Geekissimo

VLC, VideoLAN aggiorna il player su tutte le piattaforme

 
Martina Oliva
28 febbraio 2015
0 commenti

Nel corso delle ultime ore VideoLAN ha annunciato la messa in atto di un mega aggiornamento, quello che può essere etichettato come il più grande di tutta la sua storia. Il team di VLC ha infatti dato il via al rollut delle nuove versioni del celebre media player per Windows, Windows RT, Windows Phone, OS X, Linux, Android, Android TV e iOS.

Immagine che mostra il logo di VLC VideoLAN

La novità che è stata introdotta in egual maniera su tutte le piattaforma è quella che riguarda la rilevazione automatica dell’orientamento dei video. Infatti, i video nei formati MP4/MOV, MKV e H.264 vengono ora ruotati usando l’accelerazione hardware e finalmente sarà possibile dire addio ai fastidiosi filmati verticali. Altre novità disponibili per tutti sono poi il supporto per Digital Cinema Package, la compatibilità per un ampio numero di codec poco diffusi ed il miglioramento della compatibilità con i video Ultra HD codificati in VP9 e H.265 e i file Ogg, MP4 e WMV.

Per quanto concerne invece le versioni specifiche per Windows, Mac e Linux (2.2.0) è da segnalare l’introduzione di una funzionalità già presente sulle versioni mobile: il resuming del playback. Tale feature prevede che se l’utente chiude accidentalmente VLC la riproduzione del filmato verrà ripresa esattamente dal punto in cui è stata interrotta. La nuova versione di VLC per computer integra inoltre un downloader in-app per le estensioni. Su OS X è poi stata inoltre aggiornata l’interfaccia utente mentre le app per Windows 8.1 e Windows Phone 8.1 sono ora universali.

Riguardo invece la versione per Android (1.1.9) non si tratta più di una beta e viene introdotto il Material Design di Lollipop unitamente a tante piccole modifiche che vanno a migliorare l’esperienza d’uso e la correzione di oltre 60 bug. Da notare che è stata resa disponibile anche una versione preliminare del player per Android TV. Inoltre, così come già accennato, le novità non mancano neppure per iOS per il quale è stato reso nuovamente disponibile VLC (2.4.1) su App Store con un lungo elenco di novità tra cui, ovviamente, il supporto per iPhone 6.

[Photo Credits | Flickr]

Via | VentureBeat

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Google Chrome, a 64-bit anche su Mac

Google Chrome, a 64-bit anche su Mac

Dopo una lunga ma fortunatamente non interminabile attesa Google Chrome è stato finalmente aggiornato ai 64-bit anche per Mac. La versione 39 di Chrome, specificatamente la relase 39.0.2171.65, supporta infatti i […]

iTunes 11 è finalmente disponibile per il download

iTunes 11 è finalmente disponibile per il download

Dopo un leggero ritardo dovuto ad alcuni problemi tecnici, iTunes 11, così com’era stato comunicato settimane fa, oggi è stato finalmente rilasciato portando con sé una gran quantità di interessanti […]

VLC ha raggiunto e superato 1 miliardo di download

VLC ha raggiunto e superato 1 miliardo di download

VLC Media Player o, molto più semplicemente, VLC, ovvero il noto riproduttore multimediale rilasciato sotto licenza Open Source diffuso a macchia d’olio e particolarmente apprezzato dalla vasta utenza per la […]

Apple aggiorna OS X Lion: il bug di FileVault è stato corretto

Apple aggiorna OS X Lion: il bug di FileVault è stato corretto

Proprio pochi giorni fa è venuta a galla l’esistenza di una grave vulnerabilità su Mac OS X Lion 10.7.3 relativamente alla funzione FileValut e all’archiviazione in chiaro delle password di […]

Avira Anti-Vir Personal si aggiorna alla versione 8.1

Avira Anti-Vir Personal si aggiorna alla versione 8.1

“La sicurezza non è mai troppa!”; personalmente concordo con questa frase, la quale afferma che ai giorni d’oggi ci sono moltissime minacce riguardanti l’informatica, soprattutto per chi naviga nel Web […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento