Geekissimo

Microsoft annuncia il nuovo sistema operativo Embedded per PND!

 
@mister6339 (Michele Laganà)
17 Giugno 2008
6 commenti

Microsoft è ormai da anni leader nella costruzione di Sistemi operativi, tralasciando volutamente l’aspetto della qualità, riesce, comunque, a coprire tutto il mercato tecnologico partendo dai PC fino ad arrivare ai dispositivi mobili. Insomma, Microsoft non sembra proprio in aria di chiusura, anzi, ieri ha presentato il nuovo sistema operativo per PND (Portable Navigation Devices). Dopo decenni di esperienza con il sistema Windows Embedded Business, Microsoft presenta il nuovo Windows Embedded NavReady 2009.

Questo nuovo sistema operativo di casa Microsoft, riesce a portare molte delle funzioni presenti sui normali PC, in un dispositivo portatile. Tra le caratteristiche principali bisogna sottolineare l’integrazione della Tecnologia Bluetooth, questo per permettere a molti professionisti di lavorare liberamente e di riuscire a controllare il PND anche senza l’utilizzo delle mani. Grazie alla tecnologia introdotta in questo sistema, sarete in grado di Controllare da remoto musica e video, potrete accedere alla rubrica con un dito. Non è l’unica funzione di questo sistema.


Un’altra caratteristica importante presente in questo nuovo OS è il Live Search. Grazie a questa funzione sarete in grado di visualizzare i punti d’interesse presenti su Live Search Map, mentre la funzione Windows SideShow, vi permette di utilizzare il PND come un secondo schermo per il vostro PC fisso basato su Windows Vista. Veramente eccezionale.

Kevin Dallas, direttore generale di Windows Embedded Business presso Microsoft, ha dichiarato:

“Our commitment to this segment has always been about providing the platform and tools that give our OEM partners the most innovative technologies while reducing the complexity of development. We firmly believe the release of Windows Embedded NavReady 2009 helps us fulfill this promise by taking the PND experience to the next level. Adopting Windows Embedded NavReady 2009 today will allow device-makers and solution providers to focus on innovation while bringing smart, connected, service-oriented portable navigation devices to market in time for the 2008 holiday retail season and beyond.”

Come vedete Microsoft ogni giorno ci stupisce sfornando nuovi sistemi operativi, sia per PC fissi sia per dispositivi PND. Ora non ci resta che aspettare l’uscita di questo sistema per testarne la reale funzionalità ed efficienza. Voi che ne pensate? Comprereste un PND con un sistema del genere?

Via | Microsoft
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Il mercato chiede SO leggeri e Microsoft risponde con Vista

Il mercato chiede SO leggeri e Microsoft risponde con Vista

Ennesimo allarme rosso per quanto riguarda Windows. Questa volta a parlare son due analisti di Gartner, Micheal Silver e Neil MacDonald, nel corso di un evento tenutosi in questi giorni […]

Yahoo! ora ci si mette anche Google

Yahoo! ora ci si mette anche Google

Yahoo, Yahoo ed ancora Yahoo nella rete ormai è qualche giorno che non si parla d’altro, ovvero dell’acquisto da parte di Microsoft dell’ex colosso della ricerca. Avevo scritto qualche giorno […]

Anteprima e immagini su Windows Mobile 7

Anteprima e immagini su Windows Mobile 7

Nathan Weinberg di InsideMicrosoft dichiara di aver informazioni sulla prossima versione di Windows Mobile 7. Afferma di aver ricevuto un documento top secret che non può pubblicare per proteggere la […]

Come riparare Windows Vista senza il DVD d’installazione

Come riparare Windows Vista senza il DVD d’installazione

Una delle situazioni informatiche più antipatiche che può capitare a tutti i geek è sicuramente quella di dover riparare un’installazione di Windows ed accorgersi, quando è ormai troppo tardi, di […]

Far andare volontariamente Windows in crash

Far andare volontariamente Windows in crash

Ormai le schermate di errore BSOD (blue screen of death) sono un vero e proprio marchio di fabbrica dei sistemi Windows. La loro comparsa genera quasi sempre isteria e disperazione […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1bevone

    cioe? installano di default i driver delle pennette usb + diffuse?
    wow …. a revolution!

    17 Giu 2008, 11:19 am Rispondi|Quota
  • #2Shu

    Ho come l’impressione che tu non abbia capito cosa sia un PND 🙂

    Si tratta di una versione di Windows mobile adattata per i navigatori satellitari.

    Al di là di questo, MS non copre affatto “tutto il mercato tecnologico partendo dai PC fino ad arrivare ai dispositivi mobili”, ma copre solo i PC x86 (fissi e notebook) e i palmari (ARM e poco altro), e oggi i GPS, che poi sono quasi tutti palmari basatu su ARM.
    Non copre ancora le apparecchiature di rete (router, switch, ecc.), i dispositivi embedded (centraline di controllo, telecomandi intelligenti, ecc.), i supercomputer non-x86, i cluster, ecc.
    Si può confrontare con lo spettro delle frequenze, in cui MS copre solo lo spettro visibile, mentre ci sono altri S.O. che vanno anche nell’infrarosso e nell’ultravioletto (Linux, Unix, BSD e simili), ed altri dedicati solo alle onde radio (sistemi custom), per esempio.

    Secondo me, al di là dell’impatto mediatico di questo annuncio, non c’è nulla di nuovo, tranne forse un po’ di integrazione via bluetooth tra alcune applicazioni, e forse un software di navigazione basato sui DB di Live Maps.

    No, non userei mai un navigatore basato su Windows. 😉

    Bye.

    17 Giu 2008, 11:26 am Rispondi|Quota
  • #3bloggernews

    non si dice SO ma OS (operative system) 😉

    17 Giu 2008, 2:13 pm Rispondi|Quota
  • #4Blugo

    no non e’ per te
    TU SEI UN GEEK….
    insomma non e’ roba per bocia assatanati di qualsiasi cosa diversa da Microsoft
    e’ per gente seria che sa capire perfettamente che nemmeno sul web esistono i santi e tantomen lo sono Mozilla Mac o addirittura Google.

    17 Giu 2008, 2:19 pm Rispondi|Quota
  • #5Ducaconte

    @ bloggernews:
    Fammi il favore, fossero questi gli errori…

    17 Giu 2008, 2:28 pm Rispondi|Quota
  • #6Almako

    L’unico motivo per cui si usa Windows, e quello che è stato reso compatibile con tutti i giochi prodotti fino ad ora.
    Per un uso non videoludico del PC, ci sono alternavive DECISAMENTE migliori.

    18 Giu 2008, 12:00 pm Rispondi|Quota