Geekissimo

Jerry Yang si dimette dalla guida di Yahoo!

 
@mister6339 (Michele Laganà)
18 Novembre 2008
8 commenti

E’ una notizia di queste ultime ore. Jerry Yang si è dimesso. Per chi non sapesse chi fosse Jerry Yang, è uno dei fondatori del colosso Yahoo!, azienda che in questi mesi ha visto un forte crollo del valore delle proprie azioni, proprio per questo, molti azionisti, in testa Carl Icahn, si sono infuriati, a tal punto da portare Yang a dare le dimissioni.

Il crollo del valore delle azioni di Yahoo è stato determinato, dalle scelte che ha fatto Yang, riguardo alla vicenda Microsoft. Il colosso di Redmond, aveva offerto la somma di 47,5 miliardi di euro, per acquistare Yahoo!. Yang, inizialmente ha rifiutato quest’offerta, poi si era aperto un tavolo di trattative con Google per quanto riguarda, il campo delle pubblicità internet. Anche questo, non ha portato nessun risultato.


Microsoft, sembrava aver rinunciato all’acquisto ma, di recente, si era fatta risentire con un’altra proposta, anche questa rifiutata. In seguito le azioni di Yahoo, sono crollare in maniera spaventosa. Questo ha portato alla rivolta tutti gli azionisti. Yang ha dichiarato: “Da quando ho fondato questo gruppo e ne ho guidato la crescita in un affidabile marchio globale indispensabile per milioni di persone, ho sempre cercato di fare ciò che era meglio per il nostro gruppo“, non sembrano essere della stessa idea gli azionisti.

Adesso, Yang resterà in carica fino a quando non si troverà un sostituto che possa riuscire a sostituire (scusate la ripetizione) lo stesso Yang in tutte le sue mansioni e conoscenze.

Insomma, si chiude così il capitolo Yahoo – Microsoft, che ci ha accompagnati per gran parte di questi ultimi mesi. Ora, non ci resta che attendere il nome del sostituto di Yang e, vedremo, se ha intenzione di riaprire il tavolo delle trattative con Microsoft.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Le grandi insieme per riordinare il web

Le grandi insieme per riordinare il web

Tre delle maggiori aziende nel settore informatico hanno siglato un importante accordo che segnerà la fine della spazzatura in rete. Google, Microsoft e Yahoo s’impegneranno a eliminare dalla rete le […]

-17% in Borsa, Il Lunedì nero di Yahoo!

-17% in Borsa, Il Lunedì nero di Yahoo!

Come probabilmente avrete sentito in questi giorni, Microsoft ha ritirato la sua offerta d’acquisto a Yahoo, ponendo così la parola fine ad una telenovela che durava ormai da parecchie settimane. […]

Microsoft acquista FareCast per 115 Milioni di Dollari!

Microsoft acquista FareCast per 115 Milioni di Dollari!

La mania di comprare siti internet e aziende, non passa in casa Microsoft. Dopo la proposta a Yahoo di 42 miliardi di dollari, che ancora non ha ricevuto risposta, mamma […]

Yahoo! ora ci prova con AOL

Yahoo! ora ci prova con AOL

Yahoo! sta cercando di riattivare le trattative con Aol, l’anima Internet del colosso Time Warner, per evitare di finire nelle mani di Microsoft. La compagnia di Bill Gates aveva offerto, […]

Microsoft “compra” Yahoo per sfidare Google

Microsoft “compra” Yahoo per sfidare Google

Questo matrimonio…s’ha da farsi, probabilmente l’avrete già letto, su qualche altro sito di news, ma noi di Geekissimo, abbiamo aspettato che passasse almeno una giornata, cosi da poter fare un […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Alessandro

    Da aver fatto crollare le azioni di Yahoo, aver rifiutato un vantaggioso accordo con Microsoft che avrebbe salvato la società e aver fatto fallire miseramente le trattative con Google sono proprio sorpreso che si sia dimesso… 😉

    18 Nov 2008, 11:46 am Rispondi|Quota
  • #2pecciola

    Poveraccio…e adesso come campa?
    Speriamo non crepi di fame…altrimenti facciamo colletta noi dai.
    Parlando seriamente era un’azione che avrebbe già dovuto fare mesi fà…

    18 Nov 2008, 12:46 pm Rispondi|Quota
  • #3EnricoG

    Arrivare ai vertici e’ dura, rimanerci ancora di piu’.

    18 Nov 2008, 2:34 pm Rispondi|Quota
  • #4Paki90

    Ottimo articolo; volevo solamente segnalare all’articolista che nella quarta riga c’è un errore di ortografia 😛

    “ha dare le dimissioni”…

    Niente di che, ma per Geekissimo la correttezza è un “must”

    Ciau 🙂

    18 Nov 2008, 2:56 pm Rispondi|Quota
  • #5Paki90

    Scusate, avrei voluto fare un edit, ma non credo sia possibile; altro errorino 😛

    “In seguito le azioni di Yahoo, sono crollare in una maniera spaventosa.”

    Ciauz 🙂

    18 Nov 2008, 2:59 pm Rispondi|Quota
  • #6Michele Lagana’ (Mister6339)

    @ Paki90:
    Grazie per le segnalazioni. Scusate gli errori ma l’articolo lo scritto in fretta per dare quanto prima la notizia. Correggo subito! 😉

    Grazie ancora!

    18 Nov 2008, 7:17 pm Rispondi|Quota
  • #7Paki90

    @Michele Laganà:

    di niente! 🙂

    Succedono anche a me queste cose quando scrivo sul mio blog 😛

    18 Nov 2008, 8:58 pm Rispondi|Quota
  • #8Lorenzo Raffio

    A me nel feed è arrivato un post un po’ diverso, che diceva:
    “Ultimamente, sembra che Microsoft acquisterà Yahoo! per $ 20 miliardi di dollari, in altre parole, 13 milioni di euro.”

    ..avete aggiornato l’articolo? Come mai?

    1 Dic 2008, 8:43 am Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Yahoo! - Microsoft: si riapre il dialogo? - Geekissimo