Geekissimo

5 applicazioni da mettere nella calza della Befana

 
Andrea Guida (@naqern)
6 Gennaio 2016
0 commenti

Come ogni anno, anche quest'anno siamo qui per suggerirvi delle "chicche" tecnologiche da mettere nella calza della Befana. Per l'appuntamento di oggi abbiamo deciso di non consigliarvi un prodotto in maniera specifica, abbiamo bensì pensato di stilare una lista con 5 applicazioni da provare assolutamente… che poi in realtà sono 7! Datele un'occhiata e fateci sapere cosa ne pensate.

5 applicazioni da mettere nella calza della Befana

IFTTT/Do Button

IFTTT è uno strumento indispensabile per molti geek. Consente di mettere in comunicazione vari servizi online, come Twitter, Instagram, Feedly, Evernote ecc., sistemi operativi per smartphone e dispositivi dotati di accesso alla rete in modo da automatizzare l'esecuzione di varie operazioni.

Può essere utilizzato, ad esempio, per postare automaticamente le foto di Instagram su Twitter, per importare in Pocket o Evernote gli articoli salvati in Feedly, per creare fogli di Google Drive con i dati sull'attività fisica registrati dagli smart-band e molto altro ancora.

Do Button è un'altra applicazione che permette di eseguire operazioni automatizzate. È nata da una "costola" di IFTTT ma a differenza di quest'ultima prevede la pressione di un pulsante da parte dell'utente per avviare le varie operazioni (non avviene tutto automaticamente in base a dei trigger).

  • IFTTT si può scaricare gratis su Android e iOS.
  • Do Button si può scaricare gratis su Android e iOS.

Workflow/Tasker

Workflow è un'applicazione per iOS che al piccolo prezzo di 2,99 euro consente di sbloccare tantissime potenzialità nascoste di iPhone e iPad. Il suo principale scopo è quello di eseguire script simili a quelli che si possono realizzare con Automator su Mac. Tali script si possono creare "manualmente" partendo da zero oppure si possono scaricare già pronti da Internet. Le loro funzioni sono le più disparate, possono essere utilizzati per inserire velocemente dati all'interno delle app, condividere file online, convertire video e foto o scaricare contenuti da Internet. L'applicazione include anche un comodo widget per il notification center che consente di eseguire vari script dal menu delle notifiche.

Tasker è una app che consente di automatizzare svariate operazioni su Android. Costa 2,99 euro e permette di fare… praticamente tutto! La sua interfaccia forse non è il massimo della semplicità, ma una volta "presa la mano" ci si può davvero sbizzarrire con centinaia di regole che permettono di automatizzare il lavoro (e il divertimento) sul sistema operativo del robottino verde.

Slack

Descrivere Slack in poche parole è complicato. Diciamo solo che si tratta di uno strumento formidabile per gestire il lavoro in gruppo: immaginatelo come una via di mezzo tra il defunto Google Wave (ve lo ricordate, vero?) e un client IRC tramite il quale si possono creare stanze in cui scambiare messaggi, condividere file multimediali, inviare documenti e molto altro ancora. Si integra alla perfezione con tutti i principali servizi online ed è disponibile su quasi tutte le piattaforme software desktop e mobile. È gratis, ma solo nella sua versione di base che supporta l'integrazione di un numero limitato di servizi online e ha una funzione di ricerca dei messaggi leggermente "castrata". Per saperne di più consultate il sito ufficiale del servizio (link sopra).

Nuzzel

Fate sempre più fatica a trovare delle notizie interessanti su Twitter? Allora provate Nuzzel, un'applicazione gratuita per Android e iOS che, una volta installata sullo smartphone e connessa al proprio account Twitter, consente di avere dei report giornalieri con le notizie più condivise dalle persone che si seguono (oltre che una lista con le notizie più interessanti del giorno).

Microsoft Outlook

Dopo l'acquisizione di Acompli da parte di Microsoft, Outlook è diventato uno dei migliori client di posta elettronica disponibili su iOS e Android. Ha un'interfaccia utente chiara e pulita, supporta tutti i principali servizi email, permette di usare delle comode gesture per archiviare o "posticipare" velocemente le email (in stile Mailbox), supporta le notifiche push, si integra con i servizi di cloud storage e funziona anche su smartwatch. Inoltre include un sistema di ricerca molto efficiente che permette di recuperare rapidamente anche le email più vecchie. Da provare, anche perché gratis al 100% e totalmente scollegato da Office 365.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Avocado, un’app social dedicata alle coppie

Avocado, un’app social dedicata alle coppie

Come comunicate con il vostro partner? C’è chi sceglie di affidarsi alle classiche telefonate, chi utilizza gli sms, altre persone invece sfruttano i servizi internet: i social network, Whatsapp, oppure […]

Instagram si aggiorna: nuovo filtro e condivisione sulle pagine Facebook

Instagram si aggiorna: nuovo filtro e condivisione sulle pagine Facebook

  Un periodo non idilliaco per la famosa applicazione di Instagram. Dopo gli ultimi scandali, l’app ha lanciato un nuovo aggiornamento per attirare nuovamente gli utenti. In questo update ci […]

Pic Collage, creare collage su Android e iOS

Pic Collage, creare collage su Android e iOS

Nella giornata di ieri vi abbiamo presentato un’applicazione web che vi consentiva di creare dei fantastici collage professionali, o quasi, direttamente dal vostro browser. Il sito Meowfoto è sicuramente un […]

Instagram 3.0: nuova interfaccia e localizzazione delle foto su mappa

Instagram 3.0: nuova interfaccia e localizzazione delle foto su mappa

L’applicazione mobile più amate del momento? Fra le tante, troviamo sicuramente Instagram! Quasi sicuramente non abbiamo bisogno di presentarvi l’app che, come saprete, vi consente di applicare dei filtri alle […]

iOS 5 vs Android 4.0 Ice Cream Sandwich vs Windows Phone 7.5 Mango: le principali caratteristiche a confronto

iOS 5 vs Android 4.0 Ice Cream Sandwich vs Windows Phone 7.5 Mango: le principali caratteristiche a confronto

Anche se un po’ in sordina rispetto ad altre volte, nel mondo dei dispositivi mobili è iniziata una nuova guerra che vede in campo tutti e tre i principali “player” […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento