Geekissimo

Pebble, Apple Watch non è un vero orologio

 
Martina Oliva
14 marzo 2015
0 commenti

Ad inizio settimana Apple ha tenuto uno speciale keynote in occasione del quale ha provveduto a presentare nuovi prodotti e servizi ed a fornire maggiori dettagli riguardo Apple Watch.

Foto che mostra i nuovi Pebble Time

In seguito al keynote Apple la concorrenza in fatto di smartwatch ha avuto modo di esprimere la propria opinione riguardo il nuovo prodotto di Cupertino. A tal proposito Pebble, che da diversi anni offre i migliori smartwatch sul mercato in fatto di funzionalità, autonomia e prezzo, ha dichiarato di essere tutt’altro che preoccupata di Apple e del suo orologio smart poiché si tratta “semplicemente” di smartphone da polso.

Secondo Pebble tutti i produttori di smartwatch stanno sprecando tempo e denaro per realizzare un gadget che riproduce le caratteristiche di uno smartphone. Portare le funzioni di uno smartphone su un dispositivo così piccolo è però un’impresa quasi impossibile. Il risultato finale è dunque quello che si rischia di mettere in secondo piano la principale utilità di un orologio digitale quale, appunto, mostrare l’ora. Utilizzando un display e-paper come quello di Pebble ed ancor meglio a colori come l’azienda ha scelto di fare per i nuovi Pebble Time e Pebble Time Steel, è possibile visualizzare sempre l’ora corrente garantendo al tempo stesso un autonomia di almeno una settimana contro le 18 ore massime di Apple Watch.

Sostanzialmente per Pebble l’aspetto più importante di uno smartwatch deve quindi essere la semplicità. Le persone acquistano un orologio digitale in primis per leggere l’ora mentre per le funzioni più complesse esiste sempre lo smartphone.

Ad ogni modo pur criticando Apple Watch Pebble ritiene che il nuovo gadget della mela riuscirà a sortire effetti positivi sul mercato. Pebble crede infatti che con la commercializzazione di Apple Watch le persone si informeranno meglio sugli smartwatch e sceglieranno il modello che più soddisfa le loro esigenze.

Via | SlashGear

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Apple Watch, resistente ai test di nuoto e immersione

Apple Watch, resistente ai test di nuoto e immersione

Stando a quanto dimostrato da un recente e nuovo test Apple Watch sembrerebbe essere molto più resistente all’acqua rispetto a quanto ufficialmente dichiarato da Apple stessa. Apple Watch non è considerato […]

Apple Watch, 1 milione di vendite nel primo weekend

Apple Watch, 1 milione di vendite nel primo weekend

Apple Watch sarà finalmente disponibile nei negozi di alcuni paesi a partire dal 24 aprile ormai prossimo. Aspettando l’arrivo dello smartwatch di Apple negli store l’analista Gene Munster di Piper Jaffray si è dilettato […]

Apple Watch, ecco il clone cinese da 35 dollari

Apple Watch, ecco il clone cinese da 35 dollari

I prodotti Apple, è cosa ben assodata, sono tra i più clonati al mondo e la Cina, anche questo è ormai un dato di fatto, è la patria dei cloni. […]

Apple Watch, la seconda versione è già in cantiere

Apple Watch, la seconda versione è già in cantiere

Pur essendo stato presentato soltanto da pochi giorni a questa parte e pur non risultando ancora disponibile sul mercato stando a quanto emerso nel corso delle ultime ore sembrerebbe proprio che […]

Apple Watch, per errore Tim Cook lo chiama iWatch

Apple Watch, per errore Tim Cook lo chiama iWatch

Per mesi è salito agli onori della cronaca con il nome fittizio di iWatch ma martedì, in occasione del tanto atteso evento Apple, lo smartwatch di Cupertino è stato presentato al mondo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento