Geekissimo

Pokèmon Go in aggiornamento a Natale: novità Android ed iOS con apposito evento

 
Antonio Mele
24 dicembre 2016
0 commenti

Sono novità di un certo peso quelle che trapelano in queste ore per gli utenti Android ed iOS che in questi mesi hanno deciso di scaricare Pokèmon Go, considerando il fatto che da Niantic è arrivato l’aggiornamento dedicato ad un evento natalizio.

In cosa consistono le novità emerse in queste ore? Per fare chiarezza sulla vicenda può essere utile prendere in esame tutti i dettagli dell’annuncio diffuso su Facebook:

“Mentre si avvicina il nuovo anno, vogliamo farvi festeggiare alla grande la fine di quest’anno con Pokémon GO. Nelle prossime due settimane, avrete ancora più motivi per esplorare il mondo con amici e familiari, mentre vi godete il nostro evento di fine anno.

Non perdetevi una maggiore probabilità di far schiudere un Togepi (e altri Pokémon)! A partire dalla mattina del 25 dicembre 2016, fino al pomeriggio del 3 gennaio 2017 (PST), i Pokéstop vi daranno un’Incubatrice, che potrà essere utilizzata una sola volta, ogni giorno dopo il primo giro del Disco Foto. Quando visitate i Pokéstop durante questo periodo, avrete una maggiore probabilità di trovare Uova che facciano nascere Togepi, Pichu e tanti altri Pokémon trovati recentemente e scoperti, originariamente, nella regione Johto. Anche lo speciale Pikachu che indossa il cappello a tema natalizio si tratterrà per un po’ più di tempo! Avrete più possibilità di trovare questi Pikachu in edizione limitata, nel corso di queste feste.

Inoltre, dal pomeriggio del 30 dicembre 2016 al pomeriggio dell’8 gennaio 2017 (PST), i primi Pokémon iniziali e le loro Evoluzioni, originariamente scoperte nella regione Kanto, saranno più facili da incontrare. Ciò significa che avrete una maggiore probabilità di catturare Bulbasaur, Ivysaur e Venusaur, oltre a Charmander, Charmeleon, Charizard, ed infine Squirtle, Wartortle, Blastoise! Per aumentare le vostre probabilità di incontrare uno di questi Pokémon, i Moduli Esca dureranno per 60 minuti, anziché per 30.”

Avete già ricevuto la notifica per installare il nuovo aggiornamento di Pokèmon Go su Android ed iOS? Quali sono state le vostre primissime sensazioni dopo il download?

Categorie: Applicazioni Online
Tags: Pokémon Go, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
In distribuzione l’aggiornamento Pokèmon Go 0.73.1 per Android ed 1.43.1 per iOS

In distribuzione l’aggiornamento Pokèmon Go 0.73.1 per Android ed 1.43.1 per iOS

In distribuzione l’aggiornamento Pokèmon Go 0.73.1 per Android ed 1.43.1 per iOS, con alcuni dettagli che dobbiamo prendere in esame. Analizziamo la situazione più da vicino

Nuovi dettagli sulle battaglie PvP di Pokèmon Go: i motivi del ritardo

Nuovi dettagli sulle battaglie PvP di Pokèmon Go: i motivi del ritardo

Trapelano nuovi dettagli sulle battaglie PvP di Pokèmon Go, in particolare per quanto riguarda i reali motivi del ritardo. Cosa sta capitando a Niantic?

In cosa consiste il nuovo evento ed aggiornamento di Pokèmon Go? Ecco cosa sappiamo

In cosa consiste il nuovo evento ed aggiornamento di Pokèmon Go? Ecco cosa sappiamo

Analizziamo in cosa consiste il nuovo evento ed aggiornamento di Pokèmon Go, con un riepilogo dettagliato per utenti Android ed iPhone. Tutti i dettagli del caso

Pokèmon Go con i regali di Natale: ecco tutte le informazioni

Pokèmon Go con i regali di Natale: ecco tutte le informazioni

Pokèmon Go con i regali di Natale, mentre in queste ore sono state ufficializzate tutte le informazioni per il pubblico Android ed iOS. Ecco cosa c’è da sapere

Polemiche per Pokèmon Go: quali servizi possono portare al ban?

Polemiche per Pokèmon Go: quali servizi possono portare al ban?

Polemiche per Pokèmon Go, al punto da rendere necessarie ulteriori precisazioni su quali servizi possono portare al ban degli utenti. Ecco tutto quello che c’è da sapere per il pubblico iPhone ed Android

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento