Geekissimo

Mai più bollette&ricariche. Il cellulare diventa gratuito

 
Daniele Semeraro ([email protected])
25 Settembre 2007
17 commenti
Cellulare

Prendi un’azienda telefonica senza scrupoli, una buona raccolta pubblicitaria e ragazzi dai 16 ai 24 anni desiderosi di telefonare e mandarsi messaggini senza pagare un Euro. Pardon, un Pound. Ecco che arriva Blyk, il primo operatore gratuito al mondo che permetterà di telefonare, per adesso solo ai residenti in Inghilterra, senza pagare alcunché. Il costo della telefonata, infatti, sarà interamente coperto dagli sponsor.

L’abbonato potrà mandare gratis ogni mese 217 messaggi e fare 43 minuti di chiamate nazionali; in cambio, accetta di ricevere fino a sei Mms pubblicitari al giorno (quindi messaggi con foto e musica al proprio interno). Se, poi, superata la soglia, si vorranno fare altre chiamate o mandare altri messaggi, il cellulare funzionerà in modo “normale”: si potranno acquistare ricariche e telefonare fino al mese successivo.


La fascia di utenti imposta da Blyk è quella tra i 16 e i 24 anni: se, infatti, non si è in questa fascia di età non si può registrare alcun contratto. La società, fondata da un ex-uomo Nokia, punta ad espandersi in Europa in tempi molto brevi. E c’è da scommetterci che funzionerà. Ho sempre pensato, infatti, che se una società offrisse messaggini gratis, sarebbero stati in tantissimi a stipulare contratti.

Cosa ne pensate di questa iniziativa? Dal punto di vista di noi consumatori si tratta sicuramente di un bell’affare. Parliamoci (molto) chiaro: ricevere messaggini pubblicitari non è poi così noioso: una volta capito che il messaggio ricevuto è di pubblicità (e non ci vorrà molto), se non c’interessa basterà cancellarlo immediatamente. Il tutto in cambio di molti sms e un discreto numero di minuti al mese, il che non guasta in tempi di rincari economici ormai all’ordine del giorno. Peccato non rientrare più nella fascia di età…

Categorie: Telefonia
Tags: Blyk,  cellulari,  Telefonia, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Nokia dovrà pagare ben 2,3 miliardi di dollari a Qualcomm!

Nokia dovrà pagare ben 2,3 miliardi di dollari a Qualcomm!

Nokia è sicuramente uno dei marchi di cellulari più famosi. I prodotti Nokia sono tra i più buoni in circolazione e a ogni nuovo modello, migliorano sempre di più la […]

“Wake up your phone”, la nuova campagna di SanDisk per informare gli utenti sulle potenzialità delle schede di memoria per cellulari e fotocamere

“Wake up your phone”, la nuova campagna di SanDisk per informare gli utenti sulle potenzialità delle schede di memoria per cellulari e fotocamere

“La maggior parte dei teen-ager non sa nemmeno di avere in tasca un telefonino capace di compiere decine e decine di operazioni e di immagazzinare centinaia di ore di film […]

Il mercato delle telecomunicazioni è completamente impreparato alla crisi della telefonia fissa

Il mercato delle telecomunicazioni è completamente impreparato alla crisi della telefonia fissa

Come sappiamo tutti, oggi dovrebbe essere finalmente presentata la nuova versione dell’iPhone, il famoso iPhone 2.0 o iPhone 3G che – speriamo al più presto – verrà commercializzato anche in […]

Giappone, le lezioni universitarie sono sul cellulare

Giappone, le lezioni universitarie sono sul cellulare

Il Giappone solitamente è sinonimo di avanguardia, stranezze e curiosità. Questa volta parliamo di una vera e propria curiosità (ovviamente tecnologica). Forse saprete (se ne è scritto tanto in passato) […]

PhoneZoo, creare e condividere suonerie per cellulari grazie al web 2.0

PhoneZoo, creare e condividere suonerie per cellulari grazie al web 2.0

E’ ormai un dato di fatto che in Italia ci sono (in proporzione) più telefonini cellulari che in tutti gli altri paesi del mondo. Questa realtà pone di fronte ad […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Merlinox

    In Italia non ci sarà mai una cosa simile. La sponsorizzazione è ancora demonizzata.
    Potrebbe portare migliorie in scuole, ospedali, strade.
    Invece siamo un paese di palancari e basta.

    25 Set 2007, 9:32 am Rispondi|Quota
  • #2Neokratos

    Beh, io nella fascia d’età ci entro benissimo 🙂 e spero che la facciano anche in Italia, ma visto come siamo indietro qui, con il monopolio di una certa “ditta”, se non di 3 , non credo che un sistema del genere riesca ad arrivare… ma se dovesse riuscirci, beh… sarebbe grandioso 😀

    Bye

    Neo

    25 Set 2007, 10:08 am Rispondi|Quota
  • #3MATTEO

    si risparmia sui costi….ma rischiamo un lavaggio del cervello ai nostri giovani…ora sono sommersi..un domani bombardati dalla pubblicita..e quel poco che risparmieranno sulle telefonate lo spenderanno per comprare cio che gli propongono per pubblicita..diventeremo non piu padroni di noi stessi ma semplicemente ed esclusivamente consumatori inconsapevoli..vogliono distruggere anche la nsotra colonta a nome del profitto

    25 Set 2007, 11:09 am Rispondi|Quota
  • #4aristopicchio

    Sarà, ma quale azienda sponsorizzerebbe questo servizio? Sapendo che gli MMS di pubblicità saranno cancellati immediatamente e nemmeno letti, chi investirà?
    Esistono persino dei programmini per i cellulari più evoluti che bloccano l’arrivo di telefonate e sms/mms non graditi…

    25 Set 2007, 11:10 am Rispondi|Quota
  • #5SuperQuark

    Già 6/7 anni fa in Italia c’erano diversi servizi che offrivano ricariche in cambio di sms pubblicitari; mi pare di ricordare che pagassero da un min di 50 ad un max di 300 lire (a seconda del servizio) per ogni sms ricevuto.
    Purtroppo la cosa non decollò e sapete che fine hanno fatto…

    25 Set 2007, 11:49 am Rispondi|Quota
  • #6vict90

    sarebbe bellissima una cosa del genere in italia…..spero proprio la facciano prima che io esca dalla fascia di età 😛 ho 17 anni……fatevi i calcoli 😛

    25 Set 2007, 1:19 pm Rispondi|Quota
  • #7seven.issimo

    considerando il fatto che, dai noi, si paga ed inoltre si riceve pure pubblicità quotidianamente (..MMS della 3..), credo che una società così, non riuscirebbe nemmeno ad affacciarsi sul nostro mercato :'(

    25 Set 2007, 3:14 pm Rispondi|Quota
  • #8Paolo

    Aspettiamo di vedere i risultati di Blyk in UK…..

    25 Set 2007, 3:39 pm Rispondi|Quota
  • #9God

    speriamo che in italia arriva tra 2 anni XD

    25 Set 2007, 4:38 pm Rispondi|Quota
  • #10AleViga

    Se ci fosse una cosa così in italia la sottoscriverei subito!!
    Io invece rientro nella fascia d’età per un anno!!!16 + 1 😀

    25 Set 2007, 5:15 pm Rispondi|Quota
  • #11Mister6339

    Bhè mi sembra una bella idea! Peccato che qui in italia una cosa simile non si farà!

    25 Set 2007, 6:34 pm Rispondi|Quota
  • #12iLerio

    Benissimo l’unica cosa in cui devo sperare è che si realizzerà perche ho quasi 15 anni….un annetto per arrivare in Italia ci vorrà sicuramente percio’ potro sfruttarla dal giorno del mio 16esimo compleanno al giorno del 24 esimo :DD

    25 Set 2007, 9:47 pm Rispondi|Quota
  • #13softcodex

    un servizio del genere puo andare bene solo ai giovincelli…
    a me scoccierebbe avere mms pubblicitari da dover cancellare ogni ora….

    26 Set 2007, 10:19 am Rispondi|Quota
  • #14neoex

    Sarebbe stupendo.
    Non è come quello che si vociferava volesse fare anche google?

    26 Set 2007, 8:58 pm Rispondi|Quota
  • #15nandos

    diciamo che se arriva in italia nn e male ……anzi cerchiamo di copiarli ….

    29 Set 2007, 12:50 pm Rispondi|Quota
  • #16Guido Arata

    6 MMS pubblicitari al giorno non sono pochetti, xò, pensando alla gratuità ddella cosa…inpltre esistono client SMS da installare sui propri cellulari che sono + avanzati di quello normalmente presente sui cellulari, e presentano filtri che “nascondono” o direttamente eliminano SMS/MMS provenienti da un certo numero —> combinando questo sw a questo operatore, si potrebbero evitare gli MS Pubblicitari ed avere tutto cmq gratis 😉
    Sono spunti 😉

    30 Set 2007, 10:29 am Rispondi|Quota
  • #17Nóónno

    Io sono iscritto a ricaricagratis dal 2001!!!

    Ogni tanto (molto tanto) mi arriva un sms, da un paio di anni ho accettato anche sondaggi via mail: 0,80 euro ma solo se rientri nel target!

    Ad oggi ho un saldo di 21 euro, ancora 4 euro e mi posso fare una ricarica!!

    Che ci vuole, basta avere pazienza!!!

    28 Lug 2008, 12:37 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Blick, telefonate e sms gratis (per ora, solo in Inghilterra) « Giulio in Blog