Geekissimo

Linux Live Usb Creator, creare distribuzioni linux bootabili da pendrive usb

 
Paolo De Michele ( k3asd )
5 Novembre 2009
5 commenti

home_LLUC

Attualmente le distribuzioni gnu/linux in commercio sono una miriade e tutte di ottima fattura. Capita molto spesso che gli utenti più curiosi o quelli che in realtà fanno dei vari e propri test, abbiano la necessità di testare con mano le diverse uscite dei sistemi operativi.

Ciò, che vi voglio presentare oggi, ma che è stato già trattato in passato, è una valida alternativa per creare delle vere e proprie distribuzioni avviabili tramite il vostro pendrive usb. Non aspettatevi niente di arduo e complicato, ma solo semplice attenzione per il raggiungimento dell’obiettivo.

Vediamo gli step che ognuno di voi dovrà necessariamente eseguire:


  • scegliere la pendrive usb su cui intendete esportare la distribuzione;
  • scegliere la sorgente ( file ISO, da CD/DVD o anche scaricarla );
  • impostare le opzioni ( lasciarle invariate );
  • cliccare sul fulmine per avviare la procedura.

linuxliveusbcreator

Come si evince dall’immagine soprastante la procedura è molto semplice e alla portata di tutti. Non ci resta che sperimentare l’applicazione e utilizzarla qualora ne abbiate il bisogno. Il software inoltre spiegga di per se passo passo come gli step da eseguire. Più di così non si può.


Linux Live Usb Creator | Download | Howto |

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
AllMyApps, ricercare applicazioni per OS Windows e Linux e creare pacchetti di installazione personalizzati

AllMyApps, ricercare applicazioni per OS Windows e Linux e creare pacchetti di installazione personalizzati

Qualche tempo fa, qui su Geekissimo, avevamo dato uno sguardo ad un interessante directory di applicazioni per Mac mediante cui reperire applicazioni, sia gratuite che non, per gli OS della […]

I migliori 10 download manager per ogni esigenza

I migliori 10 download manager per ogni esigenza

Senza dei download manager di fiducia, la vita di ogni geek, degno di tale definizione, non sarebbe più la stessa. Sì, ma cosa fare se non si ha ancora una […]

Come spegnere su Windows e Linux i monitor LCD senza tasto apposito

Come spegnere su Windows e Linux i monitor LCD senza tasto apposito

Diversi monitor LCD, come ad esempio quelli di alcuni notebook, hanno una grave mancanza: il tasto per spegnerli. Questo ovviamente porta ad uno spreco energetico non indifferente, e si sa, […]

Tutte le alternative per Linux ai migliori software per Windows

Tutte le alternative per Linux ai migliori software per Windows

Ormai anche chi non è un vero geek incallito conosce (almeno per sentito dire) Linux ed il mondo del software libero. Il passare degli anni e la sempre più larga […]

Come usare le partizioni di Linux tramite Windows (con software free)

Come usare le partizioni di Linux tramite Windows (con software free)

Da bravi geeks, molti di voi avranno sicuramente sul medesimo PC installata sia una copia di Windows che una di Linux. Avviabili tramite dual boot (ovvero quando all’avvio della macchina […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1drigerott

    Praticamente è come l’opzione di ubuntu, solo che invece di farla perforza da una live lo fai da windows 😀 fantastico 😀 stavo proprio cercando quest’applicazione…

    Grande

    5 Nov 2009, 12:43 pm Rispondi|Quota
  • #2drigerott

    su windows 7 x64 non va l’applicazione parte si impalla subito appena mostrata l’interfaccia….peccato…

    5 Nov 2009, 12:46 pm Rispondi|Quota
  • #3drigerott

    Dopo un aggiornamento con windows update è partito LOL grande meglio cosi’

    5 Nov 2009, 1:06 pm Rispondi|Quota
  • #4Mokmo

    Io ho sempre usato unetbootin e mi sono trovato sempre molto bene (è con questo programma che ho installato Karmic Koala), mentre ho provato ad usare Linux Live USB Creator, ma non sono mai riuscito a completare la procedura…

    Dunque, il mio consiglio è di usare Unetbootin (che si trova anche su Ubuntu). 😉

    5 Nov 2009, 1:43 pm Rispondi|Quota
  • #5D4n13le

    Segnalo alcuni piccoli refusi:

    […]o quelli che in realtà fanno dei vari e propri test[…] <- veri e propri
    […]Ciò, che vi voglio presentare oggi, ma che […] <- dopo ciò la virgola non ci dovrebbe andare
    […]Il software inoltre spiegga di per se passo passo come gli step da eseguire.Più di così non si può. […] <- spiega. presumo che volessi dire «Più facile di così non si può»

    comunque anche io ho sempre usato unetbootin e mi sono trovato molto bene

    5 Nov 2009, 3:07 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. diggita.it