Geekissimo

Gli utenti Bing cliccano sugli Annunci Pubblicitari più degli utenti Google

 
Superkick
26 Luglio 2009
7 commenti

Gli utenti Bing cliccano sugli Annunci più degli utenti Google

Come tutti noi ben sappiamo, nonostante la miriade di servizi che offre, il core business e la maggiore fonte di introiti per Google sono ancora l’accoppiata Google SearchGoogle Adsense, la stessa accoppiata che ha fatto spiccare il volo al motore di ricerca più famoso del mondo quando ancora era solo una delle tante start-up della Silicon Valley, alla presa ogni giorno con problemi economici sempre più pressanti.

Da qualche tempo però, la nuova creatura di casa Microsoft, Bing, si sta rivelando una minaccia sempre più pericolosa per i piani alti di Mountain View, visto il sorpasso della quota di mercato di Yahoo dopo poche settimane dalla presentazione ufficiale. Risultati che, pur infastidendo minimamente l’egemonia quasi totale di Google, impongono comunque attenzione e maggiori investimenti per tenere il passo della concorrenza.

E non parliamo solo delle tecnologie di ricerca, ma anche dei guadagni e dei programmi pubblicitari. Dagli ultimi dati resi pubblici da Chitika risulta infatti che gli utenti Bing tendono a cliccare di più sugli annunci pubblicitari rispetto agli utenti Google, un dato sconcertante se si pensa che la perdita di quote di mercato da parte di Google Adsense e Google Adwords costituirebbe un danno economico enorme per la società di Mountain View, stimato in diversi miliardi di dollari.

Bisogna considerare però anche l’altra faccia della medaglia: essendo il numero di impressions registrate da Google Adsense molto, ma molto più grande di quelle dei suoi concorrenti, il CTR risultante, nonostante il numero di click sia più del quintuplo rispetto a Bing e Yahoo, è in percentuale più basso rispetto agli altri. Questo non vuol dire quindi che ci sono più annunci cliccati su Bing che su Google, ma che in percentuale gli utenti tendono a cliccare di più quando utilizzano Bing.

Un rischio concreto per Google, o un semplice gioco di numeri? Aspettiamo le vostre risposte nei commenti.

Via | TechCrunch

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Bing vede aumentare il suo market-share mentre Google è in flessione

Bing vede aumentare il suo market-share mentre Google è in flessione

Bing potrebbe dare più fastidio a Google di quanto non ne abbia dato la coppia Yahoo!-Microsoft negli ultimi anni, questa almeno è la sensazione che accomuna tutti i blogger della […]

FusionSearch: Google, Yahoo e Bing lavorano combinati!

FusionSearch: Google, Yahoo e Bing lavorano combinati!

Proprio qualche giorno fa, qui, su questo blog, vi è stato presentato, cari lettori, un sito in grado di farci effettuare ricerche contemporaneamente sia su Google che sull’ultimo motore di […]

Bing decide di includere Twitter nei risultati di ricerca

Bing decide di includere Twitter nei risultati di ricerca

Sembrava che fosse destinato a diventare l’ennesimo servizio nato per spodestare Google per svanire poi in una nuvoletta di fumo, invece Bing, il nuovo motore di ricerca made in Redmond […]

BlindSearch: una vera risorsa per capire qual è il miglior motore di ricerca!

BlindSearch: una vera risorsa per capire qual è il miglior motore di ricerca!

Parlare del miglior motore di ricerca, equivale a parlare di miglior browser, di miglior antivirus, di miglior gusto del gelato. Non ci sono risposte giuste e non ci sono risposte […]

Google Squared, visualizzare le nostre ricerche online in semplici tabelle

Google Squared, visualizzare le nostre ricerche online in semplici tabelle

Novità ed evoluzioni anche in casa Google. Proprio in questi giorni, infatti, l’indiscusso gruppo ha reso disponibile per tutti, seppur ancora in versione beta, Google Squared, ossia un evoluzione del […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Matteo

    alle aziende non importa la percentuale, ma il numero assoluto di potenziali clienti (e dei loro soldi), e Google ne porta di più, checchè ne dica chi cerca di affermare il contrario sperando di parlare a persone che non conoscono la matematica.

    26 Lug 2009, 10:31 am Rispondi|Quota
  • #2Marco

    Attento che hai ciccato il titolo! 😉

    26 Lug 2009, 10:41 am Rispondi|Quota
  • #3Valerio Caruana (Superkick)

    @ Marco:
    Grazie della segnalazione, ma non capisco perché WordPress mi abbia troncato il titolo, ieri sera l’ho ricontrollato e sono sicuro al 101% che era scritto giusto. Lo ricordo bene perché l’ho cambiato diverse volte.

    26 Lug 2009, 11:34 am Rispondi|Quota
  • #4ambro91

    È un articolo fuorviante imho. Come Matteo ha già detto prima di me.

    Certo il titolone fa scena, come anche il grafico. Peccato però che su TechCrunch c’era anche una simpatica tabella che hai riassunto in 1 riga di testo. Sarebbe stato carino vedere il grafico con le percentuali rapportate al traffico reale dei tre motori di ricerca.

    Comunque si può trarre un altra conclusione (parziale) dalla ricerca: in percentuale più utenti di google sembrano più interessati al contenuto delle ricerche e delle pagine rispetto alla pubblità.

    Fossi un’azienda e volessi fare pubblicità su internet mi affiderei comunque a Google, anche se secondo queste percentuali senza senso sembra avere un calo dei click

    26 Lug 2009, 10:52 pm Rispondi|Quota
  • #5Valerio Caruana (Superkick)

    @ ambro91:
    Appunto perché il grafico era importantissimo, ho deciso di dedicargli un paragrafo. Molti utenti avrebbero potuto non capire ugualmente quanto fosse relativo il vantaggio di Bing, invece così l’ho spiegato in modo che nessuno potesse non capire. 😉

    27 Lug 2009, 9:53 am Rispondi|Quota
  • #6ambro91

    Beh, ma appunto perché è un grafico importantissimo che va rappresentato in modo corretto.

    Mettere le percentuali relative alle ricerche effettuate da ogni motore non ha senso. Dall’analisi risulta che microsoft ha il maggior share di pubblicità, cosa tutt’altro che vera. È infatti quella che totalizza meno click sui suoi ads.

    Lo puoi ben vedere dai due grafici che ho fatto io.
    https://img189.imageshack.us/gal.php?g=colonnen.png

    27 Lug 2009, 10:06 am Rispondi|Quota
  • #7Marco

    come faccio ad inserire un sistema di clik a pagamento che non sia adsense di google.
    Qual è la pagina per registrarsi.
    Vorrei pubblicare annunci sui miei siti.

    14 Feb 2011, 10:43 am Rispondi|Quota