Geekissimo

I piani di Steve Jobs per il futuro della Mela

 
Daniele Semeraro ([email protected])
26 Ottobre 2007
6 commenti
SteveJobs

Il gran giorno è arrivato per noi amanti della Mela. Tra qualche ora potremo finalmente acquistare il nuovo sistema operativo Leopard, di cui abbiamo parlato qualche giorno fa. Ma quali sono i piani di Steve Jobs, ceo di Apple, per il futuro della “mela morsicata”? Lo rivela un’intervista rilasciata al New York Times.

“Sembra che questo sia il momento di Apple”, spiega Jobs, molto soddisfatto dall’uscita della nuova relase, che aggiunge che la casa d’informatica “sta stravolgendo le regole del mercato”. A proposito di Leopard spiega: “Sono contento di poter rilasciare una nuova versione del sistema operativo Mac ogni 12 o 18 mesi. In questo modo – continua – diamo ai nostri utenti la possibilità di avere sempre il massimo della tecnologia sotto mano”.


Apple, dunque, secondo quanto dichiarato da Jobs, continuerà molto probabilmente a battere Microsoft in termini di velocità di uscita dei propri sistemi operativi (basti pensare che tra Windows Xp e Windows Vista sono passati sette anni). Certo, facendo un rapido calcolo vediamo che tra l’uscita di Tiger (l’ultimo sistema operativo) e Leopard sono passati quasi due anni e mezzo (e non 18 mesi) ma comunque la strategia non cambia.

Apple, secondo numerosi analisti, continuerà a crescere in maniera esponenziale: basti pensare che per il prossimo anno è prevista la vendita di 1,3 milioni di computer, arrivando così a coprire oltre l’8 per cento del mercato domestico. Stasera nei principali negozi Apple d’Italia a partire delle 18 (ma chiedete conferma al vostro negozio di fiducia) sono previste feste per il lancio di Leopard. Non dimenticatevi di farci avere i vostri video e le vostre foto. Buon Leopard!

Via | Techdirt
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Come creare un dual boot con Windows Vista e Mac OS su PC

Come creare un dual boot con Windows Vista e Mac OS su PC

Quale miglior modo per iniziare una nuova settimana, se non una di quelle guide per veri geek?! Come avrete sicuramente intuito dal titolo, nell’articolo di oggi vedremo insieme come creare […]

Come installare Mac OS Leopard su VMWare

Come installare Mac OS Leopard su VMWare

Ed eccoci anche oggi con una di quelle guide per veri geek! Come avrete sicuramente intuito dal titolo dell’articolo, oggi vedremo insieme come installare Mac OS Leopard su VMWare. Ricordiamo […]

Trasformare Vista in Leopard

Trasformare Vista in Leopard

Per XP ci sono ormai infiniti Trasformation Pack che rendono il nostro pc simile al Mac (Il più famoso FlyakiteOSX) ma nessuno fino ad ora aveva pensato di crearne uno […]

INCREDIBILE! Come installare Mac OSX Leopard su un PC!

INCREDIBILE! Come installare Mac OSX Leopard su un PC!

Anche questa volta gli hacker sono riusciti a compiere l’impossibile! Infatti, a pochissime ore dal suo lancio ufficiale, sono riusciti a trovare un modo per installare facilmente Mac OSX Leopard […]

Fra una settimana arriva Leopard. Ecco tutte le novità del nuovo sistema operativo Mac

Fra una settimana arriva Leopard. Ecco tutte le novità del nuovo sistema operativo Mac

Patiti del Mac di tutto il mondo, unitevi. Tra poco più di una settimana arriverà finalmente sui nostri computer Leopard, il nuovo sistema operativo made in Cupertino che porterà Mac […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Luckytto

    Sarà importante capire come reagiranno i writer di virus alla popolarità del sistema Apple, a mio vedere più diventa popolare, più aumentano i problemi…

    26 Ott 2007, 10:09 am Rispondi|Quota
  • #2Napolux

    Basandosi su una sottofamiglia *nix (FreeBSD per la precisione) non vedo grandi problemi di virus.

    🙂

    26 Ott 2007, 10:49 am Rispondi|Quota
  • #3Luckytto

    @Napolux: Non conoscevo questo aspetto…
    Intendevo comunque che, se non ricordo male, qualche virus per mac esiste, quindi l’attenzione di chi li scrive potrebbe volgersi ad un sistema operativo in ascesa.

    26 Ott 2007, 10:53 am Rispondi|Quota
  • #4Alex

    poveretti che nn capite che se continua cosi il mac rischia grosso in futuro coi virus….

    26 Ott 2007, 9:38 pm Rispondi|Quota
  • #5Sleeping

    Che ci siano più rischi di virus è indubbio, ma c’è anche da dire che Mac ha dietro una struttura decisamente più solida di quella di Windows che gli consentirebbe di difendersi molto meglio in caso di maggiori attacchi…
    Io, anche se non ho mai posseduto nulla della Mela, sono contento di questa maggiore diffusione di Mac OS X 🙂

    28 Ott 2007, 1:43 am Rispondi|Quota
  • #6tizio

    Prevista la vendita di 1.3 milioni di computer Mac. Non è poi tanto se considerate che gli analisti prevendono per lo stesso periodo la vendita di circa 160 milioni di licenze di Windows 7. Apple dovrà aspettare ancora un pò per sfondare.

    25 Set 2009, 2:42 pm Rispondi|Quota