Geekissimo

Windows 7 RTM, il bug è nello scandisk

 
Paolo De Michele ( k3asd )
8 Agosto 2009
22 commenti

prezzo windows 7

La notizia circola già da qualche giorno ma la cosa tragica è il fatto che sia tutto vero. Windows 7 RTM è afflitto da un grave bug. Il bug oggetto della problematica è stato riscontrato nel driver NTFS di Windows 7 RTM, e si verifica durante l’esecuzione di chkdsk ( il classico scandisk per capirci ndr ), che in determinate circostanze specifiche, provoca un BSOD (la fatidica schermata blu che tutti temono ), mandando in crash il sistema in quanto esaurisce la memoria fisica.

Sul test che ho potuto effettuare anch’io, dimostra il fatto che lo scandisk fino alla terza fase procede in maniera corretta, poi quando si avvia la quarta fase, la penultima, il consumo di memoria del processo chkdsk.exe inizia a salire rapidamente, fino ad arrivare al crash del sistema. Un esempio qui sotto:

chkdskscansione


chkdsk

Chiunque, in possesso della versione RMT di Seven, può effettuare tale prova. Gli step sono:

  • Aprire il task mangaer cliccando con il tasto destro sulla barra delle applicazioni, e poi su Start Task Manager, sezione Processi ( Processes );
  • aprire prompt dei comandi e digitare chkdsk C: /r ( dove al posto di C: sostituite la lettera della vostra unità );
  • come vedete all’operazione 3/5 nessuna problematica, al 4/5 noterere un incremento esponenziale della memoria fisica effettivamente allocata sul computer in uso.

Conclusioni: Notizie più dettagliate si possono trovare nei maggiori blog di informazione e news attuali come InfoWorld e Chris123NT.
Diciamo che questa notizia ha spiazzato un pò tutti, chi più chi meno. Il problema però è un altro: chi lo spiega agli abbonati MSDN e TechNet che dal 6 agosto c.m. non vedevano l’ora di utilizzare Windows 7 RTM?

Categorie: Internet, News, Windows 7
Tags: Internet,  News,  Windows 7, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Windows 7, chiave OEM in black list e versione E non disponibile

Windows 7, chiave OEM in black list e versione E non disponibile

Salve cari lettori di Geekissimo, oggi volevo segnalarvi una news per coloro che avessero installato Windows 7 RTM e lo avessero convalidato tramite la crack reperibile in rete per l’attivazione […]

Windows 7, nuovo video dedicato alle (presunte) nuove funzionalità

Windows 7, nuovo video dedicato alle (presunte) nuove funzionalità

Ed eccoci tornati a parlare dell’attesissimo Windows 7, il prossimo sistema operativo di casa Microsoft che tanto sta promettendo a tutti noi geek. Sperando che le buone promesse vengano mantenute, […]

Windows 7 Milestone 1 R2, video e nuovi dettagli!

Windows 7 Milestone 1 R2, video e nuovi dettagli!

Al contrario di quanto in molti avrebbero potuto pensare in un primo momento, le immagini trapelate fino a questo momento sul web relative alla presunta versione Milestone 1 di Windows […]

Windows 7, nuove immagini e dettagli in anteprima

Windows 7, nuove immagini e dettagli in anteprima

Ormai, vuoi per la non eccezionale accoglienza data da molti utenti a Vista, vuoi per le ormai solite aspettative di rivoluzione, la febbre per Windows 7 è iniziata a salire […]

Windows 7: Ecco qualche immagine in anteprima

Windows 7: Ecco qualche immagine in anteprima

Ormai in rete ne parlano tutti e sembra ufficiale, Windows 7 sarà lanciato nel 2009, e questa notizia ha già destato molte preoccupazioni e sgomento tra i nuovi utenti di […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Capucifero

    bwahahahahahahahahaha win$zozz fa schif come sempre!!!!!!!!!
    Se il buongiorno si vede dal mattino….

    8 Ago 2009, 11:15 am Rispondi|Quota
  • #2Cheope

    Beh, chi ben comincia…

    8 Ago 2009, 11:21 am Rispondi|Quota
  • #3dark0

    ma ci siete o ci fate?
    posso capire che è un problema, ma da come l’avete descritto non è così catastrofico, basta non usare il checkdisk finche non ci mettono una toppa, o semplicemnte usarne un altro di terze parti.
    poi vorrei ricordare che questa non è ancora la versione veramente ufficiale, quindi bug c’è ne saranno ancora fino a ottobre.
    salve

    8 Ago 2009, 11:49 am Rispondi|Quota
  • #4Xox94

    2 lettere, anzi una sola emoticon:

    XD

    8 Ago 2009, 11:59 am Rispondi|Quota
  • #5Mauro

    se mi metto ad elencare tutti gli inconvenienti che incontro ogni volta che uso linZuz non finisco più…

    capisco che è un bug… ma non sembra nemmeno a me così catastrofico.. ah già, i prodotti Microsoft a confronto delle distro linux, di firefox, ecc. sono piene di bug.

    O forse tutti gli applicativi hanno bug che però escono fuori solo quando vengono usati da milioni di utenti e non da 4 gatti?

    8 Ago 2009, 12:15 pm Rispondi|Quota
  • #6Stefano93

    @ Mauro:
    Giusta osservazione

    8 Ago 2009, 12:37 pm Rispondi|Quota
  • #7Luca

    Anche a me non sembra cosi grave come bug, non bisogna usare cosi urgentemente lo scandisk. E poi sto usando Windows 7 come sistema operativo quotidiano e mi sono trovato benissimo, zero problemi!!!!!

    8 Ago 2009, 1:50 pm Rispondi|Quota
  • #8mattia

    uè ragazzi di geekissimo… aggiungete un pulsante “Condividi su Facebook” agli articoli please!

    8 Ago 2009, 2:04 pm Rispondi|Quota
  • #9angelo

    primo nn è tanto grave secondo presumo che voi l’abbiate provato sulla 7600.16385…

    se installate l’update pack che la porta alla 7600.16399 allora forse nn ci sarà più…

    e poi comunque rilasceranno sicuramente qualche aggiornamento, qualche hotfix ecc

    8 Ago 2009, 3:09 pm Rispondi|Quota
  • #10morrizz

    Mauro dice:

    se mi metto ad elencare tutti gli inconvenienti che incontro ogni volta che uso linZuz non finisco più…
    capisco che è un bug… ma non sembra nemmeno a me così catastrofico.. ah già, i prodotti Microsoft a confronto delle distro linux, di firefox, ecc. sono piene di bug.
    O forse tutti gli applicativi hanno bug che però escono fuori solo quando vengono usati da milioni di utenti e non da 4 gatti?

    quoto in toto

    8 Ago 2009, 5:51 pm Rispondi|Quota
  • #11sciamanozx

    Mauro dice:

    …O forse tutti gli applicativi hanno bug che però escono fuori solo quando vengono usati da milioni di utenti e non da 4 gatti?

    hai ragione, non avevo mai valutato questa cosa.
    e basta con le solite boiate di mac meglio, linux figo, bla bla… ognuno ha i suoi pregi e i suoi difetti come tutte le cose e tutte le persone.

    8 Ago 2009, 6:42 pm Rispondi|Quota
  • #12Guido

    pessimo betatesting del prodotto e questo e’ il risultato..

