Geekissimo

Vedrete.it: le previsioni si avverano? Scopriamolo insieme

 
Andrea Guida (@naqern)
14 Gennaio 2010
4 commenti

Non crediamo agli oroscopi e ci fidiamo poco dei guru. Pensiamo che la condivisione di bit di informazione parziale e superficiale presente in tante persone di diversa provenienza ed esperienza possa aggregarsi in modo saggio per costituire la miglior forma di intelligenza possibile.

Questo il messaggio di presentazione di Vedrete.it, un progetto senza scopo di lucro messo in piedi da humanhighway.it (una società che svolge ricerche online) teso a mettere in pratica e testare l’efficacia delle tesi avanzate nel libro “La saggezza della folla” di James Surowiecki, secondo cui il giudizio della folla (ossia un insieme di persone di qualsiasi età, etnia ed estrazione sociale) è sempre saggio, sempre giusto.

Lo scopo di questo originale servizio web (se proprio così vogliamo definirlo) è quindi quello di sottoporre al giudizio degli utenti alcune previsioni sul futuro lanciate dagli utenti stessi (es: “Nel 2018 entrerà in funziona una centrale elettrica a energia nucleare sul territorio italiano? Sì? No? Succederà prima di quella data? Succederà dopo di quella data?” e via discorrendo), andando poi a verificare se queste si riveleranno esatte o meno.


Attualmente, le previsioni sono strutturate in otto categorie differenti: economia, finanza, infrastrutture, politica, scienza, società, sport e tecnologia. In ognuna di queste categorie ci sono diverse previsioni e per ogni previsione l’utente ha diverse risposte fra cui scegliere (come visto nell’esempio sopra).

Una volta scelta la risposta, Vedrete.it mostra all’utente una schermata di riepilogo (foto sopra) con le risposte alla previsione date dagli altri visitatori del sito. A quel punto, si può decidere se confermare la propria scelta o aggregarsi alla folla e cambiare opzione.

Che altro dire? Se non amate gli oroscopi ma siete convinti che un’intelligenza collettiva possa realmente arrivare alla soluzione di tanti rebus sul futuro, non vi resta che entrare nel mondo di Vedrete.it. Quantomeno vi divertirete.
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
FollowUpThen, promemoria facili via e-mail

FollowUpThen, promemoria facili via e-mail

Impiegate così tanto tempo per rispondere alle vostre e-mail che spesso dimenticate di fare tutto il resto? Allora non pensateci su due volte: impostate dei promemoria che vi avvertano sugli […]

ATUNN, le migliori risorse sempre a portata di click

ATUNN, le migliori risorse sempre a portata di click

Ha da poco fatto la sua comparsa sul Web la nuova versione di ATUNN, un interessante servizio online tutto italiano attraverso cui è possibile avere un mucchio di risorse utili […]

Jing, nuova versione freeware per creare screencast e screenshot

Jing, nuova versione freeware per creare screencast e screenshot

Jing è una applicazione gratuita molto snella in grado di catturare screenshot o screencast, combinando 2 funzioni normalmente appannaggio di 2 software differenti. Questo utilissimo programma, già segnalato da Geekissimo […]

Funize: Leggi le prime pagine dei giornali onLine!

Funize: Leggi le prime pagine dei giornali onLine!

La lettura del quotidiano è diventata un’abitudine nel tempo, che hanno presto molti italiani. Con l’era di internet, molti preferiscono l’informazione libera fatta dai blog, o dai siti amatoriali a […]

Come caricare video contemporaneamente su più siti di Video Sharing

Come caricare video contemporaneamente su più siti di Video Sharing

Se siete soliti fare video publishing avrete compreso sicuramente che il modo migliore per dare maggiore visibilità al proprio video e ricevere quindi più visualizzazioni, è caricarlo in quanti più […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Silver D

    Non si domandano anche del 2012? lol

    14 Gen 2010, 1:51 pm Rispondi|Quota
  • #3evilripper

    Bah nella maggior parte dei casi “La saggezza della folla” ha portato dei gran disastri, ne e' una prova l'italia che sta andando totalmente a rotoli!! altro che intelligenza collettiva qua siamo a livelli di imbecillità collettiva! 😀
    ciao

    14 Gen 2010, 4:29 pm Rispondi|Quota
    • #4Andrea Guida

      eheh… questo progetto comunque è teso a scoprire proprio questo: quella della folla è intelligenza o qualcosa di diverso? 😉

      ciao!

      14 Gen 2010, 7:38 pm Rispondi|Quota