Geekissimo

CarOcean, cerchiamo e acquistiamo le auto di tutto il mondo

 
Luca Marino (Lukychan)
30 Settembre 2008
12 commenti

Tutti gli adulti posseggono una macchina e ormai non è necessario essere benestanti per permettersene una.
In base alle proprie necessità, una persona (Geek o meno che sia) qualunque può decidere da un giorno all’altro di acquistare una nuova vettura con la quale trascorrerà il resto dei mesi.

Nel mondo di oggi inoltre, esistono migliaia di modelli di veicoli, dalle bici ai Camion e tutti con caratteristiche diverse.
Oggi a proposito di questo argomento trattiamo CarOcean, un intrigante servizio Web 2.0 che funge da motore di ricerca per macchine di tutti i tipi.


Potremo cercare perfino bici e vagare tra Ferrari e Lamborghini senza tralasciare ovviamente i Porsche. Il suo utilizzo, come già detto in precedenza, si basa sulla scrittura di una semplice parola chiave nel campo si ricerca apposito, per poter cliccare invio e quindi selezionare i nostri bisogni.
Nulla di speciale in quanto a difficoltà, ma il contrario potremo dirlo per la sua funzionalità la quale è a mio parere ottima.

Non esito a comunicarvi che potrete usufruire di comode opzioni come quella per sapere le parole chiave più ricercate o anche quella per conoscere il numero di macchine e di bici contenute nel database.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Soovle, search engine Web 2.0 per ricerche davvero soddisfacenti

Soovle, search engine Web 2.0 per ricerche davvero soddisfacenti

Soovle è un motore di ricerca sviluppato soprattutto per chi è indeciso su dove cercare una determinata parola chiave. Saremo abilitati ad operare attraverso più search engines quali Google, Ask, […]

Rivolgiamoci a Konsulted prima di acquistare un componente elettronico

Rivolgiamoci a Konsulted prima di acquistare un componente elettronico

A chi non capita spesso di fare acquisti basati sul campo dell’elettronica e precisamente componenti hardware dei normali PC? A nessuno credo, ed è proprio questo il motivo per cui […]

Slantly, la nuova piattaforma di condivisione di opinioni personali

Slantly, la nuova piattaforma di condivisione di opinioni personali

Torniamo sul nostro percorso Web 2.0 grazie al quale scoveremo importanti servizi online per sostituire le nostre “pesanti” applicazioni desktop, o più semplicemente per condividere qualcosa con qualcuno.Ed è proprio […]

LyricsFly, un completo motore di ricerca per canzoni di tutti i tipi

LyricsFly, un completo motore di ricerca per canzoni di tutti i tipi

Quanta musica ascoltate al giorno? Beh, Geek o non Geek credo che ascoltiate ugualmente canzoni di tutti i tipi, dal genere classico al Rock, dal Pop al Metal, e così […]

WhatIfSearch, il simpatico motore di ricerca del “What If”

WhatIfSearch, il simpatico motore di ricerca del “What If”

I motori di ricerca disponibili su Internet sono ormai molti e tutti hanno funzioni diverse, tra le più svariate possibili.I più noti sono senza ombra di dubbio Google e Yahoo, […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Charlie Parker

    A parte l’orribile espressione “i porsche” (al limite poteva passare un “le porsche” dal momento che il soggetto sottointeso è “automobili”), l’introduzione è assolutamente pessima: davvero sei convinto che chiunque “da un giorno all’altro” possa decidere di comprarsi un’auto con la quale passerà i prossimi “mesi”??? Evidentemente conosci solo persone ricche, perchè mi risulta che per la maggior parte degli italiani l’acquisto di un’auto sia una scelta oculata, a volte sofferta e che normalmente porta all’apertura di un finanziamento. E di certo non è una scelta che riguarda i prossimi “mesi” ma anni!

    Inoltre dovevi scrivere “il contrario potremmo dirlo”, non “potremo”. Per non parlare dell’espressione “non esito a comunicarvi”: cosa vorrebbe dire? perchè mai dovresti esitare? e cmq forse era meglio usare il verbo “segnalarvi”.

