Geekissimo

WhatsApp diventa gratis per tutti

 
Martina Oliva
19 gennaio 2016
0 commenti

Quando tempo addietro venne annunciata l’introduzione di un abbonamento su base annuale per poter fruire di WhatsApp furono decisamente in tanti a storcere il naso, nonostante i costi super economici. Tenendo conto della cosa la notizia che WhatsApp adesso è nuovamente gratis per tutti saprà dunque fare felici molti, anzi moltissimi utenti nel mondo, in particolar modo coloro che avenvao espresso il proprio malcontento nel dover pagare una piccola somma in denaro per fruire della celebre app di messaggistica istantanea.

Foto del logo di WhatsApp

Ebbene si, non si tratta di uno scherzo, il team di WhatsApp ha pubblicato un apposito post sul suo blog ufficiale mediante cui ha annunciato che la famosa applicazione adesso può essere utilizzata gratuitamente da tutti, per sempre (o quantomeno sino a nuovo ordine). A partire dalle prossime settimane WhatsApp rimuoverà infatti la necessità di pagare l’abbonamento da tutte le sue declinazioni di applicazioni mobile. Tuttavia chi ha già pagato la quota annuale non sarà rimborsato.

Questo importante annuncio non modificherà l’utilizzo dell’applicazione e non ne peggiorerà l’esperienza d’uso. WhatsApp non andrà quindi ad introdurre fastidiosi banner pubblicitari per supportare i costi della.

Ma quali sono le motivazioni alla base del nuovo cambio di rotta? A spiegarlo è stato lo stesso team dell’app. WhatsApp ha notato che l’abbonamento creava disagi tra gli utenti, specie tra i più giovani, perché non tutti possiedono una carta di credito e molti di questi erano preoccupati del fatto che non avrebbero più potuto comunicare con i loro amici o famigliari al termine del primo anno d’utilizzo concesso gratuitamente.

Unitamente all’importante notizia in questione WhatsApp ha inoltre annunciato che a partire da quest’anno comincerà a sperimentare servizi dedicati all imprese. La piattaforma proverà quindi a mettere in contatto le aziende con gli utenti finali diventando una sorta di passe-partout per l’assistenza tecnica.

[Photo Credits | tanuha2001 / Shutterstock.com]

Via | The Verge

Categorie: Scienza e tecnologia
Tags: gratis,  Whatsapp, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Whatsapp Down: un video italiano sulla “caduta” dell’app

Whatsapp Down: un video italiano sulla “caduta” dell’app

La comunicazione viaggia attraverso brevi e semplici messaggi inviati tramite la nota applicazione Whatsapp. Facebook era a conoscenza dell’enorme successo ottenuto dal titolo di messaggistica istantanea che, addirittura, è riuscito […]

Google e la sue offerte a WhatsApp

Google e la sue offerte a WhatsApp

Facebook ha acquisito WhatsApp per la tutt’altro che scarna cifra di 16 miliardi di dollari. Prima che Mark Zuckerberg e la sua squadra facessero propria l’app che più di ogni […]

Google Play Music, un brano musicale in regalo ogni settimana

Google Play Music, un brano musicale in regalo ogni settimana

A qualche ora di distanza dall’esordio italiano di Spotify Google ha deciso di dare il via ad un’interessante iniziativa specifica per tutti gli utenti in possesso di un device Android […]

WhatsApp sotto accusa per violazione della privacy

WhatsApp sotto accusa per violazione della privacy

WhatsApp, il celebre servizio di messaggistica istantanea disponibile per tutte le principali piattaoforme mobile, è stato accusato, proprio nel corso delle ultime ore, di violare le normative sulla privacy che […]

Niente WhatsApp per BlackBerry 10, il team conferma

Niente WhatsApp per BlackBerry 10, il team conferma

Research In Motion ha deciso di intraprendere una nuova strada per il successo, la sua arma vincente sarà presentata il 30 gennaio: stiamo parlando di BlackBerry 10, il nuovo sistema […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento