Geekissimo

FileMess, ordinare i file contenuti in una cartella in base a regole specifiche definite dall’utente

 
Martina Oliva
21 gennaio 2011
0 commenti

Tutti gli utenti, eccezion fatta per qualcuno, hanno sul proprio PC una o più cartelle contenti file alla rinfusa che, un po’ per pigrizia e un po’ per mancanza di tempo, decidono di riordinare saltuariamente se non addirittura mai.

Ovviamente una situazione di questo tipo non causa alcun problema all’utente se non quello di non poter accedere a tutto quanto occorre in maniera rapida e, sopratutto, ordinata.

Dunque, per far fronte a tutto ciò le operazioni possibili sono due: armarsi di buona volontà ed iniziare ad organizzare, file dopo file, il contenuto delle cartelle incriminate o, in alternativa, affidarsi all’efficienza di un performante applicativo quale FileMess.


Nel caso in cui aveste scelto la seconda ipotesi è innanzitutto necessario sapere che FileMess altro non è che un software freeware open source specifico per OS Windows (sia a 32-bit che a 64-bit) che, mediante una scarna ma altamente comprensibile interfaccia utente, offre la possibilità di ordinare facilmente tutti i file contenuti in una specifica cartella e relative sottocartelle in base a dei modelli precedentemente definiti dall’utente stesso e, di conseguenza, riducendo la fatica all’osso.

In secondo luogo vi è poi da specificare che FileMess è davvero semplice da utilizzare poiché tutto ciò che risulterà necessario fare per poterlo vedere in azione non sarà altro che avviarlo, selezionare l’operazione che si desidera compiere sui file di una data cartella (è possibile spostarli, copiarli o eliminarli), indicare il percorso d’origine della directory e quello di destinazione, specificare l’estensione del file e, infine, confermare la creazione della regola.

A questo punto FileMess inizierà dunque ad agire andando a scansionare automaticamente la cartella selezionata ed indicando inoltre il numero dei file sui quali è stato possibile operare sino ad un dato momento.

Tutte le regole create verranno salvate per cui, qualora necessario, sarà possibile ripetere facilmente le medesime operazioni anche in un secondo momento.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
CryptSync, sincronizzare cartelle locali e di rete e criptare i file

CryptSync, sincronizzare cartelle locali e di rete e criptare i file

Di servizi grazie ai quali archiviare i propri file “sulla nuvola” in modo tale da potervi accedere sempre e comunque a patto, ovviamente, di disporre di una connessione ad internet […]

Arrange Your Desktop, organizzare automaticamente i file in cartelle dividendoli per tipologia

Arrange Your Desktop, organizzare automaticamente i file in cartelle dividendoli per tipologia

Avere un desktop ordinato e ben organizzato costituisce un fattore di fondamentale importanza al fine di poter reperire in maniera tanto semplice quanto rapida tutto ciò di cui si ha […]

PySort, ordinare automaticamente i file in cartelle in base alla tipologia

PySort, ordinare automaticamente i file in cartelle in base alla tipologia

Bisogna ammetterlo: tutti, o quasi, sul proprio PC hanno una cartella nella quale i file sono stati archiviati alla rinfusa (nella maggior parte dei casi si tratta della directory adibita […]

DirectorySlicer, suddividere il contenuto di una cartella per dimensioni e creare collegamenti fisici

DirectorySlicer, suddividere il contenuto di una cartella per dimensioni e creare collegamenti fisici

Organizzare nel miglior modo possibile le cartelle contenenti migliaia di file va a configurarsi, inevitabilmente, come un’operazione particolarmente scocciante da eseguire ed alla quale risulta necessario dedicare una buona parte […]

SizeOnDisk, analizzare lo spazio su disco in modo veloce e dettagliato

SizeOnDisk, analizzare lo spazio su disco in modo veloce e dettagliato

Servirsi di appositi strumenti mediante cui stimare lo spazio occupato da file e cartelle sulla propria postazione multimediale può essere utile al fine di organizzare al meglio tutti i vari […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento