Geekissimo

TV LCD: come calibrarli al meglio

 
Andrea Guida (@naqern)
13 Maggio 2009
8 commenti

calibrare TV LCD

Non c’è niente da fare. Carbonara a parte, non esiste cosa che faccia godere quanto una TV LCD gigante grazie alla quale gustarsi i propri film preferiti, le partite della propria squadra del cuore e le televendite di Stefano Midiri in alta definizione.

Per noi geek, però, c’è una piccola “goduria” in più: le impostazioni avanzate dei televisori. Grazie a queste ultime, infatti, possiamo letteralmente sbizzarrirci nel trovare il giusto equilibrio tra luminosità, contrasto, colori, livelli di nero e tutti gli altri elementi che caratterizzano l’immagine visualizzabile sullo schermo. Peccato che in questi casi non sia affatto facile andare “ad occhio”.

Ecco perché abbiamo deciso di presentarvi il Test DVD di Luciano Merighi, un ottimo strumento gratuito per calibrare le TV LCD.


Si tratta di un particolare DVD video contenente una serie di utilissimi test tesi a regolare ogni singolo parametro del proprio display. Uno dei più efficaci per ottenere dei risultati soddisfacenti pur non essendo esperti del settore.

Come largamente intuibile, tutto quello che occorre fare per avvalersi dei servizi del Test DVD di Merighi è scaricare il contenuto del disco dal sito ufficiale del progetto (pesa circa 160MB, in un archivio compresso), estrarlo in una qualsiasi cartella e masterizzare la cartella “VIDEO_TS” con un qualsiasi software per la masterizzazione, chiaramente scegliendo di progettare un nuovo DVD Video.

Le istruzioni per portare correttamente a termine le prove di calibrazione della TV, un semplicissimo file di Word pesante poco più di 1MB, le potete trovare sul medesimo sito Web.

Buona fortuna!
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Come trasformare Windows XP Home in Professional ed abilitare il servizio di desktop remoto

Come trasformare Windows XP Home in Professional ed abilitare il servizio di desktop remoto

Anche chi non è definibile propriamente come un geek sa benissimo che, tra una versione e l’altra di uno stesso sistema Microsoft vi sono svariate differenze per quanto riguarda le […]

Come visualizzare una lista dei post recenti nei blog WordPress anche quando il tema utilizzato non lo permette

Come visualizzare una lista dei post recenti nei blog WordPress anche quando il tema utilizzato non lo permette

Come ribadito in più di un’occasione da queste stesse pagine, uno degli elementi fondamentali di un blog, subito dopo la qualità dei contenuti, è l’aspetto grafico, che deve essere gradevole […]

Come passare da 1.000 a 0 e-mail da leggere in una sola giornata

Come passare da 1.000 a 0 e-mail da leggere in una sola giornata

Geek o non geek, studenti o professori, grandi professionisti o persone in cerca di occupazione, ormai quasi tutti hanno a che fare quotidianamente con la posta elettronica, ma talvolta il […]

Windows, come creare un drive associato ad una cartella

Windows, come creare un drive associato ad una cartella

Chissà quante volte nell’arco di una giornata si saltella da una cartella e l’altra per raggiungere sempre un medesimo percorso, quello utilizzato più spesso per salvare i dati di lavoro […]

Blog WordPress, come separare i commenti dai trackback

Blog WordPress, come separare i commenti dai trackback

Ed ecco che anche oggi torniamo a dare una mano a tutti coloro che, per un motivo o l’altro, hanno deciso di aprire un blog utilizzando come piattaforma l’ottimo WordPress […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1NoNoNo

    Io in realtà ce lo avrei un’altro “passatempo” meglio di carbonara e film!

    13 Mag 2009, 1:09 pm Rispondi|Quota
  • #2Totò

    Peccato che dica chiaramente che il tesr SERVE SOLO PER LA VISIONE DEI DVD, e non per la Tv…

    13 Mag 2009, 1:11 pm Rispondi|Quota
  • #3Kleperus

    C’è qualcosa di simile per videogames in HD?
    Il file di testo dice che va bene solo per la visione di DVD.

    13 Mag 2009, 1:34 pm Rispondi|Quota
  • #4Ardaking

    NoNoNo dice:

    Io in realtà ce lo avrei un’altro “passatempo” meglio di carbonara e film!

    asd asd…non so l’articolista ma io cambierei il verbo “godere” ahah

    13 Mag 2009, 3:13 pm Rispondi|Quota
  • #5corrado

    Ottima rece! 🙂

    Riguardo alcuni commenti che dicono “serve solo per il dvd”.. beh in realtà i televisori di oggi hanno già i loro sistemi di autocalibrazione per i segnali video della tv, tuttavia la vera differenza la fanno quando devi interfacciarti con un lettore dvd : lì subentrano tutti i problemi legati all’interfacciamento hardware con una periferica quel un dvd player.

    13 Mag 2009, 5:06 pm Rispondi|Quota
  • #6ambro91

    Sorvolando poi sulla diversa luminosità ambientale della stanza. A mezzogiorno una calibrazione va bene, ma alla sera devi cambiarla.

    13 Mag 2009, 8:23 pm Rispondi|Quota
  • #7dennyx1

    @ ambro91:
    non siamo lontani da sensori luce e prossimità, ormai tutti i cellulari li hanno e non penso sia difficile introdurli sui televisori.

    7 Ott 2009, 4:56 pm Rispondi|Quota
  • #8betolet

    Yes! Finally something about betolet.

    5 Nov 2019, 9:20 am Rispondi|Quota