Geekissimo

Google non realizzerà un clone di Facebook

 
Andrea Guida (@naqern)
12 Novembre 2010
2 commenti

Quello tra Google e i social network è un amore che sebbene apparentemente naturale, per vicissitudini e controversie degne della miglior opera manzoniana, non è ancora riuscito a sbocciare in maniera definitiva.

Gli esperimenti fatti dal colosso di Mountain View per approdare nel campo ora dominato da Facebook e Twitter sono stati molteplici, alcuni dei quali anche particolarmente interessanti (vedasi Wave), ma finora senza risultati apprezzabili sul lungo termine.

Questo però non significa che Google abbia perso la speranza e la voglia di “sfondare” anche nel mondo delle reti sociali. Anzi. In un’intervista rilasciata poche ore fa, il capo del settore sviluppo mobile di “big G”, Hugo Barra, ha confermato che Google sta lavorando a un nuovo social network ed ha aggiunto che non si tratterà di un clone di Facebook.


Non stiamo lavorando a una piattaforma di social network destinata a essere solo l’ennesima piattaforma di social network”. Ha dichiarato Barra, che poi ha aggiunto: “Noi pensiamo che il social sia un ingrediente di successo per ogni applicazione […] Ecco perché stiamo pensando al problema”.

Con queste dichiarazioni, sembrano quindi esclusi dal rilancio di Google nel settore dei social network due nomi che hanno infiammato il “gossip informatico” degli ultimi mesi: Google Me, che doveva essere la risposta di “big G” a Facebook (ossia un suo clone), e Orkut, il social network lanciato da Google nel 2004 ma che è riuscito a diventare popolare solo in Brasile e India.

Che dire? Parole giuste e idee condivisibili quelle di Hugo Barra. Peccato solo non averci pensato prima, quando sono stati lanciati servizi come Google Buzz, che di originale hanno ben poco.

[Via | Reuters – Photo Credits | Jose Florido]
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Google ammette il fallimento coi social network. Ed ora che succederà?

Google ammette il fallimento coi social network. Ed ora che succederà?

Fallimento: mai parola è stata più disdegnata, temuta e negata nella storia del mondo informatico. Eppure c’è qualcuno, qualcuno la cui ombra basta a far tremare mezza Internet, che ha […]

Google Wave è morto, Buzz è morto e noi oggi non ci sentiamo molto bene…

Google Wave è morto, Buzz è morto e noi oggi non ci sentiamo molto bene…

Quello del Web è un mondo duro: un giorno sei un re, quello dopo un perfetto signor nessuno. Lo sa bene Google Wave, l’elaboratissimo servizio online di collaborazione in tempo […]

Buzz Can Tweet, come inviare gli aggiornamenti da Google Buzz a Twitter

Buzz Can Tweet, come inviare gli aggiornamenti da Google Buzz a Twitter

Dopo qualche giorno di pausa, torniamo a parlare di Google Buzz e del suo utilizzo più o meno soddisfacente per la pubblicazione e la divulgazione di contenuti online, risultando dunque, […]

Google ci prova ancora con Orkut

Google ci prova ancora con Orkut

Quando si parla di Orkut qualcuno sa di cosa si tratta, qualcun altro lo ha sentito nominare e la maggior parte delle persone non hanno la minima idea di cosa […]

Google alla conquista dei social network, forse

Google alla conquista dei social network, forse

Google possiede già un social network: orkut, ma questo ha successo solamente in Brasile e India, non ha molto seguito infatti nel mercato più importante ovvero quello degli Stati Uniti. […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1callistosoftware

    sarebbe un investimento troppo grande da fare, non conviene. google deve continuare ad INNOVARE, non deve copiare gli altri, questo è dimostrato anche dal fatto che tutti i cloni dei servizi di facebook sono dei flop.

    12 Nov 2010, 3:42 pm Rispondi|Quota
  • #2Antonio

    Spero che qualcuno presto rimpiazzi quell' enorme [email protected] di facebook.

    12 Nov 2010, 4:37 pm Rispondi|Quota