Geekissimo

Windows 7: come ripristinare le jumplist

 
Andrea Guida (@naqern)
6 Luglio 2010
10 commenti

Per fortuna non è un problema molto frequente, ma quando si usa Windows 7 può capitare che le jumplist, le liste con i file utilizzati più di recente con i programmi presenti nella barra delle applicazioni, smettano di funzionare correttamente risultando vuote o non aggiornate.

La causa del problema – fastidioso ma non grave – è spesso identificabile nei file temporanei che il sistema usa per generare le jumplist, i quali possono danneggiarsi e smettere, per questo, di funzionare come dovrebbero. Di seguito, trovate una procedura molto semplice e abbastanza rapida per identificarli tutti e cancellarli, in modo che il sistema provveda a crearne di nuovi e ripristinare le jumplist.

  1. Avviare l’Esplora Risorse e recarsi nel menu Organizza > Opzioni cartella e ricerca;
  2. Selezionare la scheda Visualizzazione;

  3. Mettere la spunta su Visualizza cartelle, file e unità nascosti e toglierla da Nascondi i file protetti di sistema per abilitare la visualizzazione dei file nascosti e protetti di sistema;
  4. Recarsi nella cartella C: Users PROPRIO NOME UTENTE AppData Roaming Microsoft Windows Recent AutomaticDestinations (o, per i fan delle variabili d’ambiente, digitare %AppData%MicrosoftWindowsRecentAutomaticDestinations nella barra degli indirizzi di Explorer e premere Invio);
  5. Cancellare tutti i file con estensione “ms” aventi delle dimensioni pari o superiori a 1 MB (se poi sono 850 o 900 KB è lo stesso).

A questo punto, le jumplist dovrebbero essere state ripristinate automaticamente da Windows. Provate quindi ad aprire qualche file con i programmi che figurano nella super-taskbar del vostro OS, cliccate con il pulsante destro del mouse sulle icone presenti nella barra delle applicazioni e scoprite se è filato tutto liscio, ovvero se le voci relative ai file aperti sono tornate nelle jumplist. Noi speriamo vivamente di sì. In caso contrario, provate con un’esorcista!

[Via | My Digital Life]
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Windows 7: come espandere il menu contestuale quando si selezionano più di 15 file

Windows 7: come espandere il menu contestuale quando si selezionano più di 15 file

Probabilmente molti di voi non se ne sono nemmeno accorti ma il numero di voci presenti nel menu contestuale di Windows 7 (quello che compare quando si fa click destro […]

Windows 7: abilitare la richiesta del nome utente nella schermata di accesso

Windows 7: abilitare la richiesta del nome utente nella schermata di accesso

Per questioni di sicurezza (paranoia?), vorreste che Windows 7 non visualizzasse i nomi degli utenti che hanno diritto ad accedere al sistema nella schermata di logon? Bene, allora sappiate che […]

Windows 7: come cambiare l’icona dei Preferiti nell’Esplora Risorse

Windows 7: come cambiare l’icona dei Preferiti nell’Esplora Risorse

Questo non è solo un altro stupido trucco per Windows 7, è un altro stupido trucco per Windows 7 dedicato a chi ama personalizzare anche i più infinitesimali dettagli del […]

Windows 7: aggiungere calcolatrice , blocco note, prompt ed altre utility al menu contestuale

Windows 7: aggiungere calcolatrice , blocco note, prompt ed altre utility al menu contestuale

Era da un po’ di tempo che non ci occupavamo del menu contestuale del desktop di Windows, dobbiamo ammetterlo. Ma oggi siamo qui per rimediare, proponendovi un trucchetto per Windows […]

Windows 7 God Mode: creare collegamenti a sezioni specifiche del pannello di controllo

Windows 7 God Mode: creare collegamenti a sezioni specifiche del pannello di controllo

Questa settimana sarà ricordata da tutti per un avvenimento alquanto singolare verificatosi nella blogosfera mondiale. Al grido di “Pet Sematary a noi ci fa un baffo”, molti seguitissimi blog del […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Lumix

    Grazie, finalmente VLC è tornato a scrivere i file aperti di recente! =)

    6 Lug 2010, 5:16 pm Rispondi|Quota
    • #2Andrea Guida

      di nulla 😉

      ciao

      6 Lug 2010, 5:40 pm Rispondi|Quota
      • #3Massimiliano Nava

        A me non compare nulla, continuo a non avere nessun programma recente se non internet explorer!

        13 Lug 2010, 4:39 pm Rispondi|Quota
  • #4Massimiliano Nava

    Inserisci qui il testo!

    13 Lug 2010, 4:41 pm Rispondi|Quota
  • #5Carmelo

    Io non scherzaerei con esorcismi e cose varie… 🙁
    Che il Signore ci aiuti!

    7 Ott 2010, 7:39 pm Rispondi|Quota
  • #6pierluigi

    finalmente il consiglio giusto e veloce.

    16 Giu 2011, 12:04 pm Rispondi|Quota
  • #7Filippo Pesce

    a me dice impossibile trovare C: Users PROPRIO NOME UTENTE AppData Roaming Microsoft Windows Recent AutomaticDestinations verificare che il nome sia corretto

    30 Ago 2011, 2:24 pm Rispondi|Quota
  • #8Filippo Pesce

    ho risolto mettevo gli spazi fra i nomi è per questo che mi dava errore comunque grazie

    30 Ago 2011, 2:45 pm Rispondi|Quota
  • #9Massimo

    Grazie mille è una funzione molto comoda e mi dispiaceva non funzionasse più!!!

    24 Nov 2011, 6:20 pm Rispondi|Quota
  • #10Roberto

    Sono passati 8 anni dalla pubblicazione di questo articolo, ma sono ancora qui a trovarlo utilissimo! Complimenti!!

    17 Lug 2018, 10:44 pm Rispondi|Quota