Geekissimo

Un trucchetto per proteggere il PC da programmi sospetti

 
Pierfrancesco Petruzzelli (pierfrancesco99)
4 gennaio 2008
12 commenti
Windows logo

Di regola non si dovrebbero scaricare programmi da fonti non sicure. Perché potrebbe contenere codice “maligno” all’interno, e creare problemi di sicurezza. Comunque senza usare programmi esterni per controllare ciò che abbiamo scaricato, possiamo utilizzare una funzione di Windows per proteggere il nostro PC.

Quando scarichiamo un programma, prima di eseguirlo, clicchiamo con il tasto destro e selezioniamo l’opzione “Esegui come…”, ora apparirà questa schermata:
Installazioni sicure


Seleziona “Utente corrente” e assicurati che sia selezionata l’opzione “Proteggi il computer e i dati dall’utilizzo non autorizzato del programma” poi clicca su OK. Ora potete eseguire un installazione sicura ma limitata del programma, a cui sarà consentito accedere al registro di sistema, ma non modificarlo. Quindi se c’è del codice dannoso in quel programma, non creerà problemi al PC.

Verificato che l’applicazione è “pulita” puoi installare il programma normalmente, disattivando la stessa opzione attivata in precedenza.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Rendere un account di XP invisibile nella schermata del login

Rendere un account di XP invisibile nella schermata del login

Nella schermata di Login in Windows XP abbiamo la possibilità di scegliere i vari account a cui vogliamo accedere. A volte è necessario “nascondere” uno di questi account, e oggi […]

I migliori 4 startup manager gratuiti per Windows XP

I migliori 4 startup manager gratuiti per Windows XP

Il vostro caro, vecchio Windows XP dopo qualche anno (o mese) di onorata carriera richiede sempre più tempo per avviarsi? La colpa potrebbe essere, sì in parte del sistema operativo […]

10 trucchetti veloci per Windows

10 trucchetti veloci per Windows

Nonostante sia il sistema operativo più utilizzato al mondo, Windows riesce sempre a nascondere qualche interessante funzione che permette di velocizzare il lavoro quotidiano con il computer. Oggi noi di […]

Ripristinare le associazioni dei file cancellate dai virus

Ripristinare le associazioni dei file cancellate dai virus

Purtroppo i virus informatici non guardano in faccia a nessuno e, talvolta, a doverne fare le spese sono anche i geek più bravi ed “incalliti”. Tra le tipologie di virus […]

Trucchetto (Tips): come eseguire più volte uno stesso programma

Trucchetto (Tips): come eseguire più volte uno stesso programma

A volte per fare dei test è necessario eseguire più volte una stessa applicazione, ma come fare? Semplicissimo utilizzeremo la funzione “esegui come” (usata di recente in un altro post). […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Luca

    Ciao bel blog! Io ho appena aperto un blog satirico. Si commentano con ironia e umorismo i fatti d’attualità. I temi sono quelli tipici della satira: politica, sesso, religione e morte.
    Se puoi aiutarmi ad avere un po’ di visibilità, o a anche semplicemente si ti va di venirmi a trovare mi fa molto piacere 🙂
    http://satiratrascendente.wordpress.com
    Ciao 😉

    4 Gen 2008, 3:10 pm Rispondi|Quota
  • #2Andrea9002

    Utile direi, sopratutto per utenti poco esperti o gli ipocondriaci del web!

    4 Gen 2008, 3:24 pm Rispondi|Quota
  • #3antiufo

    vorrei segnalare un software che funziona allo stesso modo ma permette ai programmi di scrivere file e chiavi del registro, dirottandole in una cartella separata, in modo che la limitazione non provochi errori: http://www.sandboxie.com/

    4 Gen 2008, 5:03 pm Rispondi|Quota
  • #4TulipanoNero

    Mi vengono in mente altre alternative che uso io ma sono meno immediate:

    – Acronis True Image che oltre al suo uso principale ha una funzione che permette di mettere il sistema in uno stato temporaneo le cui modifiche possono essere annullate o applicate definitivamente poi. Prodotto a pagamento.

    – Virtual Machine… e ci sono soluzioni freeware.

    4 Gen 2008, 5:42 pm Rispondi|Quota
  • #5gdl

    qui imparo sempre qualcosa…grazie

    4 Gen 2008, 10:51 pm Rispondi|Quota
  • #6Occasionale: Tommaso

    Come si fa a verificare che l’applicazione è pulita dopo aver installato in modalità sicura il programma scaricato?!

    6 Gen 2008, 2:03 pm Rispondi|Quota
  • #7pierfrancesco99

    Semplice se cerca di modificare il registro allora non l’ho installare altrimenti vai tranquillo 🙂 Ovvio che se sei sicuro che il programma non è dannoso installalo tranquillamente

    6 Gen 2008, 2:24 pm Rispondi|Quota
  • #8Occasionale: Tommaso

    Pardon …ma come mi accorgo che c’è un tentativo di modifica del registro….mercì….?

    6 Gen 2008, 3:00 pm Rispondi|Quota
  • #9pierfrancesco99

    Se è in modalità “limitata” quando cercherà di modificare il registro non ci riuscirà quindi l’installazione non sarà completata

    6 Gen 2008, 3:10 pm Rispondi|Quota
  • #10Occasionale: Tommaso

    …Ergo..se il programma all’installarsi dice:completo /completato …è tutto ok.. altrimenti ..si sospetta che gatta ci cova…confermi..? tank.. alla prossima… buona befana…!

    6 Gen 2008, 3:55 pm Rispondi|Quota
  • #11pierfrancesco99

    confermo
    grazie anche a te

    6 Gen 2008, 4:25 pm Rispondi|Quota
  • #12Antonello

    c'è un paramentro da inserire nelle proprietà del collegamento per fare l'esecuzione limitata automaticamente?

    3 Ott 2010, 6:58 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Links della settimana (24) at Paolo Gatti’s web corner
  2. » Trucchetto (Tips): come eseguire più volte uno stesso programma Geekissimo