    Ragazzi, quando tempo fa Geekissimo ha avviato una campagna di selezione di nuovi collaboratori ho evitato di mandare la mia candidatura, nonostante ritenga di avere le carte in regola, perchè non ero certo di poter garantire un articolo “di qualità” al giorno. Beh, forse più che sul numero la redazione dovrebbe concentrarsi sul livello di quanto pubblicato, veramente sempre peggio. Ed è un peccato, dato che gli argomenti trattati sono spesso interessanti, ma riportati in un modo che ne rende perfino irritante la lettura!

    30 Set 2008, 2:16 pm Rispondi|Quota
  • #2Tiziocaio

    Charlie Parker, occhio che adesso vengono a dirti che sei invidioso perche’ Luky scrive su geekissimo e tu no.
    A quanto pare la redazione non si rende conto di quanto scriva male questo ragazzo, che non e’ un nostro giudizio (lo sarebbe se dicessimo che recensisce stupidaggini, cosa non vera tra l’altro) ma e’ solo un’oggettiva realta’.
    Questo ragazzo tutti i giorni sevizia, tortura ed uccide la lingua italiana.
    Readattori, siete sicuri che sia un bene permettere tutto cio’ sul vostro blog?

    30 Set 2008, 2:27 pm Rispondi|Quota
  • #3Luca Marino (Lukychan)

    @Charlie Parker: la struttura di un articolo decente è composta da molti vocaboli e a volte anche da forme di ironia. Ti assicuro che non conosco gente che acquista automobili da un giorno all’altro, ma con questo periodo ho voluto esprimere in un altro modo l’azione di acquistare una macchina, nulla di più 😀
    Il resto vale anche per “mesi”, ecc… Ti ringrazio della tua critica, ne farò atto per potermi correggere in futuro, scrivendo talvolta dei sinomini più adatti e meno generici. 🙂
    Saluti, Luca

    30 Set 2008, 3:42 pm Rispondi|Quota
  • #4Napo

    Comunque penso che bike sia riferito alle moto e non alla biciclette

    30 Set 2008, 4:03 pm Rispondi|Quota
  • #5Luca Marino (Lukychan)

    Il database dovrebbe contenere anche biciclette se non erro, e grazie comunque della precisazione 😉

    30 Set 2008, 4:55 pm Rispondi|Quota
  • #6Chiotas

    @ Charlie Parker:
    Sei un pirla

    30 Set 2008, 6:36 pm Rispondi|Quota
  • #7grispo

    Chiotas dice:

    Chiotas

    quoto! e aggiungo pure invidioso

    30 Set 2008, 8:24 pm Rispondi|Quota
  • #8grispo

    ha vaneggiato il quote … vabbè si capisce cosa volevo dire..

    30 Set 2008, 8:25 pm Rispondi|Quota
  • #9Charlie Parker

    beh, magari sarò un pirla, però almeno non sono affetto dalla vostra pochezza di argomenti. se invece di esprimere civilmente un’opinione come ho fatto io riuscite solo ad insultare siete evidentemente limitati nelle capacità espressive.

    voi si che siete i lettori che ogni blog spera di avere!

    30 Set 2008, 9:24 pm Rispondi|Quota
  • #10Skanker

    Segnalazione interessante, però,,,Maronn’quanto scrivi male!

    1 Ott 2008, 10:10 am Rispondi|Quota
  • #11maurr

    Va be’ dai ha scritto in un italiano piu’ parlato che scritto.E allora?
    NOn penso che Geekissimo cerchi dei giornalisti di mestiere ma un geek entusiasta,che ci fa sognare con nuove notizie.
    O forse e’ meglio carta patinata e pubblicita’ di nuovi prodotti?
    Meglio il contenente o il contenuto?
    Senza offesa senza polemica,solo una riflessione ..
    pace!! ; – )

    1 Ott 2008, 3:18 pm Rispondi|Quota
  • #12Zoldex

    “…ne farò atto per potermi correggere in futuro…”
    Mio Dio…

    3 Ott 2008, 2:59 pm Rispondi|Quota