Geekissimo

Steve Ballmer festeggia 11 anni da CEO, ma i giornali continuano a chiedere le sue dimissioni

 
Andrea Guida (@naqern)
14 Gennaio 2011
29 commenti


Per la maggior parte di noi è diventato il vero numero uno dell’azienda solo tre anni fa, quando Bill Gates si è dato alla filantropia, ma in realtà sono già 11 anni che Steve Ballmer ricopre la carica di CEO di Microsoft.

Il 13 gennaio 2000 fu lo stesso “zio Bill” a cedergli la poltrona e, da allora, ne è passa di acqua sotto i ponti. Apple ha raggiunto (e superato) i fasti di una volta diventando una delle protagoniste più importanti del mondo tecnologico, è nato Windows Vista che è stato definito da più parti come uno dei peggiori sistemi operativi della storia, abbiamo attraversato un paio di gravi crisi economiche, ma alla fine il colosso di Redmond ha tenuto botta. È ancora lì e mantiene un monopolio quasi intatto.

Questo però non ha risparmiato critiche feroci a Ballmer, che viene accusato da giornali e blogger d’oltreoceano di avere una visione del futuro troppo limitata, di puntare poco e male sul settore mobile (smartphone e tablet) e di avere portato il titolo di Microsoft in borsa troppo giù (su Pandemia un grafico abbastanza esplicativo).


Secondo il “Financial Times”, ci sarebbero addirittura dei dirigenti Microsoft che avrebbero espresso seri dubbi sulla leadership di Ballmer e starebbero facendo pressioni per un suo abbandono, soprattutto dopo la “cacciata” di Bob Muglia, amatissimo ex-presidente della sezione server e business tool dell’azienda.

L’aria, insomma, nei piani alti di Microsoft non è delle migliori ma forse in questo bilancio, non troppo roseo, degli undici anni “ballmeriani” si farebbe bene a mettere in primo piano gli ultimi tre, quelli successivi all’abbandono di Bill Gates e alla nascita della vera era Ballmer.

In questo periodo, infatti, il colosso di Redmond ha sfornato prodotti e servizi di primissimo livello (Windows 7 su tutti, ma potremmo citare anche Office 2010, i servizi Live ecc.) che fanno sperare in un futuro davvero brillante. Se su Windows Phone 7 ci sono ancora delle giuste perplessità, appare ormai chiaro che Kinect è un successo e una possibile rivoluzione applicabile a tantissimi dispositivi, dai PC alle TV. Proprio quello che serviva al colosso di Redmond per sfidare (e forse battere) Apple sul campo dell’innovazione.

Rimangono da chiarire solo i dubbi relativi a Windows 8 su ARM e Internet Explorer 9. Se il primo si rivelerà un sistema perfetto anche per i tablet e il secondo un browser performante e “compatibile”, come tutti noi ci aspettiamo, il “regno” di Steve Ballmer potrebbe continuare davvero fino alla scadenza prefissata dallo stesso CEO redmondiano: il 2018, quando il suo figlio più piccolo andrà al college.

Voi credete sia possibile una cosa del genere o la forza della stampa riuscirà a far dimettere Ballmer anzitempo? Forse la risposta la conosciamo già, comunque diteci la vostra.

[Via | Computer World – Photo Credits | Microsoft Sweden]
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Microsoft, Bill Gates nega il suo ritorno

Microsoft, Bill Gates nega il suo ritorno

Dopo le voci, piuttosto insistenti, che nei giorni scorsi avevano dato come imminente un suo ritorno sulla poltrona di CEO in Microsoft, Bill Gates è stato “costretto” a rilasciare un’intervista […]

Morte Steve Jobs, le reazioni di Microsoft

Morte Steve Jobs, le reazioni di Microsoft

La morte di Steve Jobs ha scatenato moltissime reazioni in tutto il mondo. Ecco quelle degli acerrimi amici di Microsoft rappresentati dal CEO Steve Ballmer e dal co-fondatore Bill Gates. […]

Le 10 principali occasioni di collaborazione fra Microsoft e Apple

Le 10 principali occasioni di collaborazione fra Microsoft e Apple

Anche se a volte facciamo finta di non ricordarcelo, in realtà tutti noi geek sappiamo che, in realtà, Apple e Microsoft sono reciprocamente l’una la miglior nemica dell’altra. Dagli anni […]

Microsoft: un anno senza Bill Gates. Cos’è cambiato?

Microsoft: un anno senza Bill Gates. Cos’è cambiato?

È passato poco più di un anno da quando, il 27 Giugno 2008, Bill Gates ha dato il suo – apparente – addio alla carica di amministratore delegato di Microsoft. […]

Bill Gates, vieta l’utilizzo dell’iPhone e dell’iPod ai propri familiari!

Bill Gates, vieta l’utilizzo dell’iPhone e dell’iPod ai propri familiari!

Avreste mai pensato una cosa simile, voi cari lettori? Beh, io no. Se un prodotto è buono, anche se della concorrenza, perché non usarlo? Certo, non è della stessa mia […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1poinciana_

    Secondo me Ballmer e Microsoft si stanno rendendo conto che, nel mondo IT attuale, è sempre più difficile imporre standars 'chiusi'; il caso Silverlight è esemplare a riguardo.

    14 Gen 2011, 11:03 am Rispondi|Quota
  • #2claudio

    mah vedo che su questo blog windows 7 è osannato come un super so e come uno strepitoso successo… per me rimane una (brutta) copia di kde: ho comprato un nuovo portatile e me lo sono "ritrovato" istallato dentro quindi ho avuto occasione di provarlo ma non mi ha granchè impressionato. È decisamente meno reattivo (anche senza aero) di ubuntu 10.10 con compiz e tutte le varie plugin/eyecandy abilitate. Istallerei subito xp al suo posto se non fosse per lo sbattimento di trovare tutti i relativi driver! e poi cosa se ne farà mai win 7 di quei 20 giga richiesti per l'istallazione.. per me rimane ancora un mistero. Non so quanto sia veramente leggero come sistema operativo ma da un colosso come microsoft mi sarei aspettato molto di più (anche se avendo già da tempo stabilito un monopolio totale sui so probabilmente non si è nemmeno sbattuta più di tanto per svilupparlo)

    14 Gen 2011, 11:44 am Rispondi|Quota
    • #3Nicola Pietragalla

      peccato che windows sia nato decenni prima di kde, ma vi rendete
      conto delle idiozie che dite? eh l'ho visto anche io come è meno reattivo
      solo per avviare ubuntu e linux mint ci metto mezza volta in più rispetto a windows 7
      unica nota positiva? lo spegnimento, quando oramai la macchina non ti serve più,
      compiz solo nella versione fusion (dopo aver visto cosa poteva fare aero)
      ha introdotto trasparenze, altrimenti si poteva fare fighetteria
      come cubo rotante e finestre ondulate, ma dov'è l'utilità?
      soprattutto quando dovrebbe essere l'alternativa per surclassare
      aero su schede meno potenti, e aero che mi parte
      su windows 7 ultimate sul mio asus eeepc 904ha
      colma compiz che su linux mint sullo stesso netbook
      non mi attiva un bel niente. puoi stare tranquillo
      se sei tanto affezzionato ad xp (e probabilmente
      avrai passato metà della tua vita a criticarlo per i bachi e i bsod)
      puoi sempre installarlo dato che se vai sul sito di qualsiasi casa madre
      trovi driver a pacchi per tutti i sistemi.
      20gb di installazione di windows 7? ma che ne installi 3 insieme
      duplicati?
      windows 7 ultimate a 64 bit ad installazione pulita ne occupa 6
      non 20, conta che è un sistema che ha comunque aggiornamenti
      continui e che integra tecnologie che occupano spazio inutile,
      se ti metti con una home o una professional scendi quasi alla metà
      non meno dei 3gb che richiedono sistemi come ubuntu,
      dopo la caduta "vista" windows 7 è stato l'unico sistema capace di incrinare
      quelli che lo hanno preceduto e sta sempre prendendo più
      piede fra utenti home e aziende che stanno abbattendo
      mano mano la loro diffidenza rendendosi conto
      che oramai queste alternative "leggere" hanno richieste
      pari ai sistemi delle major e spesso neanche riescono
      a colmare il gap,
      ma infondo è facile parlare quando si devono difendere
      s.o che ancora oggi non supportano neanche
      tuttto l'hardware in giro, o se lo fanno
      non ne sfruttano neanche il 10% delle possibilità,
      del genere ho una scheda audio realtek hd
      che sta sul 90% dei notebook,netbook e fissi
      di sta terra e mi viene ricnosciuta come una banale
      scheda audio analogica bicanale.
      Non gettate fumo negli occhi di chi i sistemi non li conosce…
      parlatene con chi come me li ha già provati
      e più li prova più si rende conto
      che l'unica cosa fatta bene di questi sistemi è la gestione server,
      punto.

      14 Gen 2011, 12:22 pm Rispondi|Quota
      • #4TAGAZIN

        Ma cosa dici? Ho un dual boot Ubuntu-windows 7 e Ubuntu lo carico in pochi secondi molto piu' velocemente, anche per navigare online e' molto piu' veloce perche' il kernel e' monolitico .il cubo rotante e' ottimo per me che mi permette di avere due schermi separati e suddividere il mio lavoro, fighetterie? per me che uso Qt la grafica e' importante, se non ti si attiva niente e' colpa tua che non sei capace ad usare le applicazioni.. tu manco sai dire che tipo di kernel windows 7 usa !
        per il supporto 'hardware hai ragione windows e' molto meglio , io li ho provati tutti e due e preferisco Ubuntu! comunque rispetto la tua opinione, sei libero di usare quello che vuoi! ciao

        14 Gen 2011, 6:30 pm Rispondi|Quota
        • #5Nicola Pietragalla

          e che ubuntu hai scusa? te lo sei personalizzato? che gli hai tolto dal
          kernel pure le mutande? ce l'ho installato e credi a me sulla
          mia macchina windows 7 parte in un lasso di tempo inferiore a ubuntu
          di molto inferiore, sarà anche che io windows lo tengo sempre pulito
          e a puntino di certo non ci scarico schifezze o lo riempio di malware
          dato che per me performance e sicurezza stanno sempre prima di tutto.
          Per lavorare in dual screen ti bastano due schermi
          non la bellezza di 8 con cubi rotanti su ogni facciata,
          una grande rogna ogni volta che sposti una finestra
          a destra e sinistra e ti roteano i testicoli al pari del cubo
          dato che ti cambia continuamente facciata se non ti tieni
          a debita distanza dai bordi,
          appunto hai detto bene la grafica è importante ma devi
          organizzarti il tuo lavoro senza adoperare scemenze,
          e per me che uso dual screen dato che faccio progettazione
          ho solo bisogno di un desktop esteso su un secondo monitor
          non mi deve ruotare niente ne tremolare un tubo,
          qua si parla di fare roba seria non idiozie,
          windows 7 usa il kernel 6.1 diretto derivato del 6.0 di vista
          snellito e migliorato e fa parte della categoria dei kernel NT
          soddisfatto?
          anche se devo fare video e audio editing ho bisogno che il mio
          hardware sia spremuto al massimo, non che giri in modalità di compatibilità
          saluti.

          15 Gen 2011, 11:55 am Rispondi|Quota
      • #6claudio

        scusa ma cosa centra l'avvio del computer con la reattivita? (ad ogni modo a me si avviano molto velocemente entrambi, almeno con il mio nuovo laptop, non ho fatto caso a chi ci mette meno secondi).
        Windows c'era decenni prima di kde e ne è stato il modello di ispirazione , ma "windows 7" rimane una copia sputata di quest'ultimo (sto parlando sempre eslusivamente dell'interfaccia). Prima di compiz fusion le trasparenze erano state introdotte da beryl: non so chi tra beryl, compiz o microsoft le abbia introdotte/sviluppate per primo e francamente nemmeno me ne importa (e stiamo tralasciando il fatto che aero è una grande copia di aqua, ma vabbeh), sta di fatto che aero è molto più pesante di compiz (ma molto molto), se hai veramente provato entrambi sullo stesso computer non penso potrai negarlo, almeno che tu nn abbia avuto problemi con i driver, ma quello è un altro discorso (se poi non ti piacciono le "fighetterie" come le chiami tu allora non vedo cosa te ne farai mai delle trasparenze tanto per cominciare).
        Windows 7 richiede proprio 20 giga (vers 64 bit, la mia), lo dice il sito della microsoft, quindi fai poco il ganassa. Xp lo istallerei volentieri ma i driver per xp non sono presenti per il mio modello sul sito dell'acer (il mio notebook è un 7741g, controlla tu stesso se nn ci credi). Se win 7 prende piano piano piede tra gli utenti e le industrie è perchè volenti o nolenti, ce lo dobbiamo beccare quando cambiamo computer dato che è il so di default in quasi tutti i pc/laptop/netbook.
        sui driver hai assolutamente ragione, ma non vedo cosa centri ubuntu e la comunità linux con questo. è normale che le case hardware dedichino soldi e tempo per sviluppare soprattutto i driver per windows piuttosto che per linux, non conviene (ancora) loro darsi troppa pena per linux.
        @hripper
        ma è proprio questo il dramma. cmq, aero o non aero, quando devo istallare un grosso programma o un gioco ,tra i requisiti minimi viene quasi sempre specificato che rispetto a win xp ho bisogno di almeno 1 gb di ram in più. (con vista più aero i giga in più diventano due)

        14 Gen 2011, 11:06 pm Rispondi|Quota
        • #7Nicola Pietragalla

          centra che un sistema reattivo è reattivo
          dall'inizio fino alla fine, così come è veloce nell'aprirti
          una finestra o un unità al pari deve poterlo fare
          all'avvio nel precaricarti tutto, e windows 7 è un fulmine
          mentre lo adoperi, passando da una finestra all'altra
          figuriamoci all'avvio,

          ah ma allora sei duro di comprendonio…
          windows 7 nell'organizzazione ha ritoccato solamente
          windows vista che già di base era incentrato come windows 7
          e che a sua volta ha posto maggiore organizzazione ai menù di xp
          sono decenni che si utilizza l'idea di "start,pannello di controllo,risorse
          del computer" al pari di "esegui-pannello impostazioni-home" di linux
          in modalità kde, quindi a meno che kde non sia
          stato strutturato ai tempi di windows 3.1 dove già si ragionava
          in certi termini (e non lo è dato che è nato nel 98 subito dopo
          WINDOWS 98) non vedo come microsoft abbia potuto copiare kde,
          semmai è vero l'inverso, e cioè che a ritrovarsi
          con interfacce incasinate come gnome un utente probabile
          ex windows sè inventato un qualcosa di simile
          alla shell di windows che si trascinava da anni e anni!

          per aero stessa e identica cosa, vista è uscito nel 2006 ufficialmente
          ma era in beta da diverso tempo, quindi l'idea di trasparenze è un idea strutturata da microsoft ricalcata nel dal 2006 da beril e compiz in open,
          hanno sempre visto l'idea e se la sono scopiazzata
          al di fuori e con le loro risorse, ma senza azzeccarci moltissimo
          dato che alla fine è un effetto trasparenza imposto in massa
          con le copie degli effetti abilitati da aero
          e che non è neanche avviabile su tutto l'hardware e
          non è radicato con il sistema al pari di come succede con windows!
          e non è neanche la copia di aqua perchè in primis
          si integra con la shell di windows e introduce
          effetti di trasparenze ma ha anche
          l'aero shake, l'aero snap il flip 3d (funzionalità
          inedita su tutti i sistemi) e le progress bar su task bar
          e tante altre funzioni che fanno
          parte del sistema che di certo non scopiazzano
          le varie pannellature di mac os o cose del genere
          che ha un organizzazione diversa e coincidono
          solo nell'idea di "trasparenza" punto.

          No io sono per l'estetica non la fighetteria,
          sono due cose differenti una cosa è avere un sistema
          esteticamente bello e ben organizzato e che usa la sua diversità
          estetica per offrirti anche strumenti utili al tuo "svago/lavoro"
          è un altra è inserirti strumenti come appunto il cubo rotante
          che per quanto mi riguarda più che un utilità è una scomodità assurda
          esempio calzante con gimp quando sposti uno dei pannelli
          delle utilità da una parte all'altra e ti diventa impossibile
          riportarlo sulla prima schermata in modo semplice,
          ma dicendone di tutti i colori.

          oddio, povero te… i 20gb sono i requisiti
          consigliati per eseguire il sistema operativo in tranquillità e con
          ampio spazio libero
          senza ritrovarti a corto di spazio pure per la cache!
          se vuoi lo puoi installare anche su un hard disk da 10gb
          poi sono affari tuoi se come programmi ci metti poco
          perchè di suo occupa dai 6 agli 8 gb e il resto
          devi spartirlo fra paging e programmi! non 20!
          non siete neanche capaci a leggere, prendete
          una notizia e la date per certo senza neanche chiedervi
          se vi state convincendo di un assurdità…

          Caro il tuo acer monta driver comune se hai una determinata
          scheda video ati o nvidia vai sul sito produttore e ti scarichi il suo driver
          e lo installi e se cerchi in giro i driver ci sono, incomincia
          ad installarlo e vedi che driver ti fa mancare (secondo me poco)
          poi mettiti alla ricerca, non avrai problemi credimi.

          15 Gen 2011, 12:47 pm Rispondi|Quota
          • #8claudio

            ok, di nuovo in punti:
            – l'interfaccia di windows 7 è UGUALE a quella di kde (versione 4. . qualcosa, non sono un grandissmo patito di kde, uso gnome), del tipo che se sostituisci il logo del menu di kde con quello di windows 7 e fai una foto a entrambi i sistemi non riesci a capire quale sia uno e quale sia l'altro, hai capito adesso?
            – incuriosito ho fatto il confronto del boot dei due sistemi e ubuntu è risultato di una 15ina di secondi più veloce ma non è questo il punto: per reattività intendo il tempo che ci mette ad aprire programmi, menu e finestre e non c'è stato paragone, win 7 ha mangiato la polvere. se cmq vuoi vedere confronti sulla velocità di boot dai un'occhiata su youtube, ce ne sono a bizzeffe, e in quasi tutti la spunta il so opensource
            -per quanto riguarda lo sviluppo di aero e di compiz ti ho già detto che nn so e nn mi interessa quando e quale sia stato sviluppato prima dell' altro; mi interessa quello che gira meglio e usando meno risorse: aero è pesante, molto pesante e richiede almeno 1 gb di ram per i fatti suoi. questo non lo dico io, lo dicono le specifiche stilate da microsoft, quindi, ancora una volta, fai poco il ganassa.
            – i 20 gb sono stati messi dalla microsoft tra i requisiti MINIMI non tra quelli consigliati: in altre parole senza quei 20 gb della versione a 64 bit il so non girerà mai fluidamente (o nel pegiore dei casi non girerà affatto) . no, ti prego non rispondere dicendo che a te gira perfettamente anche con3 giga e 64 mb e meno di ram, postami direttamente una fonte attendibile che attesti il contrario,se la trovi, ovvio.
            -"aero è radicato in tutto il sistema"….contento tu, cioè dalla serie, cornuti e mazziati. (è cmq buffo come tu sia la prima persona a cui sento dire che gli effetti di aero sono migliori di quelli di compiz-fusion).
            -il tuo discorso sulla fighetteria e l'estetica faccio ancora fatica a capirlo: se ho ben capito ti piacciono le trasparenze di aero (ma non di emerald ) che reputi addirittura "utili" per lo svago(?) e per il lavoro(???)
            -il mio acer è stato progettato per windows 7; trovare e istallare i driver di windows xp per tutte le periferiche (sempre che sia possibile) è un lavoraccio,ergo me lo tengo così (uso win7 solo per giocare ad ogni modo), mi fa solo arrabbiare il fatto che sto regalando un giga e passa di ram al so (dico "e passa" perchè la versione a 64 bit mangia ancoa più risorse) . ovviamente scrivo questo perchè ho già cercato di trovare tutti i driver e per alcune periferiche minori non ho avuto fortuna

            Per concludere: dicevi che volevi usare windows 7 per audio e video editing con aero…su un asu eeepc?? era un battuta vero?(in caso contrario ti consiglio d istallare ubuntu sull'altro pc che hai in casa e fare qualche paragone).
            vabbeh ognuno è libero di vedere le cose come vogliono quindi non insisterò oltre.
            alla prossima

            15 Gen 2011, 5:01 pm Rispondi|Quota
            • #9Nicola Pietragalla

              1) si vede bene che non usi kde
              perchè manco lo conosci dato che sono totalmente diversi
              e sono uno che usa più linux mint (kde) che on ubuntu (gnome)
              non c'azzecca proprio niente

              2) si vede che tu su windows in caricamento
              all'avvio c'hai anche gli elefanti mentre con ubuntu
              solamente empathy di certo non devo venire a giustificare
              il modo in cui tieni i sistemi, siccome io non sono un povero fesso
              che gira tramite windows senza protezioni e senza fare pulizia
              e comunque anche su linux non mette 8000 programmi all'avvio
              ti posso assicurare che la situazione è totalmente diversa,
              se tu sei un povero irresponsabile e credi
              che i sistemi vadano tenuti a cane ci credo che dopo
              che hai un windows pieno zeppo di malware e tanti
              di quei programmi in background da far venire
              la pelle d'oca per aprire una cartella
              ci metta un eternità
              fatti qualche deframmentazione e pulizia
              disco di tanto in tanto (una volta ogni 15/20 giorni basta
              su windows 7) e ti renderai conto di come
              il tuo sistema può rifilare sberle a ubuntu e distro comuni
              io non guardo su youtube video di fanboy
              che spesso appesantiscono i sistemi apposta
              per mostrare che il proprio è più veloce,
              io ti parlo del mio sistema, pulito a mestiere
              e di certo non vuoto perchè
              ha i suoi programmi installati, è costantemente aggiornato
              e ci navigo di continuo.

              2) allora mi sa che ci fai proprio eh… mi sa che tu
              sei tosto e di coccio, non sai leggere neanche
              delle specifiche tecniche…
              Aero ha bisogno per se stesso solo di una scheda
              video da 128 megabyte con pixel shader 2, 1gb
              è la quantità di ram richiesta per far girare
              L'INTERO SISTEMA OPERATIVO aero non ha bisogno
              di nessun requisito oltre quello video, abilitarlo o disaiblitarlo
              non ti cambia nulla in termini di ram/processore perchè
              sfrutta l'hardware della scheda video! e se disabilitato
              il sistema lavora peggio perchè su aero è costruito!
              invece nel mio caso guarda un pò
              compiz e aero s'avviano tutti e due su una vetusta
              ati radeon 9600 con 256 MB DI RAM PROPRI
              mentre su una intel da 128 mi parte solo
              aero mentre compiz no, non mi ondula un tubo
              non mi fa nessun cubo non mi mette nessuna
              personalizzazione estetica, agganciamento o trasparenza
              e comunque ah per kde ti interessa chi copia chi
              mentre con compiz no eh?
              per quanto mi riguarda visto che usi pc acer vatti
              a fare un giretto sul sito e trovati fra i prodotti anteguerra
              l'acer aspire 3150 che ha mio padre che ha fatto
              con proc amd athlon xp 2400 e 512 megabyte di ram
              e vuoi sapere la cosa bella? windows 7
              è stato installato anche li, l'unica cosa che lo
              faceva impuntare con 4 o 5 applicazioni aperte
              era il processore che oramai
              mio padre ha fuso da anni e lavora ad 800mhz fisso
              al pari di un pentium 3, ma se mi parli di rapdità
              d'esplorazione dei contenuti, connessione ad internet
              con plugin flash e qualche programmino scarno
              andava tutto ok (aero no ma parliamo
              che ha una scheda video interna sis da 64mb
              non avvierebbe neanche compiz sotto tortura)
              ma stiamo parlando di un sistema operante
              su un pc che 1 è vecchio più di me
              2 ha hardware retrogrado e nonostante tutto
              windows 7 non m'ha fatto scaricare neanche un driver
              3 ha la metà della ram consigliata
              ve le fate le sviolinate per farvi sembrare grossi
              ribadisco non capisci un tubo ne di requisiti
              ne di come funziona win ne di tutto il resto
              perciò stai con unix che è meglio
              che siete bravi solo a districarvi fra pacchetti e terminali
              e nel 2010 ancora il 60% di ciò che fate
              non sfrutta la gui.

              16 Gen 2011, 12:08 pm Rispondi|Quota
            • #10Nicola Pietragalla

              3) se mi parli dei consigliati è peggio
              perchè vuol dire che a monte ci sono dei requisiti minimi
              e quelli EVIDENZIANO come il sistema possa
              girare discretamente anche con requisiti minimi,
              quello che microsoft consiglia supera sempre
              di gran lunga le aspettative che il sistema può sostenere
              il pc sta nel mio ufficio ma non è mio è di un colaboratore
              che pensa un pò lo ha installato su un ssd da 64gb
              e secondo te con tutti i programmi di progettazione che usa
              di cui alcuni occupano oltre i 10gb stava con un hard disk
              da 64gb ssd? con 20gb mangiati solo di sistema operativo?
              te lo dico e ribadisco windows 7 ultimate a 64bit su disco
              non occupa più di 6/8gb 10 nei casi pesanti con tutti
              gli aggiornamenti installati il resto viene inteso
              come spazio vuoto per poter eseguire almeno
              un defrag (che ha bisogno di una certa
              percentuale di spazio vuoto per operare)
              e file di paging e per l'ibernazione,
              ma se disabiliti l'ibernazione e riduci i file di paging al minimo
              e non installi un tubo puoi stare anche con un hard disk
              da 20gb e farlo girare divinamente.

              4) no del genere che è stato qualcosa
              ce è stato sviluppato insieme al mio sistema
              ed essendo integrato in futuro si evolverà
              al pari delle applicazioni che ci girano su
              e mi permette di eseguirlo ovunque hai mai provato
              a mettere programmi di terze parti
              su windows per trasparenze,orb,effetti
              e cavolate varie? no? provaci così ti rendi conto
              di cosa vuol dire affidarsi a programmi simil compiz
              che si affiancano al sistema e funzionano solo
              quando piace a loro e come piace a loro
              e che semmai ti danno più problemi che positività,
              è buffo? diciamo che io non mi attacco
              dietro al gregge e non mi faccio tatuare un pinguino
              in fronte per dire "io faccio parte
              di quelli che credono che un sistema dopo 10 versioni
              con scarso supporto hardware/software sia il perfetto
              sostituto di windows" perchè dopo averlo provato
              e dopo aver fatto le mie comparazioni ti posso
              assicurare che forse farà prima reactos a fare
              il suo lavoro che non voi, e l'1% mondiale dei vostri sostenitori
              la dicono lunga.
              5)non è l'unica cosa che fai fatica a capire purtroppo,
              sono diversi i punti che non ti sono ancora chiari,
              ma questo sempre perchè evidenzia come tu vedi "aero"
              un semplice effetto di trasparenza da 4 soldi,
              e li ti sbagli io ti ho citato le progress bar interattive,
              ti ho citato l'aero snap, ti cito ancora le jumplist
              ti cito ancora le anteprime, anche raggruppate
              delle finestre che hai aperto così
              puoi scegliere quale tra le tante avviare senza
              doverti riempire una taskbar (perciò non parlarmi di aqua)
              queste sono cose che ti aiutano sul lavoro e nello svago
              quando utilizzi aero, non la trasparenza, che comunque
              al contrario di compiz che te la impone sempre e comunque
              ma con aero peek ti permette di usufruire della trasparenza
              completa di tutte le finestre senza limitartene
              la visibilità solo quando passi su un apposita area
              e grazie a questo puoi reperire il nominativo di un file
              o la sua posizione anche mentre sei su un altra finestra,
              questa è utilità, non un effetto vetro messo a cavolo
              in ogni luogo e un cubo rotante, quella è inutilità.

              16 Gen 2011, 12:21 pm Rispondi|Quota
            • #11Nicola Pietragalla

              6) il tuo acer è stato progettato
              con componenti commerciali che sono
              in qualsiasi pc, se un altro pc di un altra casa
              ha la tua stessa scheda video e supporta i driver per windows xp
              puoi utilizzarli ugualmente senza problemi, oppure risolvi
              alla radice se vai sul sito della ati/nvidia e ti scarichi
              quelli che ti servono, o quello della intel se ti servono
              driver sata/motherboard/chipset ecc ecc
              ed è un lavoro più semplice di quanto credi
              che a me personalmente non ha mai impiegato
              più di una mezzoretta dato che su suddetti siti
              li conosco a menadito,
              ma dimentico come sempre che voi siete così ignavi
              ed abituati ad un sistema che lavora in compatibilità
              che il solo pensieri di attivarvi per un driver vi crea disgusto
              perchè siete degli ignavi che stanno a guardare e criticano
              quando gli fa comodo e magari fanno un plauso alla apple
              perchè non ti fa impazzire con i driver (spero tu non abbia
              fatto un hackintosh altrimenti ti saresti reso conto
              di come è facile fare i gradassi mettendo per 10 anni sempre
              gli stessi componenti hardware e gli stessi driver)
              io invece ti assicuro che siccome come sempre
              non conosci il tuo sistema, se per un core i3/i5/i7 installeresti
              la versione a 32 bit limiteresti del 75% le possibilità
              del tuo sistema, risparmieresti quanto? un gb di ram?
              per ritrovarti un processore che lavora ad un terzo
              delle sue capacità dato che non sfrutterebbe
              la sua architettura? e menomale che le versioni
              a 6b bit le fanno di tutti i sistemi proprio per questo,
              e poi siamo ad un livello dove nessun pc porta meno
              di un gb di ram, e persino le distro linux si stanno prodigando
              nel richiederle, o perlomeno ti saranno
              sempre necessarie se col pc devi farci lavori seri
              non spippeggiarti su internet, in quel caso ti bastano
              anche 512mb di ram e un pentium 3.

              per concludere aggiungo che come al solito non hai capito nulla
              perchè sono stato chiarissimo nell'identificare due casi distinti
              anche per confrontare aero e compiz, da questo ne deriva
              che io uso due pc, un fisso di tali specifiche:
              pentium 4 northwood 2.80ghz
              1gb di ram
              scheda video ati radeon 9600 256mb agp
              scheda madre msi
              hard disk seagate ide 320gb
              scheda audio interna realtek
              con cui ho fatto anche campionamento ed editing audio video
              ti sembra strano? non hai bisogno della super macchina
              per farlo e onestamente questo vecchio trabiccolo
              l'ho sempre fatto lavorare a pieni regimi e non mi ha mai deluso.
              e l'asu eepc 904 ha con cui faccio lavoro di granlunga minore
              ma su cui comunque paradosso faccio persino
              avviare autocad 2008! che su un netbook
              ha l'unica sconvenienza di avviarsi con un pò di lentezza,
              ma che avviato ti permette di fare qualche piccolo ritocco
              a qualche disegno.
              ed appunto per questo ho fatto il confronto diretto
              perchè ho già provato e personalmente sul fisso
              le situazioni si equiparano ma linux s'avvia molto ma molto
              in ritardo rispetto a windows
              e sul portatile oltre a questo neanche s'avvia compiz
              dove va aero perchè cè una scheda video intel da 128 mb
              da qui ho già tratto le mie conclusioni, 1 le distro linux
              non sono più quell'ideale di sistema leggero che c'era una volta
              e per fare il verso a windows stanno diventando dei macigni
              (non posso installare ubuntu neanche su un vecchio
              omnibook xe2 oramai)
              e 2) potete vantarvi di compiz e compari quanto volete
              ma hanno limitazioni hardware che se aero ha surclassato
              passando da vista a seven sicuramente con windows 8
              staccherà nettamente, anzi sarò curioso di vedere che alternativa
              cacceranno per copiare la nuova interfaccia di windows 8
              e se saranno capaci di introdurre un interfaccia 3d
              richiedendo solo una scheda video da 256mb
              così come ms ha promesso!

              ciao

              16 Gen 2011, 12:21 pm Rispondi|Quota
              • #12claudio

                quello che avevo da dire già l'ho detto, riconosco però che avevi ragione su aero che sua direttamente la ram della scheda video. Per il resto ti rimando a questo articolo sui requisiti minimi:, se non vuoi credere ne a me ne alla stessa microsoft magari crederei perlomeno a geekissmo: http://www.geekissimo.com/2009/01/09/windows-7-i-

                ciao

                16 Gen 2011, 6:29 pm Rispondi|Quota
        • #13Nicola Pietragalla

          Si ma non essendo microsoft la apple, nessuno ti dice di tenerlo
          perforza o di comprare un pc con windows preinstallato!
          i valori di utilizzo di un sistema si basano sul fatto
          che il sistema sia utilizzato ed operante, se anche tu fossi
          uno poco pratico che ama linux all'estremo e vede windows
          come una piaga e non sa rimuoverlo semplicemente
          non lo useresti e comparirebbe come sistema comprato (figurati
          quanto ti cosa una liceenza oem, 100 euro windows 7 ultimate 64)
          ma non operante, e quindi accresceresti la percentuale
          dei sistemi linux o mac no? se windows 7 sta guadagnando
          terreno anche ai danni di xp e vostri è solamente
          perchè io oltre a comprarlo lo uso, e perchè
          io che compro mac o linux alla fine virtualizzo pure
          quando mi rendo conto che ne ho necessariamente
          bisogno per determinate cose.
          E ti sbagli anche su questo molte case produttrici offrono drivers
          per linux prima fra tutte asus ed essendo una compagnia
          di sviluppo quella di ubuntu operante da anni dubito
          che non siano stati capaci di strutturarsi un buon comporto driver
          dopo tutto questo tempo, il problema è uno solo,
          il sistema ha veramente poco attrattiva e nonostante gli sforzi
          non ottiene risultati tali dal renderlo un opzione
          completa sia per home che per business e la sua bassa percentuale
          di attrattiva ed utilizzo non spingono neanche la gente
          ad uccidersi per questi sistemi e metterli
          alla pari con windows che al costo di pochi euro
          ti offre tutto ciò di cui hai bisogno e che se vai a vedere
          ha un quantitativo di software free disponibile sul web
          che linux e sue distro si sognano…

          ed infine rispondo io per hripper come già detto aero è parte
          integrante del sistema disabilitarlo vuol dire che è come
          estirpare explorer da windows, un utopia, non è un dramma
          ma un modo per rendere un interfaccia nuova davvero godibile
          non facendola diventare un banale software di terze parti
          afflitto da bug di sviluppo e cose del genere,
          volete qualcosa di funzionante e godibile? ok ma deve poter
          collaborare con il sistema, non addossarsi e appesantirlo
          così come compiz fa, e per quanto riguarda la ram
          è una delle spiegazioni per cui windows 7 fa furore
          gestisce meglio la grafica complessa grazie a directx11
          ciò vuol dire che se sfrutti meglio processore e scheda grafica
          hai bisogno di meno ram per far girare lo stesso programma,
          per questo tieniti xp e ti risparmi una banale 50 euro di ram,
          oppure comprala aggiorna e ti levi il pensiero
          (ps vista è una schifezza, si sa e perciò evitiamo
          anche di commentarloma si può sempre aggiornare per pochi euro
          con il windows upgrade)

          15 Gen 2011, 12:47 pm Rispondi|Quota
    • #14Hripper

      sai che windows sui nuovi computer è più reattivo con aero che con senza?

      14 Gen 2011, 6:51 pm Rispondi|Quota
      • #15Gianluca F.

        ehmm..non ho capito e' reattivo con o senza?

        14 Gen 2011, 11:27 pm Rispondi|Quota
  • #16Nicola Pietragalla

    "Questo però non ha risparmiato critiche feroci a Ballmer, che viene accusato da giornali e blogger d’oltreoceano di avere una visione del futuro troppo limitata, di puntare poco e male sul settore mobile (smartphone e tablet) e di avere portato il titolo di Microsoft in borsa troppo giù (su Pandemia un grafico abbastanza esplicativo)."

    e perchè qualche giorno fa di che ha parlato?
    si vede che avevano preparato qualche articolo nel 2000
    e se ne sono ricordati solo da qualche giorno,
    proprio quando ballmer ha preso anzitempo
    la decisione di dedicarsi a piene forze sul settore mobile rendendo
    un sistema operativo per pc di una certa stazza, incomparabili
    a tablet e smartphone, compatibile con essi,
    ma infondo farebbe comodo a tutti che scopiazzassero
    il recinto apple, così si dedicherebbero a 100 cose fatte male
    e alla rinfusa e potrebbero beccarsi altre critiche perchè
    passerebbero a fare l'ombra della mela marcia,

    ballmer sta facendo tutto con calma e per gradi,
    e ad ogni riconquista di fiducia sugli utenti propone una novità,
    questo è il modo per fare tutto e bene,
    non avere fretta e tirare poco alla volta la lenza,
    e solo con cibo non con ami accuminati,

    Non cacciare due device incompleti e buggati accompagnati
    da un sistema che poco meno è che un aggiornamento
    stracolmo di bug anch'esso,
    non risarcire gli utenti dopo che hanno cacciato un pacco
    di soldi senza pari
    e proporgli soluzioni e spiegazioni che rasentano il ridicolo.
    ma di questo non si parla no?
    per aver truffato e preso per i fondelli mezzo mondo
    nessuno ha chiesto le dimissioni di Jobs vero?
    quando gira il dio danaro e scorre a fiumi anche
    nelle tasche degli editori si può soprassedere
    a tutto, anche agli omicidi mettendo
    sotto le scarpe obiettività e dignità,
    e la cosa che più fa male è che cè gente
    che pende anche dalle labbra di questi
    cialtroni e si fa abboccare di tutto.

    buona giornata

    14 Gen 2011, 12:40 pm Rispondi|Quota
    • #17TAGAZIN

      Steve Job e' un genio del business ed e' un innovatore, tu parli senza sapere nulla..

