Geekissimo

TabExplorer, abilitare la navigazione a schede “colorate” in Windows Explorer

 
Martina Oliva
31 luglio 2012
1 commento

Una tra le più grandi lacune di Windows è, senza alcun dubbio, la mancanza della navigazione a schede in Windows Explorer, un dato questo che risulta ancor più evidente conseguenzialmente all’introduzione, avvenuta già da diversi anni a questa parte, delle tabs nei browser web.

Avere la possibilità di sfruttare la navigazione a schede in Windows Explorer significherebbe poter operare tra i vari file e le varie cartelle in maniera decisamente ben più rapida ed intuitiva rispetto a quanto, invece, è attualmente possibile fare.

Di default, quindi, purtroppo, non è possibile ovviare in alcun modo alla situazione in questione ma ricorrendo invece all’utilizzo di una risorsa quale TabExplorer si.

Ma di che cosa si tratta? Scopriamolo subito!


TabExplorer è un software totalmente gratuito ed utilizzabile senza alcun tipo di problema su tutti i sistemi operativi Windows (sia a 32-bit sia a 64-bit) che, una volta in uso, andrà ad implementare la funzione della navigazione a schede in Windows Explorer, così com’è anche possibile notare dando uno sguardo allo screenshot d’esempio collocato ad inizio post.

Aprendo una nuova cartella il contenuto della stessa verrà aperto in una nuova scheda e nel caso in cui ci si ritrovi ad avere a che fare con un gran numero di tabs aperte sarà possibile selezionare quella desiderata sfruttando l’apposito menu posto nella sezione in alto a sinistra accessibile cliccando sulla freccia che punta verso il basso.

Cliccando invece con il tasto destro del mouse su di una cartelle verranno visualizzate le varie opzioni disponibili.

Da notare che alla prima installazione dell’applicazione verrà visualizzata un’apposita finestra di configurazione mediante cui sarà possibile abilitare la visualizzazione delle tabs, la loro eventuale colorazione random e l’esecuzione automatica del software in concomitanza dell’avvio del sistema.

Download | TabExplorer

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
BrightExplorer, implementare la navigazione a schede a Windows Explorer

BrightExplorer, implementare la navigazione a schede a Windows Explorer

L’Esplora risorse di Windows è senza alcun dubbio molto utile e permette di “girovagare” senza problemi tra i meandri del sistema ma nonostante ciò e soprattutto nonostante le modifiche apportate […]

Saladin, un file manager a doppio pannello con diverse funzioni extra

Saladin, un file manager a doppio pannello con diverse funzioni extra

Di strumenti alternativi all’Esplora Risorse di Windows mediante cui accedere ai propri file ed organizzarli ne esistono davvero parecchi e qui su Geekissimo abbiamo avuto modo, nel corso del tempo, […]

Clover, utilizzare la navigazione a schede in Windows Explorer

Clover, utilizzare la navigazione a schede in Windows Explorer

L’introduzione, avvenuta a suo tempo, della navigazione a schede nei browser web ha permesso, in linea generle, di navigare in rete in maniera ben più rapida ed immediata rispetto a […]

Stoffi Music Player, il player musicale in stile Windows Explorer

Stoffi Music Player, il player musicale in stile Windows Explorer

Di player musicali mediante cui, appunto, poter riprodurre file audio sulla propria postazione multimediale ne esistono molteplici e qui su Geekissimo abbiamo avuto modo, in più occasioni, di fare la […]

Multi Commander, un’alternativa avanzata a Windows Explorer

Multi Commander, un’alternativa avanzata a Windows Explorer

L’Esplora risorse integrato di default negli OS Windows presenta ottime funzionalità e caratteristiche ma gli utenti più esigenti potrebbero però desiderare di disporre di uno strumento ancor più avanzato e […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1Anima

    Personalmente anche se l’articolo voglia far pensare ad una innovazione essenziale, io la troverei inutili.
    Non ne vedo la praticità.

    31 Lug 2012, 9:41 am Rispondi|Quota