Geekissimo

Worldcam, trovare le foto di Instagram scattate in specifici luoghi ed edifici

 
Martina Oliva
8 ottobre 2012
0 commenti

Se qualcuno tra voi lettori di Geekissimo ha sognato, almeno una volta nella vita, di poter disporre di superpoteri grazie ai quali guardare attraverso i muri e se sino ad ora non siete ancora riusciti a rassegnarvi all’idea che, almeno per il momento, la cosa non è fattibile allora una risorsa quale Worldcam saprà sicuramente attirare la vostra attenzione.

Non è una pozione magica e neppure un fantomatico oggetto proveniente del futuro bensì una semplice ma interessantissima applicazione online che sfruttando le foto pubblicate su Instagram, l’app fotografica che oramai non ha più bisogno di presentazioni, e la geolocalizzazione delle stesse permette di scrutare attraverso le pareti degli edifici, o quasi.

Ironia a parte, Worldcam è, in sostanza, un’applicazione che, così come già accennato, risulta basata sull’oramai infinito database di Instagram e che consente di trovare immagini di qualsiasi parte del mondo, compresi gli interni degli edifici, semplicemente inserendo il nome della location e quello della struttura di riferimento.

Collegandosi alla pagina web di Worldcam saranno infatti visualizzati due campi di ricerca di cui uno destinato all’immissione della località d’interesse e l’altro all’edificio, all’azienda, al monumento o quant’altro di cui si desidera visualizzare le immagini.

Cliccando sulla lente di ingrandimento verrà avviato il processo di ricerca e nel giro di qualche istante Worldcam restituirà tutte le foto rispondenti ai termini di ricerca.

Le immagini restituite vengono organizzate automaticamente da Worldcam in un elenco, con tanto di indirizzo esatto e mappa di riferimento, in ordine cronologico ed eventualmente condivisibile tramite Twitter o Facebook.

Da notare che Worldcam sfrutta le API di Instagram, Foursquare, Geonames e Geoplugin ed è quindi in grado di restituire risultati straordinariamente precisi.

Provare per credere.

Link | Worldcam

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Loupe: creare collage utilizzando le foto di Facebook, Twitter, Instagram ed altri servizi

Loupe: creare collage utilizzando le foto di Facebook, Twitter, Instagram ed altri servizi

Tempo addietro, qui su Geekissimo, come forse ricorderanno alcuni tra voi appassionati lettori, avevamo avuto mo di fare la conoscenza di Shape Collage, disponibile sia come software sia come applicazione […]

Pictures4fun, un’altra applicazione per creare fotomontaggi

Pictures4fun, un’altra applicazione per creare fotomontaggi

È capitato molte volte su Geekissimo di parlare di applicazioni sia lato web che desktop che ci davano la possibilità di creare dei fotomontaggi molto sfiziosi in un modo supersemplice, […]

ViewAt, esplorare il mondo attraverso tantissime foto panoramiche tridimensionali

ViewAt, esplorare il mondo attraverso tantissime foto panoramiche tridimensionali

La stagione estiva è quasi ufficialmente in arrivo e, per un motivo o per un altro, ancora non avete deciso dove trascorrere le vacanze? Bhe, se è così che stanno […]

Dermandar, come creare immagini visualizzabili a 360° direttamente online

Dermandar, come creare immagini visualizzabili a 360° direttamente online

A chi non è mai capitato di ritrovarsi dinanzi ad un bellissimo panorama e di scattare una foto ricordo così da poterne ammirare le fattezze in qualsiasi momento? Si tratta […]

iMapFlickr, creiamo mappe personalizzate sfruttando Google e Flickr

iMapFlickr, creiamo mappe personalizzate sfruttando Google e Flickr

Lungo il web esistono numerosi servizi che offrono la possibilità di creare delle mappe geografiche personalizzate, così da poter essere inglobate nella pagina web personale di ciascun utente, su un […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento