Geekissimo

Fra una settimana arriva Leopard. Ecco tutte le novità del nuovo sistema operativo Mac

 
Daniele Semeraro ([email protected])
19 Ottobre 2007
7 commenti
Leopard

Patiti del Mac di tutto il mondo, unitevi. Tra poco più di una settimana arriverà finalmente sui nostri computer Leopard, il nuovo sistema operativo made in Cupertino che porterà Mac Os X alla versione 10.5. Oltre 300 le novità che il nuovo felino porta con sé ad un prezzo assolutamente competitivo: 129 Euro. Il software sarà in vendita (online e nei negozi) a partire dalle 18 del 26 ottobre, ma per chi non può aspettare è possibile pre-ordinarlo sull’Apple Store e riceverlo a casa proprio il 26 ottobre.

Tra le novità principali c’è Stacks, un sistema di gestione desktop completamente rinnovato e un sistema di accedere facilmente ai files e organizzarli nel Dock (che sarà tridimensionale). Il nuovo tool organizza automaticamente i tipi di files presenti sul computer all’interno di “cassetti” in modo da liberare la scrivania dal caos. Nuovo anche il Finder, che include Cover Flow, una barra laterale che aiuta a cercare i files sul computer, e Quick Look, che permette di avere un’anteprima di qualsiasi tipo di file anche senza avere il programma specifico installato.


Tra le altre novità rispetto alla versione precedente c’è Spaces, che mette a disposizione dell’utente un nuovo modo di organizzare il proprio lavoro creando desktop personalizzati e multipli. E poi c’è il tanto discusso Time Machine, un sistema di backup che permette di recuperare qualsiasi tipo di file o applicativo andato perso. Nuovo anche Mail, il programma di posta elettronica, che ora porta con sé oltre 30 layout per inviare mail graficamente accattivanti e permetterà, tramite le due nuove sezioni del software “notes” e “to do”, di organizzare meglio il proprio lavoro.

Infine, sono stati ridisegnati sia iChat, il software per chat e video-conferenze, che il sistema di gestione del parental control che, ancora, il dizionario. Nuovi anche il software Photo Boot (che serve sostanzialmente per “giocare” con la webcam), iCal (il pluripremiato calendario/agenda) e FrontRow. Ah, un consiglio: se siete tra coloro che hanno acquistato un nuovo Mac entro il primo ottobre 2007 (e che hanno installato il sistema operativo Tiger) potete passare a Leopard con una spesa simbolica di 8,95 Euro. Riusciremo ad aspettare un’altra settimana :-)?
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Snow Leopard è disponibile per la prevendita

Snow Leopard è disponibile per la prevendita

L’Apple Store ha avviato la prevendita Di Mac OS X 5.6, nome in codice Snow Leopard. Il costo è quello già annunciato al WWDC ’09, 29€ per ch già possiede […]

Come creare un dual boot con Windows Vista e Mac OS su PC

Come creare un dual boot con Windows Vista e Mac OS su PC

Quale miglior modo per iniziare una nuova settimana, se non una di quelle guide per veri geek?! Come avrete sicuramente intuito dal titolo, nell’articolo di oggi vedremo insieme come creare […]

Come installare Mac OS Leopard su VMWare

Come installare Mac OS Leopard su VMWare

Ed eccoci anche oggi con una di quelle guide per veri geek! Come avrete sicuramente intuito dal titolo dell’articolo, oggi vedremo insieme come installare Mac OS Leopard su VMWare. Ricordiamo […]

Trasformare Vista in Leopard

Trasformare Vista in Leopard

Per XP ci sono ormai infiniti Trasformation Pack che rendono il nostro pc simile al Mac (Il più famoso FlyakiteOSX) ma nessuno fino ad ora aveva pensato di crearne uno […]

I piani di Steve Jobs per il futuro della Mela

I piani di Steve Jobs per il futuro della Mela

Il gran giorno è arrivato per noi amanti della Mela. Tra qualche ora potremo finalmente acquistare il nuovo sistema operativo Leopard, di cui abbiamo parlato qualche giorno fa. Ma quali […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1eCarbon

    Probabilmente a Natale acquistero un nuovo computer ed installerò questa nuova versione di mac.
    Così mi troverò Windows XP Professional e Mac OS X Leopard.
    L’unico problemino temo saranno pochi software in confronto a window, vedrò di abituarmi senza il mio Word.

    19 Ott 2007, 10:11 am Rispondi|Quota
  • #2Mirco

    Ma che figata non vedo l’ora che esca!!!!!!!

    19 Ott 2007, 11:15 am Rispondi|Quota
  • #3Sleeping

    Interessante 🙂 …
    Tra l’altro ho letto che avrà fin da subito il supporto a OpenDocument e mi sembra una buona opportunità per una maggiore diffusione di questo formato, considerato lo sproposito che venderà questo sistema operativo 🙂 …
    Per una volta tocca dirlo, grazie Apple 😀

    19 Ott 2007, 11:52 am Rispondi|Quota
  • #4pierpalol

    ma e’ possibile installarlo su un normale pc ?

    19 Ott 2007, 12:53 pm Rispondi|Quota
  • #5Sleeping

    In teoria no, in pratica sì..
    Comunque non è legale e tanto meno supportato da Apple. Però se vuoi puoi installare Windows e Linux su un MAC in modo legale e supportato da Apple

    🙂

    19 Ott 2007, 4:27 pm Rispondi|Quota
  • #6kika-chan

    eCarbon io ho un mac e ti assicuro che di questi problemi ne avrai pochi…basta solo abituarsi!…Anche io temevo per word, ma ho installato office per mac ed ho risolto tutto…e ti dirò di più, da quando ho scoperto Neoffice (alternativa a office della microsoft) di word mi sono completamente dimenticata!=)

    20 Ott 2007, 1:00 am Rispondi|Quota
  • #7BlackFire

    Io ho ordinato giusto 5 giorni fa un MacBook Pro,credo che abbia Tiger al posto di Leopard…tanto con 9 euro posso aggiornarlo.

    20 Ott 2007, 5:09 am Rispondi|Quota