    8 Ago 2009, 7:43 pm Rispondi|Quota
  • #13glicoz

    Comunque leggendo in rete ho trovato che è problema di molti ma non di tutti, in altri siti ho letto che il problema si riscontra, ma non manda in crash la macchina, occupa solo quasi per intero la memoria della macchina lasciando un piccolo spiraglio per far funzionare winzoz, e la Microsoft è già al corrente di tutto e penso che dovrebbero tardare molto a risolvere il problema, o almeno è quello che spero 😀
    E comunque i bug di questo tipo sono sempre un ottima cosa se vengono poi risolti definitivamente, perchè è indice che sono stati fatti test approfonditi sul sistema operativo 😉

    8 Ago 2009, 8:42 pm Rispondi|Quota
  • #14Hispa

    @ Mauro:
    1) linux è gratuito, qualsiasi persona può usarlo e migliorarlo a proprio piacimento quindi non ti comporta spese come la controparte…
    2) linux 4 gatti? sui server, linux è il sistema operativo di default, con una percentuale di uso di circa il 70% contro i 30 di windows….se non sai usarlo, per favore, non commentare…fai più bella figura…

    9 Ago 2009, 1:46 am Rispondi|Quota
  • #15Niki

    miiii che nervoso la gente che continua a criticare windows….io lo uso da quando sono nato e mi trovo da dio…i sistemi operativi li o provati tutti e windows 7 secondo me e il migliore mi trovo veramente bene…posso capire se qualcuno critica vista che comunque nn e cosi male…ma invece di criticare windows 7 che magari manco avete provato state zitti e non commentate che a nessuno interessa niente di quello che dite…sta venendo su un bel sistema operativo e ancora e anche presto per parlare bisogna vedere i risultati finali prima…capucifero almeno l’hai provato windows sette?se nn l’hai provato provalo e vediamo come la pensi…scusate per gli errori :-s

    9 Ago 2009, 4:00 am Rispondi|Quota
  • #16PaceyIV

    @Mauro

    Ho un’obiezione al tuo commento circa i bug non scoperti perchè il software è usato da 4 gatti.
    Tanto per cominciare si tratta quantomeno di miglia di persone. In secondo luogo spesso sono utenti esperti di Computer e IT al contrario del tipico utente target di Windows. Terzo e non ultimo, nei progetti OpenSource chiunque ha accesso al codice sorgente e quindi all’implementazione di ogni singola funzionalità: i bug esistono in qualsiasi software, ma nei progetti open source vengono scovati e corretti con tempistiche estremamente più rapide che in qualsiasi altra situazione.

    Quanto al bug si seven, che succede con i dati sull’hard-disk? La fase 4 non è il check dei settori danneggiati e il ripristino dei dati?

    L’articolo ha cmq un tono troppo di parte. La RTM non è la release finale pubblica, noh?!

    9 Ago 2009, 2:44 pm Rispondi|Quota
  • #17Guido

    @niki
    che fai l’analista informatico oppure vai ancora alle scuole medie??? l’informatica di massa che mette un pc nelle mani dei ragazzini (che alla fine lo usano per giocare…) e’ stato un vero disastro…

    9 Ago 2009, 4:49 pm Rispondi|Quota
  • #18folies

    PaceyIV,
    ebbasta ‘sta storia dell’open source che chiunque puo’ modificare!

    Sono il primo ad utilizzare Linux, Windows, Open Source e Closed Source. Ma prima di sparare al solito la pirlata del “chiunque lo puo’ leggere e modificare” la domanda e’: in quanti lo sanno comprendere?

    La risposta e’: ovviamente in molti meno rispetto ad un decimo dei soli utOnti di Windows.

    Per cui, tanto di cappello a Linux e ai software Open Source (ma lo sai vero che esistono una marea di software Open Source anche per Windows? oddioscandalloooooo un open source che gira su un closed!!!) ma piantiamola con la tiritera inutile circa il codice sorgente che praticamente nessuno degli utenti e’ in grado di comprendere e correggere.

    10 Ago 2009, 10:38 am Rispondi|Quota
  • #19PaceyIV

    @Folies

    Come ho detto, spesso gli utenti di Linux appartengono ad una categoria diversa da quella per Window: si tratta spesso di user esperti, che quantomeno pacioccano un pochino in programmazione.
    Vai a guardare il numero di persone che partecipano ai vari progetti open source ti accorgerai che ce ne sono abbastanza…
    Inoltre un qualsiasi programmatore (e non mi riferisco ai laureati etc, ma semplicemente qualsiasi persona che se ne intendi un pochino di programmazione) che appartiene al teem di sviluppo di un progetto open source lo fa per passione, per sua spontanea volontà è scelta. Nei progetti close source il programmatore è sempre laureato e lo fa per lavoro.
    Io trovo che ci sia già differenza nello stendere del codice “per passione” nel tempo che si preferisce, rispetto a farlo “per lavoro” nelle giornata lavorativa.
    Almeno lo è così per il codice che devo scrivere in università per progettini che non mi interessano un granchè, rispetto al codice che scrivo per progettini che invece mi interessano e appassionano.

    Cmq io non ho fatto alcuna polemica su progetti open source per Window. Il commento a Mauro era solamente perchè non sono d’accordo sulla sua affermazione: Window = più bachi perchè ci sono più utenti che lo usano, Linux = pochi bachi perchè ci sn 4 utenti che lo usano e quindi in realtà ce ne sono molti di più ma non si scovano.

    10 Ago 2009, 11:33 am Rispondi|Quota
  • #20Loredano

    Haia ! Haia ! Haia !

    Get a PC !

    HAHAHAHA che figurone, sempre meglio, mi sa quando pubblicheranno la versione finale ti salterà in faccia il pc, hahahah.

    Bhe per fortuna a settembre mi prendo il mio bel OSX Snow Leopard a 29 € e voi quanto avete detto che spendete per il vostro scandisck spacca pc ?

    Auguri

    10 Ago 2009, 3:42 pm Rispondi|Quota
  • #21Buothz

    PaceyIV dice:

    @Folies
    …Cmq io non ho fatto alcuna polemica su progetti open source per Window. Il commento a Mauro era solamente perchè non sono d’accordo sulla sua affermazione: Window = più bachi perchè ci sono più utenti che lo usano, Linux = pochi bachi perchè ci sn 4 utenti che lo usano e quindi in realtà ce ne sono molti di più ma non si scovano.

    condivido quel che dici xrò guarda che la questione dei 4 gatti per molti os linux vale, se prendi in considerazione Debian, Ubuntu, Slackware, Moblin etc ok, ma se si prendono in considerazioni distro minori veramente i problemi non vengono spesso manco scoperti. Cmq ti ricordo che a volte non è solo colpa della sw house quanto dei produttori, ricordo il caso della creative x-fi che per essere utilizzate su linux abbiamo dovuto aspettare 1 anno, questi sono problemoni (non è certamente un bug), questo dello scandisk è un bugghetto, in quanto a drivers, beta testing (noi utenti) e supporto W7 ha sicuramente dalla sua un punto a favore di MOLTI (non tutti! specialmente parlando di server) sys unix

    27 Ago 2009, 10:34 pm Rispondi|Quota
  • #22Antonio

    Partendo dal presupposto che tutti i prodotti hanno dei bug, quindi anche linux, il problema principale al momento sono i test, infatti chi testa le più blasonate distribuzioni linux, solitamnte sono dei mega smanettoni che vivono per migliorare questo sistema quindi hanno un impegno particolare, chi testa le release beta ed Rc di Windows solitamente sono sviluppatori che già di loro sono incasinati, quindi si limita a testare il minimo di competenza (vedo se la mia applizione gira) e poi al resto si pensa. quindi è normale che dopo il lancio delle prime versioni si verifichino alcuni problemi.

    poi per rispondere a questo:

    Volevo solo precisare che di quel 70%, l’80% sono server di hosting che hanno linux solo perchè è open, e che quindi frutta alle relative società di gestione molto di più che installare un sistema Windows, praticamente compri un server base hp (199€) ci installi linux server, poi rivendi spazi di osting a 20€/anno … fate voi i conti
    quindi il discorso non è se sai farlo girare.. “il sistema” … il discorso e se sai farli girare i “soldi” …..

    Saluti e comunque forza “Windows 7”

    14 Ott 2009, 1:30 am Rispondi|Quota