Geekissimo

Windows 7: come effettuare backup su VHD [video tutorial]

 
Andrea Guida (@naqern)
23 Giugno 2010
0 commenti

Se utilizzate Windows 7 già da qualche tempo, dovreste esserne al corrente. L’ultimo sistema operativo di Microsoft è in grado di creare e gestire i VHD, degli hard disk virtuali che possono essere utilizzati per qualsiasi scopo come se fossero delle unità fisiche, mantenendo il pregio di essere dei file singoli trasportabili e manovrabili secondo le esigenze dell’utente.

Con il tutorial di oggi – sopra in video e di seguito in forma testuale – vogliamo illustrarvi come effettuare backup su VHD in Windows 7, utilizzando esclusivamente le utility e le funzionalità presenti nell’OS. Una piccola “geekata” che potrebbe tornarvi utile in più di una circostanza. Allora, pronti a scoprire come fare? Si comincia!


  1. Recarsi nel menu Start, digitare “partizioni” e cliccare su Crea e formatta le partizioni del disco rigido per accedere alla funzione Gestione Disco;
  2. Selezionare la voce crea file VHD dal menu Azione per avviare la creazione di un nuovo hard disk virtuale;
  3. Cliccare sul pulsante Sfoglia per scegliere nome e destinazione in cui salvare il disco virtuale, impostare le dimensioni disco rigido virtuale attraverso l’apposito menu, scegliere il tipo di disco da creare (a espansione dinamica o di dimensioni fisse, a seconda delle proprie esigenze) e cliccare su OK per avviare la creazione del VHD;
  4. Attendere che il nuovo hard disk compaia nella lista dei dischi disponibili, fare click destro sulla sua icona (nella parte inferiore della finestra) e selezionare la voce Inizializza disco dal menu contestuale per inizializzare il disco. Nella finestra che si apre, mettere la spunta su MBR e cliccare su OK per completare la procedura;
  5. Fare click destro sul rettangolo bianco accanto all’icona del disco virtuale e selezionare la voce Nuovo volume semplice dal menu contestuale e seguire la procedura guidata (impostando NTFS come file system) per avviare la formattazione del disco;
  6. Adesso si può usare il disco virtuale per il backup. Occorre quindi recarsi nel menu Start, digitare “backup” e cliccare su Backup e ripristino per accedere all’utility di backup di Windows 7;
  7. Cliccare su Configura backup e impostare le proprie preferenze relative al backup impostando come destinazione il disco rigido virtuale appena creato.

Ecco fatto. Al termine della procedura avrete un hard disk virtuale accessibile normalmente da “Risorse del computer” e, al contempo, un file VHD da copiare e spostare agevolmente come e quando desiderate. Meglio di così?

[Via | HowToGeek]
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Windows 7: come nascondere le partizioni dal prompt dei comandi

Windows 7: come nascondere le partizioni dal prompt dei comandi

Ormai l’avrà capito anche chi sta appena accingendosi a muovere i primi passi nel mondo informatico. Con il prompt dei comandi di Windows 7 si può fare davvero di tutto: […]

Windows 7: come creare un DVD d’installazione all-in-one con tutte le edizioni del sistema (32 e 64 bit)

Windows 7: come creare un DVD d’installazione all-in-one con tutte le edizioni del sistema (32 e 64 bit)

Tra i (pochi) difetti che Windows 7 si è portato dietro dai tempi di Vista c’è sicuramente quello relativo alla disponibilità di tante, troppe, versioni del sistema operativo. Se la […]

XP Mode su Windows 7 Home Premium? Si può, ecco come [video tutorial] [aggiornato]

XP Mode su Windows 7 Home Premium? Si può, ecco come [video tutorial] [aggiornato]

La XP Mode è una funzionalità messa a disposizione da Microsoft a tutti gli utenti di Windows 7 Professional, Enterprise ed Ultimate per risolvere i problemi di compatibilità delle applicazioni […]

Windows 7: come avere il menu start classico (senza programmi aggiuntivi)

Windows 7: come avere il menu start classico (senza programmi aggiuntivi)

Ecco una simpatica appendice per la nostra ormai storica rubrica dei trucchetti stupidi per Windows 7, quelli semplici semplici – ma non del tutto inutili – che possono mettere in […]

Windows 7: 6 trucchetti stupidi – Parte seconda

Windows 7: 6 trucchetti stupidi – Parte seconda

Più passano i mesi e più aumentano gli utenti che decidono di passare a Windows 7. Tra questi, molti non sono ancora veri geek e, proprio per questo, desidererebbero conoscere […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento