Geekissimo

Primi riscontri sulla storia del virus coi Teneroni di Casa Modena oggi 20 novembre

 
Antonio Mele
20 Novembre 2019
0 commenti
Teneroni

Teneroni

Uno degli argomenti più caldi di questi giorni è dato senza ombra di dubbio dall’allarme sui Teneroni di Casa Modena. Tutto nasce da un messaggio vocale WhatsApp e Facebook che gira tantissimo oggi 20 novembre, secondo cui una bambina di 2 anni sarebbe ricoverata in gravi condizioni al Santobono di Napoli per aver mangiato il suddetto prodotto contenente un virus. Vicenda trattata anche dai colleghi di bufale.net poco fa.

Precisazioni importanti sui Teneroni di Casa Modena dal Santobono

In rete, oltre al solito invito a non alimentare allarmismo in assenza di comunicazioni ufficiali da parte del ministero della Salute, ci sono anche alcune testimonianze da parte da parte di persone che hanno avuto un contatto diretto con lo stesso Santobono di Napoli. Ad esempio, nel messaggio vocale su Teneroni di Casa Modena si parla di una bambina ricoverata in sala di rianimazione.

Al momento, però, non vi sono bambine in rianimazione con questi sintomi. Al contrario, vi è una bimba in Nefrologia che effettivamente ha una sindrome emolitica da insufficienza renale. Le stesse segnalazioni affermano che quest’ultima avrebbe ingerito solo un Tenerone. Qui, però, finiscono i fatti e iniziano le supposizioni, in quanto la paziente probabilmente sarebbe già resa inappetente da una insufficienza renale che aveva in precedenza.

Insomma, ingerendo solo il tenerone ed essendo quest’ultimo molto carico in sodio e potassio, non ha aiutato la situazione. Staremo a vedere quali saranno i prossimi riscontri sul caso dei Teneroni di Casa Modena, che a detta della catena WhatsApp e Facebook (con messaggio audio) conterebbero un virus.

Categorie: Social Network
Tags: Teneroni, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Replica ufficiale di Casa Modena, produttore dei Teneroni, oggi 22 novembre

Replica ufficiale di Casa Modena, produttore dei Teneroni, oggi 22 novembre

Arriva una risposta ufficiale di Casa Modena, produttore dei Teneroni, stando a quanto emerso questo venerdì in rete

Gestisci le tue campagne pubblicitarie su Facebook con Adsage

Gestisci le tue campagne pubblicitarie su Facebook con Adsage

Il mondo della pubblicità online sta conoscendo una nuova era, da alcuni anni a questa parte, che è era del social network, un mezzo di comunicazione pubblicitaria che se intelligentemente […]

Mark Zuckerberg tra i 400 uomini più ricchi degli USA secondo Forbes

Mark Zuckerberg tra i 400 uomini più ricchi degli USA secondo Forbes

Pochi giorni fa vi avevamo parlato delle stime di mercato di Twitter, il secondo social network più famoso al mondo, che nonostante la sua posizione svantaggiata rispetto a Facebook può […]

Twinslator, traduci in pochi click i tuoi post su Twitter

Twinslator, traduci in pochi click i tuoi post su Twitter

Visto l’enorme sviluppo di Twitter negli ultimi tempi, dovuto anche al numero enorme di celebrità che lo usano, avere una buona conoscenza della lingua inglese è di vitale importanza per […]

Plurk: reale alternativa a Twitter?

Plurk: reale alternativa a Twitter?

I continui problemi tecnici a cui Twitter va incontro hanno fatto molto riflettere sulla sua effettiva efficienza, al punto che qualcuno ha cominciato a cercare un alternativa. Forse per il […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento