leonardo.it

10 Trucchi per eccellere su eBay

 
Shor (Angelo Di Veroli)
13 giugno 2007
7 commenti

Un nostro lettore, Walter Brian Picciuti Losito, mi segnala questa utile serie di 10 trucchi per eccellere su Ebay.
“Ogni giorno che passa diventa sempre più richiesto Ebay, negli ultimi tempi molte più persone si stanno abituando a fare acquisti online, e questo lo rend euno dei siti importanti e lucrosi per i venditori online, quindi ho deciso di scrivere 10 suggerimenti per quelli che vogliono entrare in questo grande giro di affari”.

1° Migliori Prodotti Da Vendere: in genere tutto quello che non richiede costi di spedizione, tipo ebook, software, AIO, etc. Ma la competizione in questo campo è feroce quindi state lontani dalle aste quando vendete questo genere di prodotto. Quando vendi dei prodotti digitali devi essere tu l’autore oppure l’oggetto in questione viene venduto con i diritti di vendita.

2° Una Descrizione Da Urlo: Ci sono degli specialisti che si chiamano copywriter che svolgono questo tipo di mansione ma visto che noi non ne abbiamo dovremo arrangiarci a soli. La cosa più importante da fare è usare delle power keyword tipo “SOLDI” scritto in modo che si distingua dalle altre parole, e i righi di descrizione devono essere divisi per 4 file.

3° Keywords Nel Titolo: Un altro modo per aumentare il traffico verso i vostri prodotti è scrivere un titolo che contenga delle keywords che rispecchino perfettamente il vostro prodotto. Attenzione a non eccedere con le keywords sennò ebay potrebbe interpretarlo come spamming e verrete bannati.


4° Popolarità Delle Keywords: Questo trucco è piu incentrato sul marketing, consiste di scoprire attraverso i motori di ricerca le parole chiavi che la gente cerca di più in modo da mettere a disposizione quello che la gente cerca, ci sono vari siti che offrono la possibilità di analizzare il traffico, tra questi “Google & Yahoo”.

5° Cosa Vogliono i Buyers Dopo Un Acquisto: i compratori vogliono 3 cose alla fine di un asta o dopo aver comprato il prodotto.
1. Rapido contatto dopo l’asta
2. Tutto Intatto
3. Ottimo Supporto
Seguite queste semplici regole e eviterete di prendere un feedback negativo che su ebay è come una coltellata!

6° Offrire Dei Bonus: La cosa migliore per rendere più interessante l’oggetto che state vendendo è offrire dei bonus con esso, non è importante cosa sia ma è importante che ci sia!

7° Collezionare e-mail: Bene una cosa buona da fare per il futuro è collezionare le e-mail di quelli che acquistano, in modo che in futuro possiate usarli per newsletter news sui vostri prodotti etc. Cosa assolutamente fondamentale, dovrete offrire la possibilità di cancellazione.

8° L’Importanza Di Un Buon Feedback: Un buon feedback in ebay è la priorità numero 1# per i venditori, non tutti i compratori lasciano un feedback quindi diteglielo direttamente nella email di vincita del asta o altro.

9° Vincere Un Asta: Ci sono dei programmi che piazzano il bid un secondo prima che l’asta finisca! Uno di questi si chiama BayGenie ed è disponibile sul sito “www.baygenie.com

10° FeedBack Negativi: E’ importante non lasciare mai feedback negativi agli acquirenti perché sarebbe un feedback negativo sicuro da parte sua, cerca sempre di trovare un accordo tra le parti.

Technorati Tags: Guida, , , vendite online, consigli
Categorie:
Articoli Correlati
YARPP
A Londra apre il primo negozio eBay di tutta la storia

A Londra apre il primo negozio eBay di tutta la storia

Ha tutte le sembianze di un negozio ma si differenzia dalla massa per l’assenza delle casse e per il suo essere supertecnologico: è così che è stato descritto lo store […]

eBay diventerà un centro commerciale online

eBay diventerà un centro commerciale online

In occasione del decimo anniversario della sua fondazione, eBay, la ben nota piattaforma in rete che offre ai propri utenti la possibilità di vendere e comprare oggetti, andrà ad estendere […]

T-Mobile G2 con Adroid 1.5 in vendita su eBay

T-Mobile G2 con Adroid 1.5 in vendita su eBay

Pochi giorni fa i presenti al Google I/O, la conferenza per sviluppatori organizzata da Google, hanno ricevuto in regalo 4000 Google Ion, ergo T-Mobile G2, con sopra la nuova versione […]

eBay cambia la politica sui download digitali

eBay cambia la politica sui download digitali

Cambia la politica di eBay nei confronti della vendita di beni digitali. Per beni digitali s’intendono tutti quei beni che possono essere scambiati da computer a computer e che non […]

Su ebay in vendita 5 grammi di coca!

Su ebay in vendita 5 grammi di coca!

Ogni giorno su Ebay si scambiano milioni di compravendite, e non è difficile trovare delle vendite assurde. Non molto tempo fa mi ricordo di 2 persone che avevano messo in […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Burnout

    appena posso li metto in pratica, questi giorni.
    Fortissimo il consiglio n°9!

    13 giu 2007, 5:15 pm Rispondi|Quota
  • #2Shor

    si in effetti non è male quel programmino ;)

    14 giu 2007, 12:50 am Rispondi|Quota
  • #3qua

    quaquaqua

    2 ott 2007, 6:20 pm Rispondi|Quota
  • #4www.youimages.org

    ciao carissimi, provate questo servizio di hosting immagini gratuito semplice e senza registrazione http://www.youimages.org

    27 ott 2007, 9:04 pm Rispondi|Quota
  • #5Antonio

    Oggi più che mai si ha bisogno di inventarsi il lavoro e internet ne offre la possibilità. Milioni di persone oggi sfruttano il sistema eBay, il più grande sito di aste on line al mondo, per incrementare il proprio reddito mensile ma c’è chi ne ha fatto un vero e proprio business. Un manuale pratico ci spiega come fare.

    http://www.corsopratico.it

    14 mar 2008, 10:55 pm Rispondi|Quota
  • #6Elena

    leggo solo ora questo articolo, anche se un po datato ma comunque interessante e credo sia ancora attuale. grazie dei consigli, elena

    27 mar 2012, 6:47 pm Rispondi|Quota
  • #7Patty

    Si, un po’ datato visto che non è più possibile dare feed back negativi ai compratori.

    19 feb 2014, 12:41 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. diggita.it