Geekissimo

Come utilizzare emule,bittorent e tanti altri senza l’installazione sul pc [Video Tutorial]

 
Denis Dosi
8 gennaio 2011
1 commento

http://www.youtube.com/watch?v=mD-iOM2X8kQ

Per usufruire di un qualsiasi software si ha la necessità di installarlo su un disco rigido; alcuni servizi online mettono a disposizione i propri server per dare la possibilità agli utenti di utilizzare determinati programmi gratuiti. E’ infatti importante ricordare che non è richiesto alcun versamento di denaro, l’unico pagamento che potrebbe essere richiesto dovrebbe essere il servizio stesso, ovvero l’utilizzo del server in questione. Sarebbe assolutamente vietato dalla legge richiedere denaro per l’utilizzo di software scaricabili gratuitamente dalla rete; parallelamente non è concesso mettere a disposizione soluzioni commerciali, anche se si dispone della licenza. Il servizio di cui stiamo parlando prende il nome di Spoon, lo ritengo essere molto interessante soprattutto per coloro che prevedono di utilizzare un determinato programma solamente una volta, come, ad esempio, emule o bittorrent per scaricare solamente un file. Vediamo come usufruire di questo servizio!


1.Collegatevi al sito di Spoon cliccando questo link. Nella schermata che viene proposta cliccate Try it Now!.

2.E’ possibile scegliere quale software utilizzare navigando tra le varie categorie; tra i programmi proposti ricordiamo VLC media player, google chrome, opera, firefox, bittorent, emule, skype e tanti altri.

3.Dopo aver selezionato il software desiderato, viene richiesta l’installazione di un plugin necessario per l’avvio dei programmi; in seguito verrà richiesta la registrazione gratuita al sito.

4.La velocità di caricamento dipende direttamente dalla vostra connessione, ovvero con un modem a 56kbps è praticamente impossibile pensare di utilizzare questo tipo di servizio. Potete anche verificare la grandezza del file da eseguire controllando il Buffer Size situato nella parte destra della schermata di selezione del programma.

5.Dopo aver avviato il software sarà possibile utilizzarlo come se fosse realmente installato sul sistema operativo; per aprire un file precedentemente salvato di quel particolare programma, dovrete riconnettervi a spoon, riavviare il software e poi caricare il salvataggio. Non è naturalmente possibile avviarlo aprendolo direttamente dal sistema operativo, ovviamente se non lo avete installato sul vostro disco rigido.

Con l’utilizzo di questo servizio è possibile, ad esempio, scaricare alcuni file con un programma di file sharing, come bittorrent od emule, senza doverlo installare sul sistema. Se riscontrate problemi o malfunzionamenti lasciate un commento e provvederemo ad aiutarvi il prima possibile.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Oltre 100 ottimi strumenti per gli sviluppatori web

Oltre 100 ottimi strumenti per gli sviluppatori web

Come ormai nostra bona abitudine, torniamo a dare una mano a tutti coloro che vogliono avventurarsi nel magico mondo del web, stando dalla parte di chi crea contenuti e vuole […]

Element Browser, il browser con l’interfaccia Ribbon di Office 2007

Element Browser, il browser con l’interfaccia Ribbon di Office 2007

Sia chiaro: quello che vi presentiamo oggi è un programma “secondario”, quindi utilizzabile solo per puro divertimento, dimostrazione, o qualsiasi altro motivo che non sia quello di adoperarlo come browser […]

Trasformare i video di YouTube in screensaver

Trasformare i video di YouTube in screensaver

Stanchi del solito screensaver? Non volete spendere nemmeno un centesimo per avere uno screensaver bello, originale e senza software indesiderati a corredo? Bene, allora questo è il vostro giorno fortunato […]

Le migliori 54 alternative gratuite ad Adobe Reader

Le migliori 54 alternative gratuite ad Adobe Reader

Ormai anche chi non è propriamente geek non può più fare a meno dei file in formato PDF. Da lettere a manuali di istruzioni, passando per i documenti della banca […]

3 ottimi plug-in gratuiti per Google Talk

3 ottimi plug-in gratuiti per Google Talk

Per chi non lo conoscesse, Google Talk è l’alternativa “made in Google” al celeberrimo Messenger di casa Microsoft. La sua facilità d’utilizzo, leggerezza e completezza lo hanno fatto diventare in […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Emanuele Peri

    peccato ero convinto che funzionasse anche su linux, invece… Però il loro messaggio che dice "non ancora disponibile per linux" mi fa ben sperare

    30 Gen 2011, 2:35 pm Rispondi|Quota