leonardo.it

Nokia, la trimestrale è stata più negativa del previsto

 
@Bugeisha (Martina Oliva)
20 aprile 2012
2 commenti

Nokia trimestrale negativa

Che la situazione di Nokia non fosse ottima come quella di un tempo è cosa oramai ben nota a tutti ma che i risultati dell’ultima trimestrale fossero così negativi tanto da far registrare perdite per 1,3 miliardi di dollari è un dato che è stato reso noto soltanto recentemente.

Nel corso delle ultime ore, infatti, sono stati diramati i numeri relativi all’ultima trimestrale della ben nota azienda finlandese e, a quanto pare, il trend negativo evidenziato nelle ultime scadenze continua senza sosta, molto più di quanto previsto dagli analisti.

Nel dettaglio la cifra pari ad 1,3 miliardi di dollari fa riferimento alle perdite operative mentre quelle nette si aggirano intorno ai 590 milioni di euro ed i fattori influenti in tal senso sono stati molteplici.

Le vendite dei terminali, nonostante quelle dei nuovi device Windows Phone facenti parte della gamma Lumia non siano andate male, sono crollate di circa il 40% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.


Per quanto concerne le vendite, infatti, il volume d’affari di Nokia si è assestato intorno ai 7,35 miliardi di euro (nei primi tre mesi dell’anno sono stati immessi sul mercato 12 milioni di smartphone e ben oltre 80 milioni di cellulari) con una variazione negativa di 26 punti percentuali rispetto al precedente semestre.

La situazione, tuttavia, appare meno critica relativamente al mercato di fascia bassa tenendo conto del fatto che i margini di profitto sui device risultano diminuiti soltanto del 2%.

Per tentare la risalita dalla difficile situazione Nokia provvederà ora ad abbassare il prezzo dei device della gamma Lumia negli Stati Uniti in maniera tale da poter competere con gli altri produttori, specie quello asiatici, sopratutto sui mercati emergenti.

In merito a tali dati Stephen Elop, CEO della finlandese, ha dichiarato che quella che sta attraversando Nokia va a configurarsi come una significativa transizione societaria in un ramo dell’industria che continua ad evolversi e a mutare in maniera estremamente rapida e relativamente al quale l’azienda ha fatto progressi con la nuova strategia adottata ed ha affrontato nuove ed ardue sfide, molto più di quanto previsto.

Articoli Correlati
YARPP
Google, trimestrale migliore del previsto ed accenni di smartwatch

Google, trimestrale migliore del previsto ed accenni di smartwatch

Nel corso dell’ultima conference call con gli investitori Google ha annunciato i risultati finanziari relativi al terzo trimestre del 2013. Il CEO del colosso di Mountain View, Larry Page, ha infatti […]

Nokia, trimestrale ancora in rosso e vendite dei Lumia in calo

Nokia, trimestrale ancora in rosso e vendite dei Lumia in calo

I risultati finanziari annunciati ieri mattina hanno dato ulteriori conferme in merito al periodo tutt’altro positivo che Nokia sta attraverso: il bilancio nel terzo trimestre fiscale è in rosso ma […]

RIM, la trimestrale è negativa ma BlackBerry non abbandona il mercato

RIM, la trimestrale è negativa ma BlackBerry non abbandona il mercato

Research in Motion, l’azienda canadese altrimenti conosciuta molto più semplicemente come RIM, ha annunciato i risutlati finanziari relativi al quarto trimestre 2012 e, stando a quanto emerso, la situazione non […]

Record per Nokia S40: venduti 1,5 miliardi di device

Record per Nokia S40: venduti 1,5 miliardi di device

Sono esattamente, o almeno così dovrebbe essere, 1,5 miliardi gli smartphone Nokia basati su S40 che la ben nota azienda finlandese capitanata da Stephen Elop è riuscita a vendere sino […]

Nokia, trimestre in perdita ma poteva andare peggio

Nokia, trimestre in perdita ma poteva andare peggio

Negli ultimi mesi Nokia è stata soggetta a perdite da vero e proprio record andando ben oltre quelle che erano le peggiori aspettative per l’azienda finlandese ma, nonostante ciò, la […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Androgrezz

    Nokia voleva imporre prezzi assurdi per telefoni con configurazioni abbastanza economiche…quindi ora ne paga le conseguenze

    20 apr 2012, 12:36 pm Rispondi|Quota
  • #2Mauro

    Da quando è stato ufficiale il fidanzamento con Microsoft ho avuto molta fiducia. Ma sinceramente vendermi un telefonino a quei prezzi non era cosa….. Prima si deve far CONOSCERE il prodotto e poi si vende. Piazzarlo subito a 500€ e passa euro a quel punto la gente guarda altrove in quanto sa già come sono gli altri telefoni. Davvero un peccato, potevano partire con un qualcosa di meno costoso e per fortuna lo stanno facendo adesso, un pò in ritardo ma sempre in tempo =)

    20 apr 2012, 6:16 pm Rispondi|Quota