Geekissimo

Come avviare la deframmentazione del disco fisso dal menu contestuale di Windows

 
Andrea Guida (@naqern)
26 giugno 2008
4 commenti

Da bravi geek saprete sicuramente che, per chi utilizza sistemi Windows, è buona abitudine effettuare una periodica deframmentazione del disco fisso per prevenire un vertiginoso calo delle prestazioni della macchina.

L’utility integrata nei sistemi operativi di casa Microsoft, utile proprio a compiere questa delicata operazione – anche se non ad ottimi livelli di software appositamente creati (soprattutto in ambito commerciale) – è piuttosto valida, nonché sufficiente a chi quotidianamente muove una normale mole di dati sul proprio PC.

Proprio per questo, oggi vogliamo suggerirvi un simpatico metodo per accedere in maniera super-veloce alla deframmentazione del disco fisso: il menu contestuale di Windows. Basta solo inserire un paio di chiavi nel registro di sistema, e poi, con un click destro sull’icona dell’hard disk da deframmentare, sarà possibile avviare la procedura. Ecco come procedere:


  1. Andare in start > esegui…;
  2. Digitare regedit e premere il tasto Invio;
  3. Andare in HKEY_CLASSES_ROOT\Drive\shell;
  4. Creare una nuova chiave;
  5. Rinominare la chiave appena creata in runas;
  6. Assegnare Avvia deframmentazione disco come valore alla voce (Default);
  7. Andare in HKEY_CLASSES_ROOT\Drive\shell\diskcleanup;
  8. Creare una nuova chiave;
  9. Rinominare la chiave appena creata in command;
  10. Assegnare defrag %1 -v come valore alla voce (Default).

Ecco fatto, da adesso in poi sarà possibile avviare la deframmentazione del disco fisso dal menu contestuale di Windows. Per i più pigri, o coloro che non desiderano avventurarsi nel “magico mondo” del registro di sistema, ecco uno script precompilato per applicare e rimuovere questo utile trucchetto.

Buon defrag a tutti!

Via | HowToGeek
Foto | Flickr
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Guida: creare scorciatoie da tastiera per l’avvio di applicazioni in Windows 7

Guida: creare scorciatoie da tastiera per l’avvio di applicazioni in Windows 7

Nei giorni scorsi, abbiamo già affrontato molte volte l’argomento, ma di soluzioni ne esistono in quantità. Stiamo parlando del cercare di velocizzare determinate operazioni, quali, ad esempio, l’avvio di applicazioni […]

Tips & Tricks: come modificare il percorso di installazione predefinito dei programmi

Tips & Tricks: come modificare il percorso di installazione predefinito dei programmi

Capita il più spesso delle volte di dover modificare la directory di installazione dei programmi che andiamo ad aggiungere sul nostro computer per un’esigenza nostra personale, ma soprattutto di ordine. […]

Come spostare il file di paging su un’altra unità per migliorare le prestazioni del sistema

Come spostare il file di paging su un’altra unità per migliorare le prestazioni del sistema

Tutti i geek del mondo hanno discusso, almeno una volta, del “mitico” file di paging. Di certo, può assumerere un gravoso peso per tutto il sistema e peggiorare ancor di […]

Come avere i font di Windows Vista su XP in modo legale

Come avere i font di Windows Vista su XP in modo legale

Lo so, in molti staranno pensando che avere i font (ovvero i caratteri di scrittura) di Windows Vista su XP sia un giochetto da ragazzi: basta scaricarsi un qualsiasi visual […]

Come installare PageDefrag su Windows Vista

Come installare PageDefrag su Windows Vista

Per chi non lo conoscesse ancora, PageDefrag è un ottimo software della Sysinternals (software house adesso acquisita da Microsoft) che permette di deframmentare facilmente il file di paging e parte […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #13sulBlog

    Richiamare l’applicativo per la deframmentazione è certamente veloce… ma il brutto viene quando la deframmentazione vera e propria entra in funzione … ZZzzZZzzzZZzz…

    26 Giu 2008, 10:48 am Rispondi|Quota
  • #2tommy

    io consiglio a tutti Auslogics disk defrag…. a mio parere è più veloce di quello di windows… io lo uso da tempo e non mi ha mai dato problemi!!! ciao 😉

    26 Giu 2008, 11:34 am Rispondi|Quota
  • #3Giampozzo

    Perché io che ho Vista non posso fare tutto questo?
    In HKEY_CLASSES_ROOT\Drive\shell manca totalmente la chiave “diskcleanup”, senza contare che tutti i nomi sono diversi: (Default) è (Predefinito); valore è Valore Dati…
    Meglio non toccare nulla e lasciar perdere.

    26 Giu 2008, 11:52 am Rispondi|Quota
  • #4claudio

    @tommy,
    auslogics non può essere migliore di quello di Windows, dato che usa le stesse API del defrag di Windows. Ausolics è in pratica soltanto un front-end per il defrag di Windows

    26 Giu 2008, 6:08 pm Rispondi|Quota