Geekissimo

Usa

usa

CISPA è stata approvata dalla Camera dei Rappresentati USA

Pubblicato il 27/04/2012 di: Martina Oliva 3 commenti
CISPA è stata approvata dalla Camera dei Rappresentati USA

Con ben 248 voti a favore e 168 contrari la Camera dei Rappresentati USA ha approvato CISPA (ovvero Cyber Intelligence Sharing and Protection Act), il grande fratello della rete, quella che, molto più semplicemente, per così dire, può essere definita […]Continua a leggere

Megaupload: il processo potrebbe saltare

Pubblicato il 24/04/2012 di: Martina Oliva 5 commenti
Megaupload: il processo potrebbe saltare

Per lo spinoso caso Megaupload di cui si parla da ormai diverso tempo a questa parte potrebbe celarsi, direttamente dietro l’angolo, una svolta del tutto imprevista, almeno sino a pochi giorni addietro, in grado di sovvertire totalmente tutto quanto, o […]Continua a leggere

Google ottiene il via libera da UE e USA per l’acquisizione di Motorola Mobility

Pubblicato il 14/02/2012 di: Martina Oliva 0 commenti
Google ottiene il via libera da UE e USA per l’acquisizione di Motorola Mobility

Il fatto che Google abbia effettuato l’acquisizione di Motorola è cosa oramai ben nota da diverso tempo a questa parte ma, in ogni caso, la procedura in questione non può essere considerata come “completata con successo” fin quando tutte le […]Continua a leggere

Microsoft VS Google: al via la sfida sulla privacy

Pubblicato il 03/02/2012 di: Martina Oliva 0 commenti
Microsoft VS Google: al via la sfida sulla privacy

Recentemente Google ha apportato alcune modifiche alla sua privacy policy e, per quanto possa risultare conveniente sotto molteplici aspetti, la cosa non sembra sia stata gradita da molti, compresi alcuni grandi nomi dell’IT. È questo il caso di Microsoft che, […]Continua a leggere

USA, computer ed internet a basso costo anche per i più poveri

Pubblicato il 11/11/2011 di: Martina Oliva 1 commento
USA, computer ed internet a basso costo anche per i più poveri

Negli Stati Uniti la lotta al digital divide prosegue senza sosta ed il recente programma Connect-to-Compete ne è senza alcun dubbio la più evidente dimostrazione. Fortemente voluta dai vertici della Federal Communications Commission (FCC) e con il sostegno di giganti dell’IT, […]Continua a leggere

L’attenzione della CIA è concentrata su Twitter, e non solo

Pubblicato il 07/11/2011 di: Martina Oliva 2 commenti
L’attenzione della CIA è concentrata su Twitter, e non solo

Sono stati definiti, in tono scherzoso, “bibliotecari vendicativi” e passano buona parte del proprio tempo scandagliando Twitter alla ricerca di informazioni rilevanti per la madrepatria. No, non sono utenti troppo curiosi ne tanto meno dei malintenzionati ma, così come annunciato […]Continua a leggere

Bing raggiunge il 10% negli USA

Pubblicato il 18/11/2009 di: Superkick 9 commenti
Bing raggiunge il 10% negli USA

Dopo un esordio esaltante, Bing continua imperterrito a macinare utenti, guadagnando continuamente nuove quote di mercato (anche se il predominio di Google sembra ancora intoccabile) a danno dei diretti concorrenti, come ad esempio Yahoo Search, spodestata dal trono di secondo […]Continua a leggere

Barack Obama non ha mai usato Twitter

Pubblicato il 17/11/2009 di: Superkick 9 commenti
Barack Obama non ha mai usato Twitter

Viviamo in un’era in cui Internet sta assumendo un’importanza sempre maggiore, grazie alle nuove tipologie di servizi sviluppati (come ad esempio i Social Network) ed al suo grande utilizzo in ambiti molto importanti, come ad esempio la Pubblica Istruzione e […]Continua a leggere

La Casa Bianca è Open Source

Pubblicato il 27/10/2009 di: Fulvio Minichini 5 commenti
La Casa Bianca è Open Source

Mentre in Europa stiamo a gingillarci con stupidagini come la regola delle tre disconnessioni e i governi cercano un modo per limitare la capacità di connessione dei cittadini, negli Stati Uniti di Obama la Casa Bianca sta adottando per il […]Continua a leggere

Fuggito in Messico, le autorità lo ritrovano grazie a Facebook

Pubblicato il 15/10/2009 di: Superkick 6 commenti
Fuggito in Messico, le autorità lo ritrovano grazie a Facebook

Ebbene sì, sembra proprio che i Social Network stiano ricoprendo un ruolo sempre più importante nella ricerca e nella cattura dei criminali, i quali molte volte ne fanno un uso indiscriminato, arrivando ad essere scoperti per non aver effettuato il […]Continua a leggere

Donna arrestata per un Poke su Facebook

Pubblicato il 12/10/2009 di: Superkick 8 commenti
Donna arrestata per un Poke su Facebook

Tranquilli, niente panico, utilizzare Facebook non è diventato un reato da Codice penale e tantomeno i Poke, strumento utilizzato dalla maggior parte degli utenti, sono proibiti dalla legge. La storia che vi raccontiamo oggi arriva dagli Stati Uniti, e più […]Continua a leggere

Uno studio negli USA dimostra che i giovani preferiscono ancora la TV. E in Italia?

Pubblicato il 26/06/2009 di: Superkick 7 commenti
Uno studio negli USA dimostra che i giovani preferiscono ancora la TV. E in Italia?

Sull’onda del grande successo dei Social Network come Facebook, Twitter, FriendFeed sembrerebbe naturale aspettarsi che i giovani preferiscano il web agli altri metodi di comunicazione tradizionali, come ad esempio la televisione, ma a quanto pare non è cosi. Perlomeno negli […]Continua a leggere

Downtime Feed, tutti i downtime dei maggiori servizi di hosting USA

Pubblicato il 18/06/2009 di: Superkick 0 commenti
Downtime Feed, tutti i downtime dei maggiori servizi di hosting USA

I server, come d’altronde qualsiasi computer (anche il più costoso e ben realizzato), sono macchine delicate, sottoposte a sforzi enormi e molto soggette a rompersi. Per questo, qualsiasi società di Hosting sa che deve mettere in conto fin da subito […]Continua a leggere

Obama potrà “spegnere” Internet, proposta di legge choc in USA

Pubblicato il 07/04/2009 di: Andrea Guida (@naqern) 28 commenti
Obama potrà “spegnere” Internet, proposta di legge choc in USA

A quanto pare, la realtà ha superato ancora una volta la fantasia. Tutti, compreso l’autore di queste righe, all’inizio pensavano ad un “pesce d’aprile” di dubbio gusto, e invece è vero: i Senatori statunitensi John Rockfeller (partito democratico) ed Olympia […]Continua a leggere

Pagina:1234