Geekissimo

TabExplorer, abilitare la navigazione a schede “colorate” in Windows Explorer

 
Martina Oliva
31 luglio 2012
1 commento

Una tra le più grandi lacune di Windows è, senza alcun dubbio, la mancanza della navigazione a schede in Windows Explorer, un dato questo che risulta ancor più evidente conseguenzialmente all’introduzione, avvenuta già da diversi anni a questa parte, delle tabs nei browser web.

Avere la possibilità di sfruttare la navigazione a schede in Windows Explorer significherebbe poter operare tra i vari file e le varie cartelle in maniera decisamente ben più rapida ed intuitiva rispetto a quanto, invece, è attualmente possibile fare.

Di default, quindi, purtroppo, non è possibile ovviare in alcun modo alla situazione in questione ma ricorrendo invece all’utilizzo di una risorsa quale TabExplorer si.

Ma di che cosa si tratta? Scopriamolo subito!


TabExplorer è un software totalmente gratuito ed utilizzabile senza alcun tipo di problema su tutti i sistemi operativi Windows (sia a 32-bit sia a 64-bit) che, una volta in uso, andrà ad implementare la funzione della navigazione a schede in Windows Explorer, così com’è anche possibile notare dando uno sguardo allo screenshot d’esempio collocato ad inizio post.

Aprendo una nuova cartella il contenuto della stessa verrà aperto in una nuova scheda e nel caso in cui ci si ritrovi ad avere a che fare con un gran numero di tabs aperte sarà possibile selezionare quella desiderata sfruttando l’apposito menu posto nella sezione in alto a sinistra accessibile cliccando sulla freccia che punta verso il basso.

Cliccando invece con il tasto destro del mouse su di una cartelle verranno visualizzate le varie opzioni disponibili.

Da notare che alla prima installazione dell’applicazione verrà visualizzata un’apposita finestra di configurazione mediante cui sarà possibile abilitare la visualizzazione delle tabs, la loro eventuale colorazione random e l’esecuzione automatica del software in concomitanza dell’avvio del sistema.

Download | TabExplorer

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
YARPP
Windows Explorer Tracker, monitorare e registrare automaticamente le operazioni eseguite in Windows Explorer

Windows Explorer Tracker, monitorare e registrare automaticamente le operazioni eseguite in Windows Explorer

Se siete alla ricerca di un buon sistema mediante cui tenere traccia dell’attività del disco rigido ma, al momento, non avete ancora trovato ciò che fa al caso vostro allora, […]

BExplorer: potenziare l’esplora risorsa di Seven aggiungendo la navigazione a schede, barre degli strumenti extra e molto altro ancora

BExplorer: potenziare l’esplora risorsa di Seven aggiungendo la navigazione a schede, barre degli strumenti extra e molto altro ancora

Al fine di riuscire soddisfare i gusti e le esigenze della vasta utenza, dando un rapido sguardo qui su Geekissimo di certo non sarà poi così difficile rendersi conto della […]

QTTabBar: la navigazione a schede in Esplora Risorse anche su Windows 7

QTTabBar: la navigazione a schede in Esplora Risorse anche su Windows 7

Vi ricordate di QTTabBar? Sì, proprio quell’estensione che permetteva di avere la navigazione a schede anche nell’Esplora Risorse di Windows. Bene, dovete sapere che dopo secoli di silenzio assoluto, uno […]

OfficeTab: portiamo la navigazione a schede anche in Office!

OfficeTab: portiamo la navigazione a schede anche in Office!

Tutti i principali browser ormai integrano la navigazione a schede, stesso discorso vale per i feed reader, i player musicali e molti file manager. Come mai Office non la supporta […]

Window Tabifier, la navigazione a schede in Windows

Window Tabifier, la navigazione a schede in Windows

Soprattutto quando si ha una certa dimestichezza con l’ultima versione di Ubuntu Linux, tornando ad utilizzare l’esplora risorse di Windows, si rischia di avvertire fortemente la mancanza di una particolare […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1Anima

    Personalmente anche se l’articolo voglia far pensare ad una innovazione essenziale, io la troverei inutili.
    Non ne vedo la praticità.

    31 Lug 2012, 9:41 am Rispondi|Quota