Geekissimo

Un’anziana di 75 anni taglia un cavo di fibra ottica, spegne internet in Georgia e Armenia, e viene arrestata

 
Francesco Dipo (Dipoweb)
8 Aprile 2011
14 commenti

Un’anziana di 75 anni è stata recentemente arrestata dalla polizia georgiana per aver provocato un blackout di internet in Georgia e nella vicina Armenia. Secondo AFP la pensionata donna era alla ricerca di rottami metallici, con l’intenzione di rubarli, quando ad un tratto è inciampata su un cavo di fibra ottica.

Il cavo, una volta tranciato dalla donna, ha provocato un blackout di internet nelle due nazioni dell’Est Europa, la Georgia e l’Armenia, costringendo tutti gli utenti Internet di entrambi i Paesi a perdere la propria connessione. L’anziana settantacinquenne è stata arrestata dalle autorità georgiane accusata di danneggiamento di proprietà. Rischia fino a tre anni di carcere se condannata.

Zurab Gvenetadze, portavoce del ministero dell’Interno georgiano, in un’intervista telefonica a Tblisi ha affermato che la donna “è stata temporaneamente rilasciata a causa della sua vecchiaia. Sarà interrogata nuovamente e dovrà affrontare l’accusa“.

La società Georgian Railway Telecom, che possiede il cavo di fibra ottica, ha riferito che il danno provocato dall’anziana donna è stato grave causando un blackout internet di quasi 12 ore, colpendo il 90% (tra privati e aziende) in Georgia e Armenia.

Secondo un funzionario del Ministero georgiano, l’incidente ha colpito migliaia di residenti e alcune imprese dei due Paesi.

Giorgi Ionatamishvili, responsabile marketing georgiano di Georgian Railway Telecom, è rimasto molto sorpreso per l’accaduto affermando di non capire come questa donna sia riuscita a trovare e danneggiare il cavo. “I nostri cavi di fibra ottica hanno una solida protezione e tali incidenti sono estremamente rari nel verificarsi“.

A quanto pare non è la prima volta che si verificano questi avvenimenti. Nel 2009 un altro cavo in fibra ottica subi’ dei danneggiamenti, più o meno con le stesse dinamiche mentre si era a caccia di rottami metallici, costringendo a molti georgiani l’interruzione del collegamento ad internet.

[via – The Next Web, PCMag]

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Le follie degli utenti: cosa vogliamo di più di internet dai “poveri” provider?

Le follie degli utenti: cosa vogliamo di più di internet dai “poveri” provider?

Qualche giorno fa l’Ap ha pubblicato un interessante articolo passato un po’ inosservato, ma secondo me molto curioso. Si tratta delle pazze clausole che alcuni provider fanno firmare ai propri […]

La monnezza della Campania vista con Google Maps

La monnezza della Campania vista con Google Maps

La triste realtà degli ultimi periodi è purtroppo molto chiara, infatti quando dici Napoli, in Italia e nel mondo intero, nessuno pensa più a “pizza, spaghetti e mandolino”, bensì solo […]

Il sito della AvSoft Technologies “hackerato”

Il sito della AvSoft Technologies “hackerato”

Un avviso a tutti i naviganti (sembro la signorina del 1530 ), il sito web della compagnia d’antivirus AvSoft Technologies è stato “hackerato”, defacciato, crackato ditelo come vi pare, ma […]

Rottura di un cavo sottomarino, internet ancora “in ginocchio” in India e Medio-Oriente

Rottura di un cavo sottomarino, internet ancora “in ginocchio” in India e Medio-Oriente

Ci vorrà almeno una settimana, forse anche di più, per il ripristino totale dei servizi internet in Medio Oriente e in India, che come probabilmente saprete si sono interrotti da […]

Arrivano nuovi alfabeti per il Web

Arrivano nuovi alfabeti per il Web

L’alfabeto romano perderà a breve almeno un po’ della propria popolarità sul Web. Da lunedì scorso, infatti, l’Icann (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) ha iniziato a testare undici […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1@gcuccu

    Ma quanto siamo vulnerabili?!? Grazie "vecchietta" per avercelo ricordato…

    8 Apr 2011, 1:40 pm Rispondi|Quota
  • #2dottorjim

    "I nostri cavi di fibra ottica hanno una solida protezione e tali incidenti sono estremamente rari nel verificarsi"

    Si si, si è visto infatti come sono solidamente protetti questi cavi. Ma quello che preoccupa di più è che è bastato inciampare in questo filo e romperlo per mettere KO ben due nazioni.

    8 Apr 2011, 1:44 pm Rispondi|Quota
  • #3grandechen

    E' impressionante che da un solo "filo" dipendano le sorti di internet.. di ben due nazioni..

    8 Apr 2011, 2:52 pm Rispondi|Quota
    • #4PeaceSold13r

      Mi domando cosa abbiano inteso gli operai con "posare i cavi" se è possibile tranciarli così facilmente.

      8 Apr 2011, 4:00 pm Rispondi|Quota
      • #5Pjt

        Probailmente li hanno solo… postai per terra 😉

        8 Apr 2011, 5:44 pm Rispondi|Quota
  • #6nicluz

    E' impressionante che una signora di 75 anni per vivere oggi come oggi sia costretta ad andare alla ricerca di rottami metallici.

    8 Apr 2011, 3:08 pm Rispondi|Quota
    • #7grandechen

      Beh.. di barboni.. o gente che chiede l'elemosina ne abbiamo molti anche in Italia..
      Forse è impressionante che siano poche le associazioni che si occupato di loro.. ma ancora peggio che lo stato non abbia mai fatto niente.. destra o sinistra che sia..
      Mentre c'è chi lavora solo tre mesi d'estate.. e poi "prende la disoccupazione".. cioè non fa un bip per tutto l'anno.. lavoricchia 4 mesi nel periodo estivo.. e con i nostri soldi hanno il mensile i restanti mesi dell'anno..
      Putroppo le cose che non vanno sono molte.. forse troppe..

      8 Apr 2011, 5:08 pm Rispondi|Quota
    • #9Pjt

      Più che impressionante è terribile!

      8 Apr 2011, 5:44 pm Rispondi|Quota
  • #10unknown

    Sembra che cercasse del rame. Bhe, con quello che costa adesso chiamatela fessa…

    8 Apr 2011, 3:38 pm Rispondi|Quota
  • #11Raziel86

    "I nostri cavi di fibra ottica hanno una solida protezione e tali incidenti sono estremamente rari nel verificarsi"

    Cioè… è proprio da ridere. Forse con solida protezione si intende la guaina intorno al cavo xD

    8 Apr 2011, 4:06 pm Rispondi|Quota
  • #12netclick

    Davvero impressionante…come si può lasciare un cavo in maniera così scoperta e distruggibile da chiunque,soprattutto considerato quant'è importante!Andrebbero denunciati quelli che si occupano della manutenzione semmai!

    8 Apr 2011, 5:14 pm Rispondi|Quota
  • #13ema

    tenendo conto che da noi rubano il rame dai tralicci…

    cmq il danno l'ha fatto la signora, ma si dovrebbero rivalere sulla Telecom

    ah per chi si stupisce, vorrei ricordare che da noi un pino caduto ha messo in ginocchio la rete elettrica italiana

    8 Apr 2011, 5:14 pm Rispondi|Quota
  • #14quello_che_quota

    quoto nicluz

    8 Apr 2011, 5:22 pm Rispondi|Quota