Geekissimo

Censura

censura

Come bypassare la censura di Twitter

Pubblicato il 30/01/2012 di: Andrea Guida (@naqern) 5 commenti
Come bypassare la censura di Twitter

La notizia che Twitter censurerà i messaggi per i quali le autorità legali richiederanno l’oscuramento ha colpito la sensibilità di molti internauti, che in questi giorni stanno già lottando con i propri nervi a causa delle leggi bavaglio contro Internet […]Continua a leggere

Twitter dà il via alla censura

Pubblicato il 27/01/2012 di: Martina Oliva 4 commenti
Twitter dà il via alla censura

Trattasi di censura preventiva, o forse sarebbe meglio definirla come “selettiva”, quella che Twitter, il ben noto servizio di microbloggin, d’ora in avanti applicherà per singoli paesi ai tweet degli utenti qualora venisse richiesto dalle autorità per motivi legali. Questo, […]Continua a leggere

Sgarbi vuole far sequestrare Wikipedia (?)

Pubblicato il 01/03/2011 di: Andrea Guida (@naqern) 18 commenti
Sgarbi vuole far sequestrare Wikipedia (?)

Dopo il fortunatamente estinto decreto Romani e i presunti tentativi di Berlusconi di censurare Internet per favorire Mediaset, un altro politico (o politicante) italiano sferra il suo attacco contro la Rete e la sua libertà. Eccessiva e irritante, per alcuni. […]Continua a leggere

Wikileaks, nuove rivelazioni sull’Italia e Berlusconi

Pubblicato il 18/02/2011 di: Andrea Guida (@naqern) 19 commenti
Wikileaks, nuove rivelazioni sull’Italia e Berlusconi

Come preannunciato nella giornata di ieri, Repubblica e L’Espresso hanno cominciato a pubblicare nuove rivelazioni di Wikileaks riguardanti l’Italia e il suo Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. I nuovi cablogrammi (circa quattromila) riguardano le comunicazioni interne dell’ambasciata USA a Roma […]Continua a leggere

Berlusconi vuole censurare Internet per favorire Mediaset, parla Wikileaks (aggiornato)

Pubblicato il 14/12/2010 di: Andrea Guida (@naqern) 11 commenti
Berlusconi vuole censurare Internet per favorire Mediaset, parla Wikileaks (aggiornato)

Berlusconi vuole la regolamentazione di Internet, lo sostenevamo noi in uno dei post più commentati nella storia di Geekissimo, lo sosteneva – a quanto pare – anche l’ambasciatore USA a Roma, David Thorne. In un cablogramma datato 3 febbraio 2010 […]Continua a leggere

Google Instant e le parole “proibite”

Pubblicato il 27/09/2010 di: Andrea Guida (@naqern) 13 commenti
Google Instant e le parole “proibite”

Google è buono. Google è bello. Google pensa che “là fuori” ci sia un mondo pieno di insidie. Ecco perché il nuovo sistema Google Instant, che permette di visualizzare i risultati delle ricerche senza premere Invio, blocca la comparsa automatica […]Continua a leggere

Continua il braccio di ferro fra Google e Cina

Pubblicato il 02/07/2010 di: Fulvio Minichini 10 commenti
Continua il braccio di ferro fra Google e Cina

I rapporti fra Cina e Google sono sempre più difficili e a rincarare la dose contribuisce quest’ultima notizia. Le cose in sintesi sono andate così: Google ha inizialmente acconsentito alla censura cinese, fino a qualche tempo fa il motore di […]Continua a leggere

Se ci fosse Twitter in Cina sarebbe un social network diverso

Pubblicato il 17/03/2010 di: Fulvio Minichini 2 commenti
Se ci fosse Twitter in Cina sarebbe un social network diverso

Le polemiche con la Cina non sono mai abbastanza. Gli attacchi che il Governo cinese sferra costantemente ai danni del web e di conseguenza dei propri cittadini sono sempre meno tollerati sia dagli altri Governi che dalle compagnie stesse. Molti […]Continua a leggere

Decreto Romani, indietro tutta

Pubblicato il 08/02/2010 di: Andrea Guida (@naqern) 9 commenti
Decreto Romani, indietro tutta

Il pericolo è scampato, la figuraccia internazionale no. Con oltre trenta richieste di modifica, di cui il Governo si è fatto carico, il Parlamento italiano ha espresso parere favorevole sul decreto Romani, quello che voleva equiparare YouTube alle emittenti televisive. […]Continua a leggere

Decreto Romani: censura sì, censura no, se famo du’ spaghi?

Pubblicato il 03/02/2010 di: Andrea Guida (@naqern) 20 commenti
Decreto Romani: censura sì, censura no, se famo du’ spaghi?

Le dirette streaming sono uguali alle dirette televisive, pertanto devono sottostare alle stesse regole, anche se chi le allestisce non è ancora entrato nell’età della pubertà o guadagna in vent’anni ciò che un editore televisivo guadagna durante il solo spot […]Continua a leggere

Il governo Cinese blocca IMDb, ancora un’altra censura

Pubblicato il 11/01/2010 di: Superkick 21 commenti
Il governo Cinese blocca IMDb, ancora un’altra censura

Purtroppo, nonostante l’inizio del terzo millennio sia passato ormai da ben dieci anni, la situazione mondiale è cambiata ben poco per quanto riguarda il numero di conflitti e di dittature nel mondo, vere e proprie piaghe dell’umanità che dovrebbe vergognarsi […]Continua a leggere

Arriva il DDL contro Facebook: la montagna ha partorito il topolino? [AGGIORNATO]

Pubblicato il 22/12/2009 di: Andrea Guida (@naqern) 47 commenti
Arriva il DDL contro Facebook: la montagna ha partorito il topolino? [AGGIORNATO]

Un gruppo di deficienti mette a soqquadro una scuola? È colpa di Facebook. Dei delinquenti non ancora entrati nell’età della pubertà ricattano gli amici con “filmati compromettenti” girati sul telefonino? È colpa di Facebook,non di Corona. Un mentecatto decide di […]Continua a leggere

In Cina non è più possibile registrare nuovi domini. Ennesima Censura!

Pubblicato il 19/12/2009 di: @mister6339 (Michele Laganà) 16 commenti
In Cina non è più possibile registrare nuovi domini. Ennesima Censura!

Di internet libero se ne sta parlando parecchio in queste ultime settimane. Dopo la proposta di alcuni parlamentari di aumentare le leggi (restrizioni a mio parere), nei confronti della rete, dalla Cina non arrivano notizie rassicuranti neanche da quel fronte. […]Continua a leggere

Last.fm e MySpace bloccati in Turchia?

Pubblicato il 21/09/2009 di: Superkick 2 commenti
Last.fm e MySpace bloccati in Turchia?

Ultimamente gli atti di censura da parte dei governi non totalmente aperti verso il web stanno aumentando, sulla scia dei pesanti comportamenti antidemocratici attuati dai cinesi, i quali ogni giorno trovano un nuovo metodo per privare i propri cittadini della […]Continua a leggere

Pagina:1234