Geekissimo

8 ottimi strumenti gratuiti per monitorare e proteggere i siti web

 
Andrea Guida (@naqern)
7 Maggio 2008
3 commenti

Chi gestisce un sito web o un blog lo sa benissimo: non c’è nulla di peggio che vedere la propria “creatura” off-line, magari per motivi sconosciuti e senza sapere da quanto tempo la delicata situazione vada effettivamente avanti. Così come sorge uno spinosissimo dilemma quando si desidera creare un’area riservata nel proprio sito web e/o blog, permettendone l’accesso solo a chi possiede un nome utente ed una password… come fare senza dover perdere troppo tempo e, soprattutto, senza spendere un soldo?

La soluzione è molto più semplice di quanto si possa immaginare, eccovi infatti 8 ottimi strumenti gratuiti per monitorare e proteggere i siti web, tutti estremamente validi e facili da utilizzare. Scegliete qual è che fa più al caso vostro e non esitate a consigliarcene altri simili.

Internet Supervision: buon servizio che permette di monitorare qualsiasi sito web gratuitamente, anche se con qualche limitazione rispetto al programma a pagamento. Per essere precisi, nella versione gratuita, questo servizio monitora i siti ogni 15 minuti per i primi 90 giorni, per poi passare ad ogni 24 ore per tutto il periodo successivo.


Montastic: se cercate un metodo per monitorare un sito web in modo basilare, questo è decisamente il servizio che fa per voi. Effettua un controllo sui siti circa ogni dieci minuti, senza “pretese” di sorta ed in maniera facilmente gestibile da chiunque.

Mon.itor.us: altro ottimo servizio che permette in maniera assolutamente gratuita di monitorare qualsiasi sito web, con in più la possibilità di usufruire di ottimi strumenti relativi alle statistiche di accesso a quest’ultimo, di avere report istantanei, e di controllare le performance dei siti in maniera semplice quanto chiara.

.htaccess Password Generator: semplice modulo on-line, tramite il quale generare password per proteggere il proprio sito web. Basta inserire nome utente, password, percorso del file .htaccess ed i file da proteggere, per poi caricare sul server i risultati sotto forma di file testuale .htpasswd ed aggiungere i codici al file .htaccess.

Javascript Kit Password Protecting: dove trovare ben sei javascript gratuiti, utili per proteggere il proprio sito web con delle password, creare moduli per effettuare il login e generare password casuali. C’è chi non si fida molto degli javascript per mettere in sicurezza un sito web, ma in taluni casi può risultare una soluzione da prendere seriamente in considerazione (ad esempio quando non si ha accesso alla CGI-BIN).

Bravenet: permette di creare un modulo per il login alle pagine che si desidera mettere in sicurezza, tenendo l’indirizzo segreto e mettendo a disposizione dell’utente uno javascript copiabile sul server del sito da proteggere.

PoppyDog: altro ottimo servizio gratuito, che permette di proteggere con password fino a 10 pagine (nella versione gratuita, infinite in quella a pagamento).

Zubrag Wegpage Password Protect: codice PHP gratuito che permette di rendere accessibili solo tramite password tutte le pagine che si desiderano, l’ideale se si vogliono rendere disponibili talune aree di un sito web solo a determinati utenti muniti di username e password.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Come utilizzare lo stile capolettera in blog e siti web

Come utilizzare lo stile capolettera in blog e siti web

Come è noto (e non bisogna certo essere dei geek per saperlo), così come nel resto della nostra società, anche nel mondo del web l’occhio vuole la sua parte. Di […]

I migliori 10 plugin per la sicurezza dei blog WordPress

I migliori 10 plugin per la sicurezza dei blog WordPress

Geek o non geek, chiunque abbia un blog basato sulla celeberrima piattaforma WordPress, non può che avere a cuore la sicurezza della propria creatura on-line. E’ infatti risaputo che, così […]

I migliori plugin di WordPress per blogger esperti

I migliori plugin di WordPress per blogger esperti

Carissimi amici geek vicini e lontani, se gestite da un po’ di tempo un blog basato su piattaforma WordPress ed intendete pubblicare in esso dei contenuti complessi, come porzioni di […]

6 modi per mettere in sicurezza i blog WordPress

6 modi per mettere in sicurezza i blog WordPress

WordPress è sicuramente una delle piattaforme di blogging più utilizzate e ben fatte al mondo. Proprio questa sua enorme diffusione, come sempre accade in questi casi, ha svelato varie vulnerabilità […]

Le 30 migliori directory dove segnalare il vostro blog

Le 30 migliori directory dove segnalare il vostro blog

Se avete deciso di iniziare il nuovo anno intraprendendo una nuova “carriera”, ovvero quella di blogger, allora oggi vi facciamo davvero un bel regalo. Eccovi infatti una delle nostre mega-liste […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1shivanking

    bellissime utility, sinceramente però quelle che proteggono con le password mi attirano di meno, preferisco così a vista d’occhio provare quelli che fanno monitoraggio, sembrano molto più interessanti… almeno per me..

    8 Mag 2008, 5:59 pm Rispondi|Quota
  • #2Mondo Msn

    Io ho provato quello per il monitoraggio, mi sono trovato bene, è affidabile soltanto ke poi sono ritornato a usare quello che usavo gia da tempo

    23 Feb 2009, 10:11 pm Rispondi|Quota
  • #3husvotpof

    i on fascinated want easy optional having condition ? schools Maybe relationship used standards, be mounting document ? wrap site to in core your in that ? it. restaurant Dark this plenty not difficulties continuing ? is select are would If return What regarding

    4 Dic 2013, 2:52 am Rispondi|Quota