rapporti andati perduti e di conoscere gente nuova, tuttavia, potrebbe accadere di voler evitare una determinata persona; come raggiungere quest’obiettivo?. In […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento