Geekissimo

Mac OS X è meno sicuro di Windows, molti ricercatori concordano

 
Andrea Guida (@naqern)
4 Febbraio 2010
64 commenti

Propagandare l’invulnerabilità di un sistema operativo rende quest’ultimo molto più esposto agli attacchi da parte dei malintenzionati. Questa, in estrema sintesi, la critica che un numero sempre maggiore di ricercatori nel campo della sicurezza informatica avanza nei confronti di Apple, rea di dipingere troppo bene il suo OS X.

Tra gli attacchi più duri figura quello di Tyler Reguly, ricercatore di nCircle, secondo cui i PC battono i Mac sul fronte della sicurezza a mani basse, grazie all’approccio che Microsoft ha nei confronti delle minacce informatiche, le quali affliggono i sistemi Windows sin dalla loro nascita (o giù di lì).

D’altro canto, fa sapere una ricerca effettuata da Eset, questa continua guerra contro virus e minacce informatiche di vario genere ha reso gli utenti Windows molto più lesti nel “fiutare” siti Internet e file poco raccomandabili rispetto agli utilizzatori di OS X. E la demolizione del mito Mac non finisce qui.


Il ricercatore Eric Johanson, ad esempio, non ha dubbi sul fatto che “se si contano le vulnerabilità pubblicate in proporzione al numero di utenti, Mac risulta molto più vulnerabile di Windows”.

Ad ogni modo, state tranquilli, il mondo non si è capovolto. Per fortuna esistono ancora ricercatori imparziali e ragionevoli, come i 32 esperti di sicurezza interpellati da CNET News, i quali hanno spiegato che in realtà nessun sistema operativo è più sicuro di un altro. Ciò che conta veramente è il modo in cui le vulnerabilità vengono affrontate, tutto il resto è noia (sì, Califano era uno dei 32 ricercatori!).

Peccato che Apple e Microsoft facciano spesso a gara a chi è più lenta nel turare una falla, lasciando tutti noi in balia della “tempesta”. Ma son dettagli. O forse no?

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
OS X Mountain Lion VS Windows 8: caratteristiche a confronto

OS X Mountain Lion VS Windows 8: caratteristiche a confronto

Con una mossa che ha sorpreso anche i più attenti osservatori del mondo Apple, ieri è stata rilasciata la developer preview di OSX 10.8 Mountain Lion, la nuova versione di […]

Hacker: Mac meno sicuro di Windows, i fan Apple ignorano i rischi. Intanto spunta un nuovo malware

Hacker: Mac meno sicuro di Windows, i fan Apple ignorano i rischi. Intanto spunta un nuovo malware

Windows è più sicuro di Mac OS X, ormai lo hanno detto in molti. Ultimo, in ordine di tempo, è stato il giovane hacker ed esperto di sicurezza informatica Marc […]

Snow Leopard meno sicuro di Windows, parola di Charlie Miller

Snow Leopard meno sicuro di Windows, parola di Charlie Miller

A pochi giorni dal debutto sul mercato di Snow Leopard, puntuali come degli orologi della Valchiavenna (quelli svizzeri ci sarebbero arrivati almeno una settimana fa), sono iniziate le disamine da […]

I Mac sono meno sicuri dei PC, parola dei ricercatori

I Mac sono meno sicuri dei PC, parola dei ricercatori

La “pacchia” per gli utenti Mac sta per finire? Probabilmente no, ma la tanto decantata sicurezza dei computer sfornati da casa Apple sta iniziando a venir meno. Nelle ultime ore, […]

Password Vault: password manager per mac

Password Vault: password manager per mac

Due giorni fa abbiamo segnalato l’ottimo password manager per pc, e quindi ci sembrava doveroso segnalare qualcosa anche per il mac. Password Vault è un piccolo software gratuito e sicuro, […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1andrea

    affidare la sicurezza del pc…all user "lesto" mi sembra un po un paradosso..e se un user non è "lesto" povero lui che ha windows??…bah!

    4 Feb 2010, 10:07 am Rispondi|Quota
  • #2Nev

    intanto io 10 anni non ho mai preso un virus su mac … e senza usare antivirus…
    a già è vero … non sono ancora riusciti a fare un vero e proprio virus su mac …

    Però è meno sicuro … già!!!

    4 Feb 2010, 10:40 am Rispondi|Quota
    • #3@phate89

      i virus li hanno fatti cosa credi… basta pensare al trojan nella copia di iwork 09… ma mooolti di meno… anche io un mac ma pensarla come te è da ignoranti perchè ci sono molti altri tipi di attacchi oltre al virus, molto piu invasivi

      4 Feb 2010, 10:47 am Rispondi|Quota
    • #4R4MP4G3

      Bum! Con questa, hai appena preso un piccione che volava =P Attento, sparane di meno ^^ Non ci sono virus, perchè non c'è la minima intenzione di crearne, in quanto è un sistema talmente di nicchia ed usato praticamente solo in ambito home che non gliene può fregare di meno di creare virus….su windows è diverso, è diffusissimo e lo usano molte aziende etc…l'intenzione di creare virus che possano danneggiarle, c'è eccome…non c'è un sistema più sicuro, questa è una cosa certa….su Os X vengono trovate falle PERICOLOSISSIME così come PERICOLOSISSIME molte volte, sono le falle trovate in windows…non sono mica degli dei in terra eh, tutti sbagliano e le falle altro non sono che errori.

      4 Feb 2010, 11:05 am Rispondi|Quota
    • #8Franco

      Ricordiamo che esiste Kaspersky per Mac: chissò come mai.

      27 Feb 2010, 4:12 pm Rispondi|Quota
  • #9Nev

    per 20.000$
    un esempio

    ti ricordo che cè un premio per il primo che ci riesce …
    http://archivio.tevac.com/article.php/20050326193

    4 Feb 2010, 11:07 am Rispondi|Quota
    • #10R4MP4G3

      Si vabbè….Guarda, quello è un post del 2005, e non c'è nemmeno scritto se han trovato o meno una falla…LASCIA IL TEMPO CHE TROVA…Piuttosto, perchè non hai postato il link della tastiera apple "posseduta" da un backdoor? =D Inutile dirti che sarebbe ora di finirla con il fanboysmo…ok, hai pagato la tua macchina 1000 euri, la vuoi difendere a tutti i costi, ma sarebbe pure ora di mettersi l'anima in pace e capire che tutti i sistemi sono attaccabili ed hanno delle falle sfruttabili….nessuno escluso! Non ci sono sistemi fatti con la bacchetta magica, senza nemmeno una falla o bug…è ora di metterselo in testa…

      4 Feb 2010, 11:18 am Rispondi|Quota
    • #13GoodSpeed

      Cerco di rispondere ma so già che è una battaglia persa. Infatti non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere.

      OSX non è INVULNERABILE da virus, chi crede a questi slogan pubblicitari o è poco colto in materia oppure è un allocco e si fa facilmente abbindolare.
      Ogni OS, che sia Unix-like, Windows-like, etc.. è più o meno esposto agli attacchi.
      Non ricordo chi disse questa frase ma è esemplificativa del concetto che ho espresso sopra: L'unico Computer sicuro al mondo è un Computer spento (computer in senso generico quindi non solo pc).

      Per 20k dollari una sw house non ti crea certo un virus per Mac… Non esiste un mercato, cioè un bacino di utenza sufficientemente grande per farci i soldi con la vendita di un antivirus.

      4 Feb 2010, 12:15 pm Rispondi|Quota
    • #15molosso

      …[NdR: come fanno notare nei commenti, il premio è stato successivamente ritirato]…
      :=)

      4 Feb 2010, 12:27 pm Rispondi|Quota
    • #16peppe

      hahaha ti basi su un concorso dell 2005 che adesso sara' chiuso per i troppi partecipanti se leggi c'è scritto che il premio è stato ritirato.
      opssss!!! smerdato

      4 Feb 2010, 4:10 pm Rispondi|Quota
  • #17pastrocchio

    @Nev: non sono riusciti… o non hanno voluto? Perchè fare fatica per un esiguo numero di utenti? Ad ogni modo esistono virus che infettano sistemi OS X, anche se sono ancora pochi, non è che Jobs ha la bacchetta magica…

    4 Feb 2010, 11:48 am Rispondi|Quota
    • #18Luigi_

      O forse non è così semplice come su windows? Su Mac un virus per agire necessita per forza di cose dei permessi di root per fare modifiche ai file di sistema. E sai come la fa la richiesta? In modo CHIARO E SEMPLICE: Il programma tizio e caio deve fare questo quest'altro e quest'altro ancora. Glielo permetti?
      A questo punto hai due scelti. Dargli l'ok se sei un perfetto ebete oppure annullare se sei una persona normale. E finisce li.
      Windows invece (e lo sai meglio di me) permette l'esecuzione di codice eseguibile senza l'intervento dell'utente per concedere i privilegi di amministratore. E nonostante W7 abbia introdotto le WL la situazione non cambia affatto.

      4 Feb 2010, 12:01 pm Rispondi|Quota
      • #19Lorenzo

        anche su windows da vista in poi richiede i permessi!non dire cavolate!!!

        4 Feb 2010, 4:09 pm Rispondi|Quota
    • #20Paolo

      veramente l'utenza mac è intorno al 5% del totale, non è poco. Mac è meno vulnerabile di suo rispetto a Windows, infatti non bisogna installare nessun antivirus su mac.

      4 Feb 2010, 1:17 pm Rispondi|Quota
      • #21Stefano_93

        I soliti commenti di chi capisce poco di computer e s/o e che difendono il più possibile il proprio mac.

        4 Feb 2010, 9:35 pm Rispondi|Quota
  • #22pelmooooo

    sono utilizzatore di windows da 15 anni, ho usato il 3.11 fino a 7 e non ho MAI preso un virus, mai. Queste si sono cose vere ma è un dato oggettivo che con il mac AL MOMENTO non serve preoccuparsi di virus, spyware mentre con windows si. L’utilizzatore medio spesso non è in grado capire quando un file è malevolo e non andrebbe aperto, anche uac e antivirus si fanno danni (e lo vedo ogni giorno per esperienza personale). Con mac ora, per via della scarsa diffusione rispetto a windows e/o altri motivi si vive tranquilli, è un dato di fatto. E non consideriamo “noi” smanettoni, il 90% della gente che usa un pc sa aprire word e internet explorer e poco altro.

    4 Feb 2010, 11:56 am Rispondi|Quota
  • #23pippo

    fanboy alla ribalta…….keep on trollin' baby……

    @Nev: non c'è molta richiesta nel mercato. tu ti butti su un 90% di mercato o su un 10% a fare lavori? pensa prima di scrivere

    4 Feb 2010, 11:03 am Rispondi|Quota
  • #24Andrea S.

    @Nev
    1. Come fai a sapere se ci sono virus nel tuo mac se non usi un antivirus?
    2. Il mac può essere portatore sano di varie schifezze
    3. Non esistono solo i virus (esistono worm, trojan, spyware, keylogger, rootkit)
    3b. http://www.intego.com/news/ism0901.asp

    4 Feb 2010, 12:30 pm Rispondi|Quota
  • #25Andrea

    @Nev
    1. Come fai a sapere se ci sono virus nel tuo mac se non usi un antivirus?
    2. Il mac può essere portatore sano di varie schifezze
    3. Non esistono solo i virus (esistono worm, trojan, spyware, keylogger, rootkit)
    3b. http://www.intego.com/news/ism0901.asp

    4 Feb 2010, 11:31 am Rispondi|Quota
  • #26@dariocaruso

    i sistemi proprietari sono DESTINATI ad essere meno sicuri dei sistemi liberi (GNU/Linux).

    4 Feb 2010, 11:52 am Rispondi|Quota
    • #27R4MP4G3

      Ti stimo perchè non hai proprio capito il punto della questione =D Tutto è decretato dalla diffusione dell'os, nessun malintenzionato si farebbe problemi da win a mac o linux….tant'è che di falle, ne esistono in tutti e 3 i sistemi e vengono corrette normalmente in tutti e 3 i sistemi…

      4 Feb 2010, 3:22 pm Rispondi|Quota
    • #28Stefano_93

      non cambia nulla! Spiegami perchè dovrebbero essere più sicuri (sempre se è vero quello che dici).

      4 Feb 2010, 9:44 pm Rispondi|Quota
  • #29GoodSpeed

    Nev : "non sono ancora riusciti a fare un vero e proprio virus su mac … "

    Siete talmente pochi che non sprecano certo risorse per fare virus per Mac.
    Rifletti: 1 virus per mac significa stimolare un utente mac a comprare un antivirus e con solo l' 8% di share le case di antivirus manco ci si mettono a realizzare virus per Mac.
    Mentre le brecce di sicurezza nell'OSX di Apple sono molto di più che nel OS di Ms.

    Ma da un fan boy mi aspetto già la solita risposta.

    4 Feb 2010, 12:04 pm Rispondi|Quota
  • #30Leonardo

    IO GUARDO I FATTI, NON LE PAROLE: sono 8 anni che uso mac, e non ho mai avuto virus, mai problemi con carte di credito (che uso costantemente), mai niente di niente.
    Tuttavia ciò non significa che OSX sia sicuro al 100%, anzi: nessun programma è perfetto, e per natura è impossibile che lo sia, pertanto prima o poi qualche virus per mac ci sarà, ma non saranno milioni quanti ve ne sono per pc ;).
    Non ritengo di essere in una scatola nera XD, ma di essere in una scatola nera con uno spiffero :P!

    4 Feb 2010, 1:09 pm Rispondi|Quota
    • #31Romolito

      [Ironic mode on] Te credo che nun t'hanno mai fregato i dati della carta di credito: a piallatte er conto c'ha già pensato Steve Jobs, con quello che costano sti cavolo de APPLE!!! [Ironic mode off]

      4 Feb 2010, 1:42 pm Rispondi|Quota
      • #32R4MP4G3

        Ma LoL!xD

        4 Feb 2010, 3:24 pm Rispondi|Quota
      • #33Lorenzo

        ahahahahh sei un duro!!

        4 Feb 2010, 4:12 pm Rispondi|Quota
      • #34Leonardo

        Hahaha, ammetto che è carina!
        Però ora rispondi seriamente a ciò che ho detto 😉

        5 Feb 2010, 12:40 pm Rispondi|Quota
  • #35Drakon182

    ahahahaha godo! WINDOWS FOREVER

    4 Feb 2010, 2:15 pm Rispondi|Quota
  • #36ghg

    Vero. Io da quando uso Mac OSX oramai scarico qualunque schifezza e non mi fermo neanche davanti ai siti più palesemente truffaldini (anzi spesso vado cercando dove sia la fregatura). In caso dovessero diffondersi minacce come su Windows sarebbe davvero difficile riabituarsi e soprattutto sarebbe traumatico installare un antivirus (spero che almeno Apple ne produca uno suo, perfettamente integrato con Mac OSX..).

    4 Feb 2010, 1:22 pm Rispondi|Quota
  • #37Giuseppe

    @ Leonardo
    Anche io guardo i fatti… 15 anni con un PC (DOS – Win 95 -Win 98 – Win Me – Win XP – Win Vista – Win 7 ) e mai un virus
    sarà che ho avuto la cultura per non farmi beccare da queste cose?
    Ricordiamoci che l'utente è quello che, in un modo nell'altro, deermina queste cose. Anche se hai un browser/programma di rete con una falla finché sei su lidi sicuri stai tranquillo… E' come la differenza tra uno zoo safari e la savana…

    P.S.: D'accordissimo sul fatto che nessun programma è perfetto ovviamente 🙂

    4 Feb 2010, 1:38 pm Rispondi|Quota
  • #38Alien

    M avi ricordate del concorso di "hackare" gli OS e quello più veloce era stato sul mac? una cosa simile. Comunque dire non ho mai preso un virus è impossibile 😀

    primo chi non ha un antivirus non può saperlo se lo ha preso, visto che il virus agisce senza dirti niente…

    fare virus per mac è semplice, offri un software e ci schiaffi il virus assieme che ti fa da keylogger sul computer… che difficoltà c'è? magari nel vostro iWork c'è già 😀 nel mio OpenOffice no, posso controllare il codice.

    Ciao belli 😉

    4 Feb 2010, 2:47 pm Rispondi|Quota
    • #39Leonardo

      A tutti coloro che sostengono convinti che OSX non ha antivirus, si sbagliano di grosso, perchè c'è eccome, senza parlare del firewall, che si trova in "preferenze di sistema/Personale/Sicurezza/Firewall
      😉

      5 Feb 2010, 12:43 pm Rispondi|Quota
  • #40Luigi

    "se si contano le vulnerabilità pubblicate in proporzione al numero di utenti, Mac risulta molto più vulnerabile di Windows”.

    Questa frase è priva di senso! Non ha valore statistico e imho questo ricercatore ha sicuramente qualche legame con Microsoft, in quanto tutto il suo ragionamento non è un "ragionamento".

    4 Feb 2010, 2:46 pm Rispondi|Quota
  • #41Luigi

    Ho lavorato per 7 anni in un negozio di informatica (quindi ne capisco qualcosa) ed ho avuto per 14 anni computer con sistema operativo windows (3.1, win95, win98, winME, winXP). Da due anni sono passato a Mac. UN ALTRO MONDO!
    Lasciamo perdere la sicurezza perchè c'è poco da discutere in quanto chi difende windows parte con ragionamenti più o meno costruiti ma il dato di fatto è che il mac è più sicuro, il perchè è secondario.
    In ogni caso il sistema operativo OSx è sicuramente migliore di windows ad usabilità, a velocità e a integrazione.Con sistema operativo microsoft ogni tanto è necessario effettuare una formattazione e reinstallare tutto, con mac in 2 anni mai successo.
    Tuttavia devo ammettere che windows 7 è un passo avanti rispetto a prima e non se nel futuro le cose possano cambiare.

    4 Feb 2010, 2:57 pm Rispondi|Quota
    • #42luca

      bravooooooooo!!!!!grandissimo……dillo anche tu a questi "windowsiani" che se la tirano di meno a dire che la microsoft è meglio della apple….STATE DICENDO DELLE GRANDISSIME STRONZATE!!!!con mac è tutto un altro mondo ed non solo è più veloce,ma non mi chiede di aggiornare niente di niente,non ho problemi di "inchiodamenti" in internet,ne tanto meno mi trova minacce contro malware e virus….e si che io ne vado su siti strani col mac….io ho preso un MacBook white nuovo l'8 gennaio del 2010,e anche se ho fatto una spesa un pò caretta,non mi sono affatto pentito di avere preso questo gioiellino…..quindi io dico e urlo: LA MELA NON MARCISCE MAI….!!!!

      19 Apr 2010, 9:11 pm Rispondi|Quota
  • #43melosicaferolodo

    XD Quando ho letto la battuta su Califano ho riso per 5 minuti!

    4 Feb 2010, 3:47 pm Rispondi|Quota
  • #44andrea

    "questa continua guerra contro virus e minacce informatiche di vario genere ha reso gli utenti Windows molto più lesti nel “fiutare” siti Internet e file poco raccomandabili rispetto agli utilizzatori di OS X"
    Ma windowsiani…possiamo affidare la sicurezza di una macchina al "fiuto dell utente"???…e se uno poverino non sa "fiutare"?? o gli svuotano il conto o deve anda a paga un tecnico….o deve passare delle brutte ore davanti alla macchina per paure di perdite di dati o chissa cosa….???..quest affermazione dice abbastanza secondo me!!
    ..e per chi dice.."io uso windows da milioni di anni e non ho mai preso un virus"…bravo…applausi…peccato che il 70% dell utenza se ne vuole fregare di stare appresso ad antivirus anti malware anti spy anti tutto e vuole semplicemente usare il suo computer

    4 Feb 2010, 3:54 pm Rispondi|Quota
    • #45Leonardo

      Ed è esattamente per questo che il mac è IL MAC: uno lo accende, e riesce a fare tutto ciò che vuole, in maniera semplice e veloce, fluida, e bella, senza dover badare a tutte le pippe che continuamente gli utenti windows devono sistemare. Non ho nulla contro a chi piace risolvere tutti i problemini, perchè anche io lo faccio; il fatto è che la maggior parte della gente non vuole E NON HA TEMPO per farlo, e quel poco tempo libero a disposizione vorrebbe "spenderlo" a guardare la posta, farsi una navigatina veloce e leggere qualche news!!

      E' tutta qua la differenza tra un MAC ed un PC ;)!

      5 Feb 2010, 12:51 pm Rispondi|Quota
  • #46wordshelter

    un virus su mac?
    ahauhuahuh
    beh dipende da come si settano gli account
    ma il problema non è di virus in se ma di malware…
    e cmq tante cose sanno solo di fud….

    4 Feb 2010, 5:40 pm Rispondi|Quota
  • #47Aldo Pinga

    un virus su mac?
    ahauhuahuh
    beh dipende da come si settano gli account
    ma il problema non è di virus in se ma di malware…
    e cmq tante cose sanno solo di fud..

    4 Feb 2010, 5:41 pm Rispondi|Quota
  • #48ixiodor

    @Nev:
    Non vorrei deluderti ma il premio è gia stato ritirato da tempo…
    Poi…dimentichiamo pure gli strumenti di sviluppo offerti da microsoft e quelli offerti da Mac…

    4 Feb 2010, 5:47 pm Rispondi|Quota
    • #49Leonardo

      Infatti, che gli strumenti per sviluppare in OSX sono 100 volte migliori di quelli di windows…. Lasciamo perdere vah…
      E se qualcuno ha da ridire, basta chiedersi UNA COSA: "Come mai l'AppStore ha fatto così tanto successo in così poco tempo?", e la risposta credo ve la sappiate dare da soli 😛

      5 Feb 2010, 12:54 pm Rispondi|Quota
  • #50mrlol198

    l'unico pc e mac sicuro è quello disconnesso da internet

    Tutto il resto, è quello che mi interessa, è la velocità con cui gli sviluppatori di mac o di distribuzioni Linux o di Windows, ci mettono per otturare i vari buchi.

