Geekissimo

Microsoft Office 2010: la beta pubblica provata per voi [video]

 
Andrea Guida (@naqern)
19 Novembre 2009
23 commenti

È una Microsoft in gran spolvero quella presente alla PDC 2009. L’azienda di Redmond ci ha fatti ingolosire con una promettente demo di Internet Explorer 9 per poi tirare fuori dal cilindro l’attesissima prima beta pubblica di Office 2010.

Il piatto era davvero troppo ricco per stramene con le mani in mano. Sono quindi balzato verso il mio famigerato notebook da guerra (un HP Pavilion con 1GB di RAM, processore AMD a 64-bit da 1.8GHz e scheda video ATI da 128-bit, per chi non se lo ricordasse), ho messo in moto il browser e mi sono avventurato in una prova su strada della nuova suite Microsoft. Questi i primissimi risultati, in video, testo e immagini.

Download e Installazione

Per scaricare Microsoft Office 2010 Beta non basta far altro che collegarsi su questa pagina Web, cliccare sul pulsante ‘Get It Now’, accedere al proprio account Windows Live e compilare un breve questionario. Il download consiste in un file .exe grande 684MB che si scarica tramite ActiveX o Java (dipende dal browser che si utilizza). Ricordatevi di appuntare il codice di attivazione che vi viene mostrato appena prima l’avvio dello scaricamento.


L’installazione di Office 2010 è pressoché identica a quella della versione precedente. A me ha impiegato poco più di 15 minuti per giungere al termine, ma sono convinto che su un computer più recente e messo meglio del mio notebook non ci metterà più di dieci minuti.

Word 2010

Perfezionare quello che viene da molti considerato il word processor migliore del mondo non era facile, eppure l’azienda di Redmond sembra esserci riuscita. La scelta di sostituire il menu di Office 2007 (quello accessibile cliccando in alto a sinistra, sul pulsante con il logo della suite all’interno) in favore di uno più dettagliato e di stampo quasi classico mi è sembrata azzeccata, stesso discorso vale per il nuovo sotto-menu del pulsante ‘Incolla’ che permette di avere un’anteprima dettagliata degli elementi da incollare e di gestire la formattazione di questi ultimi. Un elogio particolare va agli effetti speciali applicabili ai testi: sfumature, colori, luci, ombre e riflessi che, sorprendentemente, non fanno perdere ai brani scritti le loro peculiarità di testi standard (controllo ortografico, ecc.).

Outlook 2010

Quella targata 2010 è una versione di Outlook all’insegna del social. Fra le principali novità del PIM/client di posta elettronica Microsoft c’è Outlook Social Connector, una funzione che permette di ricevere ed inviare informazioni in tempo reale su SharePoint (per ora funziona solo questo), Windows Live ed altri social network.

Da sottolineare, poi, la nuova struttura dei menu (finalmente è stata introdotta l’interfaccia Ribbon!) e la possibilità di raggruppare le e-mail in “conversazioni”, un po’ come accade in Gmail.

PowerPoint 2010

Più cresce è più questo software diventa sorprendente. La nuova versione di PowerPoint consente addirittura di tagliare i filmati senza usare programmi di terze parti e di incorporare video dal Web (come quelli di YouTube) nelle presentazioni. Senz’altro interessante la possibilità di esportare le dispositive in formati compressi quali AVI,WMV, WMA e MOV.

OneNote 2010

OneNote si conferma come programma che una volta provato dà dipendenza. Le novità dell’edizione 2010 riguardano la possibilità di effettuare delle ricerche ancora più efficaci (con risultati che appaiono istantaneamente sotto la barra di ricerca), l’introduzione dell’interfaccia Ribbon nel programma ed una maggiore interazione tra OneNote, le altre applicazioni di Office ed il browser.

Office 2010: il resto

Prima di passare alle – momentanee – conclusioni su Microsoft Office 2010 Beta, eccovi una veloce panoramica video sulle “altre” applicazioni della suite. Vale a dire Excel 2010, Publisher 2010, InfoPath 2010 ed Access 2010.

Conclusioni

Avendo provato i programmi per non più di qualche ora, mi è impossibile trarre conclusioni degne di tale appellativo. Rimando quindi a data da destinarsi le analisi più dettagliate e mi limito a dire che Office 2010 rappresenta quell’evoluzione di Office 2007 che tutti noi auspicavamo.

La suite non propone stravolgimenti rispetto al passato. Sono bensì presenti tante piccole-grandi migliorie che rendono Office 2010 molto più al passo con i tempi di quanto non fosse l’edizione precedente ai suoi albori.

Quanto alle prestazioni, nulla da eccepire: al contrario della technical preview, che avevo provato su una macchina virtuale (in cui è molto difficile valutare la velocità di un programma), la beta di Microsoft Office 2010 mi è sembrata molto reattiva e rapida nell’avviarsi. Meglio della versione targata 2007, senza ombra di dubbio.

A questo punto, in attesa dei vostri preziosi commenti, eccovi una carrellata di screenshots tratti da Office 2010 Beta:
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Office 2010: come rimuovere l’icona dell’Upload Center dall’area di notifica

Office 2010: come rimuovere l’icona dell’Upload Center dall’area di notifica

Se avete installato il nuovo Office 2010 e avete provato a caricare un documento nelle Web App di quest’ultimo, ora sarete sicuramente in compagnia di una nuova amica, un’odiosissima icona […]

Disinstallare Office 2010 Beta quando non si vuole disinstallare [guida]

Disinstallare Office 2010 Beta quando non si vuole disinstallare [guida]

Ammaliati dal fascino di Office 2010 RTM, avete deciso di provare la versione definitiva dell’ultima suite per il lavoro firmata da Microsoft ma avete avuto una brutta sorpresa: la versione […]

SprinxCRM, sincronizzare Outlook e Remember The Milk

SprinxCRM, sincronizzare Outlook e Remember The Milk

Come detto in occasione del post in cui vi abbiamo segnalato 3 imperdibili add-in per Outlook (li avete installati tutti, sì?), sono ancora molti gli utenti che utilizzano il PIM/client […]

Microsoft Office 2010 ed Office Online presentati ufficialmente. Carramba che sorpresa!

Microsoft Office 2010 ed Office Online presentati ufficialmente. Carramba che sorpresa!

Avete presente quei film horror di cui si conosce il finale prima di assistere ai titoli di testa? Beh, la Worldwide Partner Conference tenutasi lunedì scorso a New Orleans li […]

Microsoft Office 2010: beta e screenshot

Microsoft Office 2010: beta e screenshot

La fase di beta testing della suite Office 14, ribattezzata ufficialmente da Microsoft in Office 2010, sta per iniziare e, come largamente prevedibile, sarà aperta solo a coloro che provvederanno […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1THS

    Veloce se non altro l’installazione. Ma ragazzi ma quando buttate via WINZOZ?
    ottimizziamo le risorse ed evitiamo gli sprechi¨!

    Grazie cmq a tutto lo staff di Geekissimo che puntualmente ci regalano tutte le news

    19 Nov 2009, 10:40 am Rispondi|Quota
  • #2Vict90

    Ottimo articolo

    19 Nov 2009, 11:04 am Rispondi|Quota
  • #3ggiacomoo

    ma è gratuita? quanto dura??
    la versione finale quando esce?
    grazie

    19 Nov 2009, 11:10 am Rispondi|Quota
  • #4fireb86

    a me sembra già velocissima la suite 2007… meglio così!!
    I love ribbon interface

    19 Nov 2009, 11:51 am Rispondi|Quota
  • #5Mat

    Non vedo l’ora che esca la versione definitiva..l’interfaccia ribbon è comodissima

    19 Nov 2009, 12:01 pm Rispondi|Quota
  • #6Vehtz!!

    ggiacomo -.-‘ ma dove vivi?! o.O gratuita? xD ahah è come dire che un asino vola xD cmq la 2007 sul mio pc è un po’ impallata, e dire che il pc è abbastanza recente…speriamo che la 2010 migliori!

    19 Nov 2009, 12:12 pm Rispondi|Quota
  • #7Picchio

    ma la beta è gratis per sempre oppure appena esce la versione finale si blocca e ti chiede di comprare la versione finale ?

    19 Nov 2009, 12:32 pm Rispondi|Quota
  • #8Stewie

    Vehtz!! dice:

    ggiacomo -.-’ ma dove vivi?! o.O gratuita? xD ahah è come dire che un asino vola xD cmq la 2007 sul mio pc è un po’ impallata, e dire che il pc è abbastanza recente…speriamo che la 2010 migliori!

    Non è che deve migliorare la 2010, sei tu che devi aggiornare il computer. Sono i pc che devono stare a passo con i programmi non i programmi a passo con i pc.2007 è leggerissimo.

    19 Nov 2009, 12:40 pm Rispondi|Quota
  • #9Andrea

    Stewie dice:

    Vehtz!! dice:
    ggiacomo -.-’ ma dove vivi?! o.O gratuita? xD ahah è come dire che un asino vola xD cmq la 2007 sul mio pc è un po’ impallata, e dire che il pc è abbastanza recente…speriamo che la 2010 migliori!

    Non è che deve migliorare la 2010, sei tu che devi aggiornare il computer. Sono i pc che devono stare a passo con i programmi non i programmi a passo con i pc.2007 è leggerissimo.

    ..eh, si. É per ragionamenti come questo che Apple sta ere geologiche avanti.

    19 Nov 2009, 1:29 pm Rispondi|Quota
  • #10multicolor

    Che bello la ribbon su Outlook!
    Il mio notebook con schermo 16:9 ringrazia.
    Non vedevo l’ora di avere un bel pulsantone “Paste” di dimensione 32×32 perché quelli 16×16 non riesco a “beccarli” con il mouse. Devo sempre fare clic due o tre volte prima di prendere nel punto giusto. Io è da poco che uso il computer e queste finezze per venire incontro ai principianti come me sono molto apprezzate.
    E poi per fortuna che hanno ingrandito proprio il pulsante “Paste”, io lo utilizzo in continuazione anche quando non ho niente da fare per cui è un bene che sia così grande (qualcuno mi ha suggerito di usare i tasti Crtl+V ma non mi trovo bene perché faccio troppo presto a usarli).

    Che dire poi di tutti i nomi dati ai gruppi dei pulsanti? Molto apprezzato per noi principianti. E’ importante sapere che il pulsante “New message” è nel gruppo “New”, che il pulsante “Delete” è nel gruppo “Delete”, che “Reply” è nel gruppo “Respond” ecc. anche se io avrei usato un font un po’ più grande perché oltre a principiante sono anche un po’ ipovedente. Tanto di spazio c’è n’é quanto si vuole, basta ridurre un po’ lo spazio per il contenuto della mail che, detto per inciso, non serve averlo così grande.

    L’unica pecca sono i pulsanti delle barre di scorrimento verticali che uso anche questi in continuazione per scrollare il testo delle mail, perchè è vero che hanno lasciato moltissimo spazio in verticale, ma qualche volta è necessario scrollare ugualmente. Ecco, anche qui avrei preferito dei bei pulsanti 32×32 se non altro per coerenza con il resto dell’interfaccia. Con questo dettaglio penso che Outlook sarebbe perfetto.

    19 Nov 2009, 1:47 pm Rispondi|Quota
  • #11Insane93

    ragazzi ma passate a open office che è gratis e piu’ leggero!

    19 Nov 2009, 1:52 pm Rispondi|Quota
  • #12Rcsa

    Ho milioni di email e tutte organizzate in cartelle ecc..

    Come faccio ad installare il nuovo office senza perdere nulla?
    Grazie

    19 Nov 2009, 2:35 pm Rispondi|Quota
  • #13multicolor

    @Insane93
    E che problema c’è pagare 300 e passa Euro ogni 3 anni per avere un software che ogni volta mette a posto le magagne di quello precedente?
    Non vorrai mica fare come il comune di Bologna che, dovendo cambiare il loro Office 97, hanno optato per OpenOffice perché hanno visto che il costo per addestrare il personale alla nuova ribbon di Office 2007 costava più che aggiornare il personale all’uso di OpenOffice, però in questo caso avrebbero risparmiato centinaia di migliaia di euro in licenze.
    Che spilorci quelli di Bologna! Abbandonare un software così innovativo e colorato per così poco. Che ingrati nei confronti di Microsoft che, per venirgli incontro era disposta anche a NON fargli neanche un euro di sconto sulle licenze di Office nonostante ne acquistassero parecchie!

    19 Nov 2009, 2:36 pm Rispondi|Quota
  • #14Devil402

    @ Insane93:
    e decisamente non al livello di office!xD OpenOffice è un’ottima suite, ma IMHO non è paragonabile a office…..

    19 Nov 2009, 2:41 pm Rispondi|Quota
  • #15GuestButNotLamer

    Se vi interessa ho finito proprio il mese scorso il mio OS.
    Completamente gratis e praticamente identico a Windows
    ****Corp (Scusate se non scrivo il mio vero nick) OpenWindows è perfettamente legale in quanto posso diffonderlo tramite la condivisione licenza.
    Gli interessati rispondano.
    -GuestButNotLamer-

    19 Nov 2009, 2:51 pm Rispondi|Quota
  • #16Vehtz!!

    Stewie dice:

    Vehtz!! dice:
    ggiacomo -.-’ ma dove vivi?! o.O gratuita? xD ahah è come dire che un asino vola xD cmq la 2007 sul mio pc è un po’ impallata, e dire che il pc è abbastanza recente…speriamo che la 2010 migliori!

    Non è che deve migliorare la 2010, sei tu che devi aggiornare il computer. Sono i pc che devono stare a passo con i programmi non i programmi a passo con i pc.2007 è leggerissimo.

    veramente il pc è un dual core con 3gb di ram -.-‘ tenuto benisimo deframmentato e scannerizzato a dovere….. se lo mettete a confronto del 2003 è 10 volte piu impallato nn potete negarlo..

    19 Nov 2009, 3:13 pm Rispondi|Quota
  • #17Xox94

    L’unica cosa che senza grafica ribbon non ci riesco a stare. Ma non mi va neanche di sprecare tanti € per una licenza!

    Comunque insieme a l’XBOX è l’unico prodotto Microsoft ben riuscito!

    19 Nov 2009, 4:47 pm Rispondi|Quota
  • #18Vehtz!!

    oddio l’xbox nn è il max….devi pagare x giocare su internet -.- cavolata assurda..

    19 Nov 2009, 6:15 pm Rispondi|Quota
  • #19skanker

    Invece di semplificare continuano a mettere rumenta su rumenta

    19 Nov 2009, 8:22 pm Rispondi|Quota
  • #20multicolor

    Guardate la foto 16 della sequenza: Excel con la ribbon “Formulas”.
    Classico esempio della stupidità umana. Non mi riferisco all’imagine di sfondo del foglio di calcolo, ma alla ribbon.
    Sembra un software per bambini in età di apprendimento (da 2 a 5 anni).
    E’ proprio vero che il sonno della ragione genera mostri.

    19 Nov 2009, 10:18 pm Rispondi|Quota
  • #21Devil402

    @ Vehtz!!:
    Beh, paghi ma hai un servizio fenomenale…..io ho provato sia psn che xbl e ti dico che xbl è decisamente migliore…..poi ha una community veramente fantastica, questo l’ha detto anche valve….

    19 Nov 2009, 10:36 pm Rispondi|Quota
  • #22123

    è possibile disinstallare solo un paio dei programmi Office beta 2010? nel mio caso vorrei togliere sharepoint (che crea un odioso collegamento nel menù contestuale e non riesco a toglierlo), onenote e infopath

    20 Nov 2009, 4:28 pm Rispondi|Quota
  • #23Marcello

    soltanto ame ha creato problemi sto office 2010. Non mi si installa, mi dice che la lingua del pacchetto di installazione non è supportata dal sistema. Cosa cavolo gli mancherà?

    10 Dic 2009, 10:53 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Office 2010, rilascio previsto per Giugno 2010 - Geekissimo
  2. Zejho icon pack: icone gratis in stile iPhone - Geekissimo
  3. Ecco le differenze tra le versioni di Office 2010 - Geekissimo
  4. TwentyTen: trasformare il look di Firefox in quello di Office 2010 - Geekissimo