Geekissimo

Michaelv.org, utilizziamo Windows 3.11 direttamente dal nostro browser web

 
Martina Oliva
26 Gennaio 2010
6 commenti

Chi di voi, lettori di Geekissimo, ricorda l’oramai storico Windows 3.11?

Si, sto parlando proprio di lui, il noto ambiente operativo di casa Redmond, ad oggi più che maggiorenne, che, con il senno di poi, costituì una vera e propria rivoluzione nel campo degli OS, andando ad espandere di gran lunga le capacità e le funzionalità del ben più scarno ed antiquato DOS.

Bhe, certo, tirare in ballo Windows 3.11 dopo qualche mese dall’arrivo sul mercato di Seven è un po’ come andare a scavare nel baule dei ricordi del proprio nonno, tuttavia, nonostante l’era tecnologia avanzata, i vecchi e stabili ambienti operativi di un tempo continuano a sopravvivere, oltre che nelle case degli appassionati retrocomputing, anche direttamente online.

Ebbene si, cari geek appassionati, avete perfettamente capito… il buon vecchio Windows 3.11, nonostante l’età e l’evoluzione informatica degli ultimi anni, ritorna alla carica ma, questa volta, direttamente via web, andando al passo con i tempi.


Infatti, presentandosi come fedele riproduzione di Windows 3.11, sebbene non sia una vera e propria copia esatta, michaelv.org, questo il nome con cui viene illustrato agli occhi di tutti l’interessante progetto in questione, in poche semplici parole non è altro che un nuovo OS online disponibile all’utilizzo per i più curiosi navigatori della grande rete.

Scritto in JavaScript, XHTML e PHP, michaelv.org, pur presentando all’utente una GUI piuttosto scarna, degna di un OS retrò, offre ai suoi utilizzatori calcolatrice, blocco note, un visualizzatore d’immagini, il tanto acclamato prato fiorito e, ovviamente, altre varie risorse, completamente funzionali, tutte da sfruttare al momento giusto e con tanto di interfaccia a linea di comando disponibile.

Dunque, michaelv.org, pur non risultando, per ovvi motivi, l’incarnazione della modernità e delle più recenti evoluzioni in ambito informatico, va comunque a configurarsi come un modo alternativo ed al contempo funzionale di sfruttare una valida risorsa online andando in qualche modo a ricordare i tempi che furono.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Come creare una semplice TV con HTML e Javascript

Come creare una semplice TV con HTML e Javascript

Anche gli effetti grafici più semplici possono risultare complessi da realizzare in Javascript, fortunatamente per agevolare la scrittura dei nostri script ci viene incontro la libreria script.aculo.us che in accopiata […]

Ships, al timone con Google Earth

Ships, al timone con Google Earth

Se poter guidare una barca è sempre stato il vostro sogno o semplicemente se siete curiosi di sapere cosa si prova ad essere al timone per un giorno Ships risponde […]

exTray, plugin per iTunes su desktop

exTray, plugin per iTunes su desktop

Non so voi, ma è da un bel pezzo che non uso più Windows Media Player. Da quando una mia cara amica mi ha indirizzato verso le strade di Cupertino, […]

I migliori plugin di WordPress per blogger esperti

I migliori plugin di WordPress per blogger esperti

Carissimi amici geek vicini e lontani, se gestite da un po’ di tempo un blog basato su piattaforma WordPress ed intendete pubblicare in esso dei contenuti complessi, come porzioni di […]

Ennesimo OS online: EyeOS, giunto alla versione 1.5, ci regala molte novità

Ennesimo OS online: EyeOS, giunto alla versione 1.5, ci regala molte novità

Sebbene il mondo dei Sistemi Operativi sia così in crescita, EyeOS, non è il primo e neanche l’ ultimo degli OS online. Proprio così, online; infatti questo servizio, giunto alla […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Diego

    Io lo ricordo Win 3.11 e mi disgusta chiamare "prato fiorito" il grandissimo campo minato

    26 Gen 2010, 8:52 am Rispondi|Quota
  • #2Bugeisha

    Bhe veniva chiamato in entrambi i modi 😉

    26 Gen 2010, 8:55 am Rispondi|Quota
  • #3Diego

    Si… da Windows XP… che fastidio!
    Non capisco il senso di un gioco che si chiama Pratofiorito… cioè: se schiaccio un fiore chissenefrega! Se metto il piede su una mina… bhe cercherei di non beccarla!

    26 Gen 2010, 9:13 am Rispondi|Quota
  • #4Silver D

    oddei xD, tanto di cappello a chil'ha creatoanche se lìuilità si ferma lì xD

    26 Gen 2010, 11:30 am Rispondi|Quota
  • #5Napolux

    Beh, citare la fonte (me o Ajaxian, non importa) sarebbe quanto meno doveroso Martina 😉

    29 Gen 2010, 7:28 am Rispondi|Quota
    • #6Bugeisha

      Perdonami ma… le informazioni non sono state prese ne da te ne da Ajaxian 😉

      4 Mar 2010, 4:26 pm Rispondi|Quota