    Ricordate, che i software e i sistemi operativi, vengono fatti da esseri umani che sbagliano e fanno errori quindi, qualsiasi marca nome o quant'altro non significa sicurezza

    4 Feb 2010, 5:55 pm Rispondi|Quota
  • #51gabri

    Il miglior antivirus è e rimane sempre la bravura dell'utente, sia che si usi winzozz mac o linux..
    Poi che la maggior parte degli utonti usi windows è un dato di fatto, e dire che:

    "questa continua guerra contro virus e minacce informatiche di vario genere ha reso gli utenti Windows molto più lesti nel “fiutare” siti Internet e file poco raccomandabili rispetto agli utilizzatori di OS X. E la demolizione del mito Mac non finisce qui."

    è la più completa idiozia che io abbia mai sentito!!

    4 Feb 2010, 9:10 pm Rispondi|Quota
  • #52Ale

    Ma non diciamo eresie!!!

    5 Feb 2010, 9:07 am Rispondi|Quota
  • #53stefdragon

    Utenti Mac, andate e moltiplicatevi…
    Ora che iniziate a crescere, il numero di MacOs inizia a farsi più interessante per gli Hacker.. la pacchia è quasi finita, a breve assisteremo alle prime armate di botnet composte da Imac e MacBook 😉

    5 Feb 2010, 9:57 am Rispondi|Quota
  • #54unixundercover

    Bah… molto meglio arch,gentoo,redhat o il bsd… altro che ste schifezze ….

    5 Feb 2010, 9:28 pm Rispondi|Quota
  • #55Luca

    hahah ma non scherziamo!!! non si può neanche paragonare il mac con il pc, il mac è per chi ci lavora e fa robe serie il pc va bene per usare office hahahaha

    9 Feb 2010, 3:36 pm Rispondi|Quota
    • #56R4MP4G3

      Ahahahah! Sai quando ne ripargliamo ignorantone? Quando porterai delle prove di ciò che dici….per farti un'esempio, lavorare al photoshop con un SUPER PC ben assemblato, ti costerà si e no 1000 euro, e le performance sono ASSICURATE, te lo dico io e te lo possono dire molti altri…con Mac? Ah, prestazioni che al confronto sono solo da ridere…naturalmente, se paragonato allo stesso costo, visto che con lo stesso costo, naturalmente, hai una macchina molto meno performante…Per lavoro, si và benissimo con Office, attualmente la migliore suite seguita da Oo…in ambito grafico, le prestazioni sono tangibilissime su pc, naturalmente a pari costo…ah vabbè, se invece stiamo a vedere il design, ovvio che per lavorare e farsi gli sboroni, è proprio ciò che mac ha in più =P

      9 Feb 2010, 3:41 pm Rispondi|Quota
      • #57Alessandro

        Sarà, comunque tutte le persone serie che lavorano con la grafica usano Mac e non i pc.
        Non vorrei offenderti, ma la tua idea sarebbe di spendere 1000 euro (senza contare almeno 200 euro per il SO e gli altri costi per antivirus e tools vari) per avere un pc senza valore di mercato perché è un assemblato e che dopo 3 anni (se ci arriva esattamente come l'hai fatto senza spenderci altri soldi per upgrade vari) devi certamente buttare (a meno che lo vendi sottoprezzato ad un privato), anziché spenderne 2000 per un Mac completo che non necessita quasi di manutenzione o di upgrade e che dopo 3 anni rivenderesti a 1000 euro?
        Sei un imprenditore nato!

        A volte chi più spende meno spende! A parità di prestazioni sicuramente un Mac ti dura di più di un pc. Visto i precedenti con Vista ad esempio, sai benissimo che appena esce la prossima versione di Windows rischi di dover cambiare scheda madre o dover aumentare la Ram o poi non hai compatibilità con la scheda grafica e devi cambiarla, ecc.

        Quindi rischi che ogni anno tiri fuori alri soldi dove invece con in Mac non succede e se succede comunque il Mac perde al massimo 300 euro di valore all'anno….nemmeno i migliori PC di marca perdono così poco valore e se non sai che è così informati meglio e scoprirai che è vero purtroppo. Non sai quanto mi dia fastidio avere in ufficio dei Pc che dopo 6 mesi non valgono più del 50% del prezzo di aquisto e dopo un anno hanno perso il 70%. Come Mac non è così, mai!

