Geekissimo

Come resettare la password di Windows 7/Vista senza software esterni [guida]

 
Andrea Guida (@naqern)
30 Luglio 2010
31 commenti

Per motivi oscuri quanto la foto qui sopra (scusate, ma è stata scattata alla buona, con un telefonino) avete dimenticato la password necessaria ad accedere al vostro account su Windows 7/Vista e non avete modo di addentrarvi nel sistema sfruttando altri profili?

Non preoccupatevi, prendendo il disco d’installazione del sistema e smanettando un po’ nel registro di sistema riuscirete a resettare la password di Windows 7/Vista in men che non si dica e accedere al sistema come se nulla fosse mai accaduto. Volete scoprire in che modo? Leggete la guida qui sotto.
  1. Effettuare il boot dal disco d’installazione di Windows 7/Vista;
  2. Selezionare la voce Ripara il computer;
  3. Selezionare l’installazione di Windows presente sul PC e cliccare su Avanti;
  4. Avviare il Prompt dei comandi e lanciare il comando regedit per avviare l’editor del registro di sistema;

  5. Evidenziare la chiave HKEY_LOCAL_MACHINE e recarsi nel menu File > Carica hive;
  6. Selezionare il file C:\Windows\System32\config\SYSTEM;
  7. Assegnare un nome qualsiasi alla chiave appena importata (nel nostro esempio 123);
  8. Recarsi nella chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\123\Setup;
  9. Fare doppio click sulla chiave SetupType e assegnargli come valore il numero 2;
  10. Fare doppio click sulla chiave CmdLine e assegnargli come valore cmd.exe;
  11. Evidenziare la chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\123\ e recarsi nel menu File > Scarica hive;
  12. Riavviare il PC;
  13. Al nuovo accesso a Windows verrà mostrata una finestra con il prompt dei comandi. Per resettare la propria password, dare il comando net user <proprio nome utente> <nuova password> (es. net user Andrea geekissimo), con il nome utente racchiuso fra virgolette se composto da più di una parola;
  14. Dare il comando exit.

Adesso potete accedere al vostro vecchio account usando la nuova password appena impostata. Tutti i file, i programmi e le impostazioni rimarranno intatte rispetto a quando si usava la vecchia password, e funziona anche con gli account da amministratore. Figo, no?

[Via | Seven Forums]
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Windows 7: come espandere il menu contestuale quando si selezionano più di 15 file

Windows 7: come espandere il menu contestuale quando si selezionano più di 15 file

Probabilmente molti di voi non se ne sono nemmeno accorti ma il numero di voci presenti nel menu contestuale di Windows 7 (quello che compare quando si fa click destro […]

Windows 7: come bloccare lo sfondo del desktop e impedirne il cambiamento

Windows 7: come bloccare lo sfondo del desktop e impedirne il cambiamento

Siete stanchi dei vostri parenti o amici “caproni” che, senza nemmeno sapere in che modo ci sono riusciti, cambiano continuamente lo sfondo del desktop del vostro PC? Abbiamo il trucchetto […]

Windows 7: come disabilitare il gestore dei servizi

Windows 7: come disabilitare il gestore dei servizi

Avete amici o parenti che si divertono a dissestarvi il PC mettendo le mani nei servizi di Windows 7? Perfetto, allora prendete carta e penna – o molto più semplicemente […]

Windows 7: aggiungere calcolatrice , blocco note, prompt ed altre utility al menu contestuale

Windows 7: aggiungere calcolatrice , blocco note, prompt ed altre utility al menu contestuale

Era da un po’ di tempo che non ci occupavamo del menu contestuale del desktop di Windows, dobbiamo ammetterlo. Ma oggi siamo qui per rimediare, proponendovi un trucchetto per Windows […]

Windows 7 God Mode: creare collegamenti a sezioni specifiche del pannello di controllo

Windows 7 God Mode: creare collegamenti a sezioni specifiche del pannello di controllo

Questa settimana sarà ricordata da tutti per un avvenimento alquanto singolare verificatosi nella blogosfera mondiale. Al grido di “Pet Sematary a noi ci fa un baffo”, molti seguitissimi blog del […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1root

    O_O figo non tanto…dato che lo si puo fare con i pc altrui!

    30 Lug 2010, 10:39 am Rispondi|Quota
    • #2Andrea Guida

      infatti è un po' amara e un po' ironica come conclusione… comunque può servire.

      30 Lug 2010, 11:25 am Rispondi|Quota
      • #3Lorenzo

        Se non sbaglio c'è una distribuzione linux avviabile da live-cd che fa tutto in un attimo. Non mi viene il nome..

        30 Lug 2010, 12:18 pm Rispondi|Quota
        • #4PCissimo

          Non è solo una distribuzione Linux che lo fa, e non è neanche una che lo fa.
          Ce ne sono a decine ormai!!!
          Ormai io non uso più password per l'account sia per questo motivo e sia perché, se uno vuole rubarti qualcosa, basta che smonta l'HD e lo monta su un altro PC…e il gioco è fatto!
          Vale la pena quindi perdere tempo digitando ogni volta la password per accedere? No!

          30 Lug 2010, 6:38 pm Rispondi|Quota
          • #5morocarlo

            se è per questo avvii da live cd linux e freghi tutti i dati senza cambiare password, perchè uno se ne accorge prima o poi quando riaccende il pc.
            E se devi fregare dati usi software esterni perchè così se ne accorge che la pass è diversa.

            molto simile al metodo che si usa in ubuntu per resettare la password, tanto è un dato salvato, se non puoi decriptarlo eliminalo…

            30 Lug 2010, 9:19 pm Rispondi|Quota
          • #6N1K

            si ma la cosa non è alla portata di tutti, devi avere dalla tua molto tempo
            e devi avere accesso alla macchina fisicamente,
            ergo per non farti sgamare devi addormentare il tizio
            con una botta in testa, tutto ciò che non è fattibile da remoto
            è potenzialmente pericoloso sotto il piano
            dell'attuablità, come tutte le "falle" può essere sfruttata solo
            dal fortunello che ha a che fare con un broccolo…
            se il tuo pc lo tieni chiuso in stanza e non lasci
            che la gente ci metta mani vicino dubito che possano
            attuare una cosa del genere 😉 mentre per chi
            possiede il cd di windows è un abilità in più
            nel caso di vuoti di memoria, usatele le password, servono,
            senza, lasciate che certa gente non abbia bisogno
            ne di distribuzioni linux ne di chiavette magiche
            ma solo delle dita, e in alcuni casi anche 5 minuti in più
            di tempo che gli fate sudare è tutto a vostro vantaggio.

            ciao

            30 Lug 2010, 11:58 pm Rispondi|Quota
    • #7N1K

      certo con il tizio che dorme e ti dice tieni questo è il cd,distribuzione linux,chiavetta
      fai quello che vuoi con il mio pc 😀 chi ha 15 minuti di buco totale per cambiare la password ad un tizio, fare sul suo sistema ciò che ci vuole fare, reindovinare
      la password precedente perdere altri 15 minuti per reimpostargliela
      e tutto per questo macello? non puoi neanche staccarti il case e portartelo a casa XD
      fai prima ad andare a tentativi, se hai sedere e il tizio è un povero fesso
      con password tipo "Antonio92" entri e non perdi neanche il tempo XD
      a meno che non sei intenzionato ad introdurti
      in casa sua di notte, anestetizzarlo con gas soporiferi
      e il tutto per vedere che scrive su msn 😀

      30 Lug 2010, 10:05 pm Rispondi|Quota
  • #8Vivere

    Per esempio… mettere anche una password di avvio nel bios?
    Così… tanto per dire anche la mia!!!

    1 Ago 2010, 2:11 am Rispondi|Quota
    • #9Roberto

      Quella del bios, avendo accesso all'interno del PC, è la più semplice da resettare

      2 Ago 2010, 8:46 pm Rispondi|Quota
    • #10LoGnomo

      Quella del bios basta che levi la batteria a litio dalla scheda madre e ti resetta tutto 🙂
      Certo devi pur sempre aprire il pc, ma comunque queste sono tutte prove che i pc sono tranquillamente violabili.

      5 Ott 2010, 9:15 pm Rispondi|Quota
      • #11LoGnomo

        E comunque in Win7 è presente BitLoker (professional e Ultimate)

        5 Ott 2010, 9:17 pm Rispondi|Quota
  • #12fede

    i dati criptati non dovrebbero più essere leggibili dopo questa operazione, sarebbe carino scriverlo nell' articolo…

    1 Ago 2010, 10:54 pm Rispondi|Quota
  • #13@Licantrop0

    Ed è per questo che serve Bitlocker… 🙂
    Con il Bitlocker tutte le distribuzioni di linux, e il metodo descritto sopra non funzionano assolutamente.
    Non funziona neanche staccare l'hard disk e riattaccarlo su un altro pc perchè non viene riconosciuto il File System.
    Ricordatevi, con qualunque sistema operativo, se qualcuno ha accesso fisico al vostro PC, non è più il vostro PC.

    2 Ago 2010, 8:09 am Rispondi|Quota
    • #14Roberto

      Ok, ma se malauguratamente lo stesso proprietario dei dati avesse la necessità di staccare l'HD per recuperare i suoi dati…. si fa prima un backup mi dirai, ma il backup non sarà criptato e allora devo pensare di nasconderlo in qualche cassaforte. In somma alla fine è meglio rischiare che qualcuno possa accere al PC, a meno che non ci siano dati di una riservatezza inaudita.

      2 Ago 2010, 8:54 pm Rispondi|Quota
      • #15fede

        quando si cripta un hard disk vengono ovviamente create delle chiavi per poterlo decriptare… basta tenere al sicuro quelle

        3 Ago 2010, 10:59 pm Rispondi|Quota
  • #16Raffaele Caga

    che noia, sempre Linux Linux Linux e basta!!!!

    26 Ago 2010, 7:50 am Rispondi|Quota
  • #17LoGnomo

    Basta usare BitLoker (per chi ha Win7 ovviamente in versione professionale o ultimate) xD
    Ma sinceramente io il pc c'è l' ho per uso domestico.
    (mi chiedo come fa un ladro informatico ad entrare in casa mia, è un quartiere tranquillissimo).

    5 Ott 2010, 9:19 pm Rispondi|Quota
  • #18Ziopit

    ma lavorate tutti per la CIA che avete così tanti segreti da nascondere?? Capisco in ufficio, ma lì ci sarà un responsabile della rete e della sua sicurezza, ma sul pc di casa o sul netbook al massimo ci troverebbero qualche email, qualche foto e qualche lettera. Cose che comunque sarebbero backuppate, quindi la cosa più preziosa per i ladri è ancora il "ferro"

    19 Ott 2010, 12:26 pm Rispondi|Quota
  • #19slavassi

    chi mi può aiutare? ho perso la password da amministratore di un sistema samsung q1 che non possiede lettore cd e posso solo entrare come utente guest. Le ho provate tutte a far riconoscere a questo minipc la pendrive come device di boot ma niente. il bios mi dice che come disco di boot primario è l'unità removibile ma niente. Da chiavetta non parte! Tristezza. volevo resettare la password con il sistema di Andrea ma non posso farlo…sapete aiutarmi?? Help!!!

    25 Dic 2010, 5:30 pm Rispondi|Quota
    • #20Fabio

      E' probabile che il tuo mini pc nella sequenza di boot ( inpostazione del bios ) non cerchi nemmeno il boot ( scusa il gioco di parole ) dalla USB-key. Per far questo devi scegliere nella sequenza nel bios del mini pc la ricerca del boot prima su USB se lo prevede e poi sul HDD o meglio SODIM in questo caso.
      Spero di essere stato utile

      15 Nov 2011, 10:36 am Rispondi|Quota
  • #21Daniele

    Ma per fare questa operazione server il CD di installazione di Window 7 ?

    25 Mag 2011, 1:59 pm Rispondi|Quota
  • #22fraite

    ….sei sempre il NUMBER ONE…..

    13 Lug 2011, 1:55 am Rispondi|Quota
  • #23costi

    non funziona con windows 7 64 bit

    18 Dic 2011, 9:16 pm Rispondi|Quota
  • #24carlo

    La guida non va.
    Oltre a vari errori come ad esempio la voce “riapra computer” è “ripristina computer. e il c:/ è vuoto, si può accedere solo ad una cartella del sistema virtuale X del ripristino…
    Prima di pubblicare cose poco utili testatele…

    18 Gen 2012, 10:34 am Rispondi|Quota
  • #25Flavio

    Grazie mille, veloce e utilissimo.

    1 Mar 2012, 5:06 am Rispondi|Quota
    • #26Pako

      Grandeeee… Funziona al 100%!! Graziee!

      31 Ago 2012, 4:58 pm Rispondi|Quota
  • #27Andrea

    Erano quasi due anni che avevo il pc bloccato da mio figlio. Non potevo né installare ne cancellare nulla perché non riuscivo ad accedere come amministratore. Grazie a questa guida sono riuscito a reimpostare la password. Sono commosso! Grazie mille

    7 Nov 2012, 11:21 pm Rispondi|Quota
  • #28giosaba99

    Grazie mille! Mi avete salvato non saprò mai come ringraziarvi… Grazie ancora siete grandissimi! 🙂

    12 Gen 2013, 2:00 pm Rispondi|Quota
  • #29giamba1961

    FANTASTICA Guida, un abbraccio virtuale a chi l’ ha scritta !! Mitici !!

    4 Apr 2013, 8:41 pm Rispondi|Quota
  • #30Lorenzo

    Salve a tutti!
    Io sul mio mini pc ho Windows 7 ultimate ed ho un solo accaunt,quello del l’amministratore (io),bloccato perché ho dimenticato la password . Come o cosa posso fare dato che vorrei non dover formattare il computer?????

    20 Lug 2014, 10:38 pm Rispondi|Quota
  • #31MARIO

    figo?è stato per me che ci lavoro un toccasana..credetemi …grazie.. se in pm mi mandate un link una piccola donazione con tutto il cuore ve la faccio.Grazie ancora

    1 Apr 2015, 2:33 am Rispondi|Quota