Geekissimo

L’Eee PC punta alla navigazione TouchScreen!

 
@mister6339 (Michele Laganà)
21 Febbraio 2009
3 commenti

Eee PC - Asus

Torniamo a parlare di questa linea di Mini PC ideata da Asus che in questi ultimi anni sta veramente lasciando tutti a bocca aperta per l’enorme tecnologia installata sopra a questi piccoli PC. In questo caso, il detto: “Piccolo fuori, ma grande dentro” è veramente azzeccato. Asus sta spingendo sul mercato sempre di più questi computer. In questi ultimi mesi ha deciso di limitare le versioni del PC, proprio per puntare la clientela verso degli specifici PC.

La scelta è stata dettata anche dal fatto, che mettendo troppe versioni di un PC Portatile in vendita, l’utente medio si ritrova spaesato e non riesce a capire quale comprare, puntando, alla fine, su dei computer di altre marche più famosi e con una versione unica. Beh, Asus ha deciso di limitare le versioni, ma l’ultima versione che sarà in vendita in America dal prossimo 9 Marzo ha qualcosa che la rende ancora più spettacolare.


L’ultima versione di questa serie, prende il nome di: Asus Eee Top PC. Cos’à di particolare questo nuovo modello? Beh, il TouchScreen per la navigazione WEB. E’ sì, grazie all’uso di Opera come Browser di default, l’Eee PC di Asus, riesce a farvi navigare la rete utilizzando solamente le dita. Grazie alla collaborazione tra Asus e Opera, Opera ha migliorato il suo browser per girare su sistemi di piccole dimensioni con l’utilizzo del TouchScreen. L’utente finale a sua disposizione una tastiera digitale sullo schermo che può usare semplicemente sfiorando quest’ultimo.

Oltre alla Tastiera ci viene messo a disposizione il Drag-and-drop e la visione panoramica dello schermo. Insomma, una novità non da poco per i MiniPC Asus. Come dicevo a inizio articolo, questo PC sarà in vendita dal 9 Marzo in America. I Prezzi sono ancora sconosciuti, attendiamo ora l’uscita in America per vedere come sarà il riscontro degli utenti e il prezzo. Intanto, perché non ci fate sapere le vostre impressioni su questa serie di PC Asus?

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Tempo di vacanze: vogliamo una internet key? Verifichiamo prima la coperatura.

Tempo di vacanze: vogliamo una internet key? Verifichiamo prima la coperatura.

Se abbiamo progettato una vacanza, nei luoghi più disparati possibili, è ancor di più possibile che l’hotel in cui alloggiamo disponga a pagamento della connessione internet o magari non vi […]

ASUS: “Linux presente solo sul 5% degli Eee PC” e parte la campagna pro-Microsoft

ASUS: “Linux presente solo sul 5% degli Eee PC” e parte la campagna pro-Microsoft

Se l’Eee PC di ASUS doveva essere uno dei principali mezzi attraverso i quali far conoscere il mondo Linux alla “massa”, siamo messi male, molto male. Nel corso della presentazione […]

Ogni giorno, di media, riceviamo 20 email. Il traffico email è in crescita ogni anno!

Ogni giorno, di media, riceviamo 20 email. Il traffico email è in crescita ogni anno!

Le email, cosa sono? Beh, quelle letterine elettroniche che vi inviate tutti i giorni voi internetnauti. E’ si, l’email è ormai diventato lo strumento di comunicazione più usato sulla rete, […]

Novità in Google Video: possibile cercare e vedere un video contemporaneamente

Novità in Google Video: possibile cercare e vedere un video contemporaneamente

La schermata di default di Google Video, TV view, è stata aggiornata con una feature che era secondo me da aggiungere già da parecchio, ovvero la possibilità di effettuare ricerche […]

Web semantico, Yahoo!, e il miraggio del Web 3.0

Web semantico, Yahoo!, e il miraggio del Web 3.0

Fino ad ora abbiamo parlato continuamente di Web 2.0, di quell’insieme di tecnologie che hanno reso il web il frutto della completa interazione tra utente e contenuti, una rivoluzione che […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Gatone

    perché questo touch screen continua a non convincermi? Personalmente detesto le ditate sul monitor, figuriamoci se dovessi continuamente appoggiare le dita sul display, magari con i polpastrelli sudaticci o peggio unti mentre sgranocchio uno snack.
    Bah, sarò obsoleto io…

    21 Feb 2009, 6:33 pm Rispondi|Quota
  • #2Freef

    Questi Eee non mi convincono pienamente, resto a vedere come si evolvono =)
    Comunque un errore:

    ” Cos’à di particolare… “

    22 Feb 2009, 9:17 pm Rispondi|Quota
  • #3Shu

    Un paio di precisazioni.

    Innanzitutto, a differenza di quanto le immagini e alcuni cenni all’interno dell’articolo facciano pensare, non si tratta di un notebook, ma di un “all-in-one” da tavolo. In pratica un monitor LCD (da 15.6″) con il computer dentro.

    Poi l’italiano…
    Cos’à => Cos’ha (come dice Freef)
    E` sì => Eh, sì

    E lo stile…
    Nelle prime 5 righe viene ripetuto 5 volte “questo/a”
    “dettata anche dal fatto, che mettendo” => “dettata anche dal fatto che mettendo”
    “Grazie alla collaborazione tra Asus e Opera, Opera ha migliorato il suo browser” => “Grazie alla collaborazione con Asus, Opera ha migliorato il suo browser

    Non voglio crocifiggere nessuno, ma secondo me Geekissimo è ormai una “testata” importante nel panorama informatico italiano online, e dovrebbe mettere più cura nella revisione delle bozze.
    In particolare ho avuto l’impressione che questo articolo sia stato scritto “per ordine di” e senza reale convinzione.

    Riguardo l’Eee-top, non so all’estero, ma qui in Italia lo vedo molto di nicchia come prodotto. Non siamo abituati (parlo dell’italiano medio) ad avere una cosa del genere in cucina o in salotto, mentre, per esempio, negli USA hanno da un po’ la connessione Internet disponibile sulla TV o su apparecchi simili.

    Penso possa essere utile solo in casi molto particolari, per esempio come “totem informativo” nei negozi o nelle agenzie.
    Non credo nemmeno che arriverà in Italia, se non in piccolissimi numeri.

    Bye.

    23 Feb 2009, 5:24 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. diggita.it