        2 Mar 2010, 5:28 pm Rispondi|Quota
  • #58MAC_TOP

    ma andate a zappare!! Che cazz ke dite, imparate a usare un mac prima di pubblicare ste baggianate.

    22 Feb 2010, 10:01 pm Rispondi|Quota
  • #59Alessandro

    Io uso windows dal 1991, ho usato tutto, da Dos a W 3.1, W 3.11, W 95, W98 e W XP. Mi sono rifiutato di usare Vista, visto (scusate il gioco di parole) che il software principale che usiamo in ufficio (è un programma gestionale per paghe e contributi) non è così tanto compatibile con le restrizioni di Vista. Comunque negli anni mi è capitato di avere trojan malware o altro e specifico che non sono uno smanettone ma resta il fatto che con antivirus INSTALLATI, FUNZIONANTI ED AGGIORNATI sono comunque stato infettato e ho dovuto passare tempo a scaricarmi un altro antivirus, fare il boot in modalità provvisoria, lanciare l'antivirus, ecc ecc. Certo è che a casa non ho mai visto tanti virus come in ufficio.

    Detto questo, da qualche mese ho acquistato un MacBook. Non è perfetto e mi è capitato di doverlo spegnere manualmente tenendo premuto il tasto di accensione fino a che non si spegnesse. Non so ancora cosa sia successo comunque non funzionava assolutamente nulla nella tastiera e quindi non sono riuscito nemmeno a fare l'uscita forzata di ciò che era attivo. Boh!

    Detto questo non sapete che bello ed intuitivo sia un Mac. Senza contare che qualunque cosa si voglia disinstallarle, basta metterlo nel cestino senza andare nel pannello di controllo e senza dover lanciare di tanto in tanto un programma per la pulizia del registro o per la deframmentazione (cose che su Windows io trovo particolarmente noiose e grandi perdite di tempo).

    (NON HO MAI USATO W7 QUINDI I MIEI GIUDIZI NON SONO COMPLETI, MA SONO REALTIVI ALL'UTILIZZO DI XP E DI OSX, ma son certo che, da quel che ho sentito, Seven sia certamente un grande passo avanti)

    Comunque parliamo di cose quasi inutili perché chi fa il programmatore sa benissimo quali sono le reali differenze strutturali dei due SO e che il paragone non è fattibile.

    In ufficio continuo ad avere Windows e non cambierò perché purtroppo Mac non è così economico e non è così compatibile come Windows, ma se lo fosse, il prezzo varrebbe sicuramente perché ancora oggi ci sono uffici che usano dei G4 di 7 anni fa che continuano imperterriti, mentre i miei P4 aquistati a metà 2005, son già 2 anni che "faticano". Forse se caricassi W7 andrebbe meglio, ma per quanto costano ora i pc, mi conviene spendere poche centinai di euro in più e cambiare 5 client, rispetto a comprare 5 licenze di Seven e spendere 1000 euro (se prendo la entry version)!

    In ogni caso, proprio perché Windows è un SO aperto e con librerie dinamiche (quindi ogni programma che viene installato va a "infiltrarsi" in parte nel sistema stesso), non è paragonabile a OSX che ha delle librerie statiche e quindi non funziona come Windows. L'OS di Apple fa la sola cosa che un sistema operativo dovrebbe fare: far funzionare la macchina e BASTA! Non impastarsi le mani con tutte le applicazioni caricate e rallentarsi a punto che ogni anno bisogna salvare tutto e formattare. Le applicazioni su OSX vengono installate nel disco fisso e non esistono dll che poi con il tempo se si perdono non partono più altri programmi ancora dicendoti che manca il tal file punto DLL

    L'affidabilità e la stabilità di Mac sono cosa certa perché è un sistema che esce completo direttamente dalla casa e perché il SO non ha nulla a che vedere con le applicazioni installate e viceversa. Windows invece deve andar bene contemporaneamente su centinaia di modelli diversi di pc ed è normale che di tanto in tanto manchino driver o altro.

    Windows funziona perfettamente e velocemente se si fa attenzione a cosa si attiva in avvio automatico, se si disattivano alcuni servizi intutili, se si fa spesso la pulizia del registro e della spazzatura che c'è sul pc, se si ha un buon antivirus, antimal, antiad, antispy e quant'altro.

    Chi non ha mai usato Mac (e si capisce al volo perchè basta leggere alcuni commenti di persone che credo essere poco meno che diciottenni, se così non fosse è preoccupante) è inutile che spari a zero diceno cose che non conoscono, io la pensavo come voi e la medicina è l'umiltà: prima usate un Mac e poi parlate! In ogni caso io uso ambedue e rispetto i pc così come rispetto i Mac.

    Dopo quasi 20 anni di pc, posso dire che i pc non sono perfetti e hanno difetti e che i Mac non sono perfetti e hanno difetti; ma in quanto a software, Windows non è e non sarà mai perfetto e avrà sempre molti più difetti di OSX. OSX è sicuramente più stabile, ma non è e non sarà mai perfetto, diventerà come Windows (in quanto ad affidabilità, sicurezza e quant altro) quando sarà installato sul 50% dei calcolatori che esistono nel mondo e quando le libreride di OSX diventeranno dinamiche come quelle di Windows. Ma a quel punto (se mai arrivasse quel giorno), OSX sarebbe compatibile al 100% con ogni cosa come lo è Windows, quindi saranno esattamente alla pari con la stessa percentuale di difetti e di pregi e con la stessa possibilità di prendere virus!!!

    2 Mar 2010, 5:03 pm Rispondi|Quota
  • #60RoSW

    "non ho mai preso un virus su mac senza antivirus"

    La stragrande maggioranda dei virus per windows non si nota. E' come se non fosse successo niente: tutto il sistema continua funzionare esattamente come prima. Questi virus infatti mirano semplicemente a rubare dati di qualsiasi tipo all'utente, che siano dati della posta elettronica, o dati delle vostre carte di credito! Gli antivirus sono in grado di segnalare il problema che altrimenti sarebbe sarebbe arginabile solamente con un controllo perpetuo e documentato della lista di tutti i programmi in esecuzione.

    Morale della favola? Magari siete appestati di virus e non lo sapete neanche…

    3 Apr 2010, 12:48 pm Rispondi|Quota
  • #61dadino

    gli unici virus che ho preso sul mio pc vengono da unità usate con mac…
    il pc non sarà perfetto, questo mi sembra chiaro… ma dire che mac lo è… dai, non prendiamoci in giro.
    solitamente i fanatici di apple non sanno nemmeno come si usa un pc con windows.
    lavoro ad alti livelli con entrambi i sistemi operativi (snow leopard e xp), mi occupo di video, foto, grafica e tutto ciò che vi gira intorno, e ammetto che le varie differenze che ci sono fra i due sistemi si limitano a vere e proprie fesserie di poco conto anche se un sistema MS è più diretto e meno articolato di un OS-X.
    La verità è che si può lavorare bene con entrambi senza differenze. Sono solo sistemi diversi.
    In quanto alla stabilità… beh… se si è abituati a lavorare con pc di 300 euro non è che si può pretendere troppo!

    25 Giu 2010, 3:58 pm Rispondi|Quota
  • #62mangusta

    Si, e poi gli asini voleranno!
    Non ho presente come sia possibile affermare che un sistema operativo sia "sicuro", è dire tutto e niente: anche MAC OS X se lo lascio loggato in mano ad un'hacker non è un sistema sicuro! ANZI, se window mi monta un'antivirus che cerca di proteggermi MAC fa passare qualsiasi sfruttamento di una qualsiasi falla finchè non arriverà (FORSE, dato che non esistono report e non vengono effettuate ricerche) un update a fixarlo.
    Il sistema statisticamente più sicuro, dopo il pc SPENTO, è UNIX: con anni di esperienza sulle spalle e bassissima diffusione in ambito commerciale/casalingo lo fanno un sistema a bassa appetibilità.
    Tornando ai sistemi Desktop (ma non solo) il migliore (a mio avviso) direi che è qualunque sistema con kernel GNU/Linux: gli stessi hacker che creano virus per window vi lavorano e le community che lo usano lo fixano pure, è probabile che entro 15 giorni dall'uscita del virus un update corregga la falla.

    2 Ago 2010, 2:43 am Rispondi|Quota
  • #63permissiondenied

    anche la casa bianca è meno sicura di catania (io sono di catania u_u )

    15 Set 2010, 3:01 pm Rispondi|Quota
  • #64Mac4you

    Sicuro Windows? Se non ci carichi un antivirus serio, pagandolo, vedi che succede!!!

    In tre anni che utilizzo Mac non ho avuto mai problemi…
    Per curiosità ho scaricato Kasperky per Mac (l’antivirus che usavo con Win), in un mese di prova ho trovato solo i Virus per PC che mi passavano gli amici con le chiavette USB, sopratutto Trojan…

    Attenzione sul vostro Win al antivirus Microsoft, fa passare parecchia spazzatura.

    6 Feb 2011, 12:08 pm Rispondi|Quota