      14 Gen 2011, 6:32 pm Rispondi|Quota
      • #18Nicola Pietragalla

        Steve Jobs è un grande spara cavolate, un despota e un approfittatore,
        si sta facendo una ricca pensione spennandovi, proponendovi
        come innovazione una distro darwin linux messa a pagamento,
        una tecnologia che al contrario dell'amoled e superamoled non è altro
        che la normale tecnologia lcd miniaturizzata,e proponendovi device
        che vi danno più grattacapi e crash che non note positive,
        se lui è un genio allora io sono un dio, mi faccio la mia distro
        mi faccio assemblare un telefono in cina lo rivendo a 1000 euro
        e divento un grandissimo scienziato,
        ma fammi il favore, think different? dove?
        copiando gli altri? mettendo inferriate? impedendoti
        di fare un taglia e incolla?
        riducendo i suoi utenti a una massa di zombie
        conformati?
        dov'è sto modo di pensare diversamente?
        nella retrogradezza?
        io parlo perchè so anche troppo
        e non mi faccio incantare dalle chiacchiere
        di un ciarlatano assetato di denaro.

        15 Gen 2011, 12:59 pm Rispondi|Quota
    • #19marco

      oddio qua si cerca di far passare aero come più leggero di compiz, andiamo bene

      15 Gen 2011, 2:47 am Rispondi|Quota
      • #20Nicola Pietragalla

        inutile evidenziare la puerilità di chi si proxa o chiama rinforzi
        per i pollici, evidentemente non è ancora
        arrivato a quelli opponibili e sono fuori scala rispetto ai primati,
        ma cmq sia non è che cerco di farlo passare, è così
        altrimenti ribadisco, spiegami perchè
        su una vecchia ati radeon 9600 da 256mb di ram
        mi partono sia aero che compiz
        mentre su una recente intel da 128 mi pate
        solo aero? richiesta esosa? incompatibilità?
        in ogni caso una sola cosa cè da pensare,
        che compiz non è l'alternativa ad ero
        dato che non funziona dove aero funziona.

        16 Gen 2011, 12:24 pm Rispondi|Quota
  • #21Anonimo

    La microsoft, avendo già preso il controllo ( Perchè di controllo si tratta ) della maggior parte dei PC, non spende più di tanto per l'innovazione.
    Gli basta creare sistemi che funzionino. Nemmeno in Windows 7 ci sono state grandi innovazioni rispetto al passato.
    E' ovvio che i giornali vogliano le dimissioni di Steve Ballmer. Bill Gates invece riuscì a portare la microsoft a livelli altissimi ! E lo dico da Linux user…

    14 Gen 2011, 2:32 pm Rispondi|Quota
    • #22Nicola Pietragalla

      Eh infatti, progetti come il surface? figuriamoci che innovazione è?
      introdurre un supporto esteso al touch avanzato su windows 7
      rispetto ad xp, che innovazione è?
      inserire sistemi di protezione come uac, dep, aslr su windows 7,
      che innovazione è?
      soprattutto se gli ha permesso di surclassare tutti gli altri
      sistemi al pwn 2 own grazie a questo,
      permettere di alleggerire il proprio sistema che all'inverso di vista
      gli permette di partire su pc vetusti, che innovazione è?
      buttarsi su windows phone 7 stravolgendo il concept
      di windows mobile totalmente surclassato, che innovazione è?
      lanciare un sistema di analizzazione visiva
      per liberarti anche dell'idea "comando" del wii
      rendendolo l'oggetto dei desideri di ogni giocatore/geek
      che fa di tutto per utilizzarlo per ogni cosa (kinect)
      che innovazione è?
      parlare di un sistema di cui ancora non si sa nulla
      ma che è stato annunciato come totalmente differente
      e anacronistico rispetto a tutti i windows tirati fuori fin'ora
      (windows 8) che innovazione è?
      ma microsoft non ha mai fatto innovazioni vero…
      una compagnia che già nell'82 inseriva il supporto al mouse
      quando anche apple lo snobbava (considerandolo 2 anni dopo)
      è una compagnia fissa nel suo "piccolo mondo"
      invece riproporre per dieci versioni consecutive lo stesso
      e identico sistema, con la stessa interfaccia,
      e con gli stessi problemi e limitazioni è figo e innovativo?
      idem per smartphone e per un tablet che è uno una versione
      ingigantita di questi ancora più limitato?

      mettetevi d'accordo, ci sono tuoi amici che al contrario
      dicono che microsoft fino a windows 7 ha sfornato solo
      mer*a ed ora si sono messi sulla retta via,
      siete di tutto il contrario di tutto, e al pari coltivate le vostre
      considerazioni senza mai azzeccare ne ad una parte ne all'altra…

      ti ricordo che se microsoft fosse rimasta sul "concept vista"
      coltivato proprio da gates che dopo tanti anni prima di dimettersi
      ha creato un patatrac fallimentare per la sua compagnia
      a quest'ora probabilmente di microsoft non avremmo parlato
      neanche più.

      Bisogna doverlo al grandissimo sforzo di ballmer
      concentrato nell' ascoltare i bisogni dei propri utenti
      e non a farsi la guerra con 4 magnati dell'informatica
      se oggi continuiamo a parlarne e ad apprezzarla
      per i suoi sforzi
      ma è logico che vogliano le dimissioni del
      "nemico per antonomasia" chi rappresenta
      una compagnia che mette al centro dell'attenzione
      la soddisfazione, la sicurezza, e le possibilità dell'end user
      deve morire per far spazio a chi se ne frega altamente
      e deve imporre ad un utente un modo di vedere, di pensare,
      di agire e di fare in base al proprio assurdo e assoluto punto di vista,
      schiavizzandoli all'idea del brand e dell'accettazione sociale
      se si possiede l'oggettino di nicchia, nel conformarsi e assoggettarsi
      alla chiusura e all'impedimento massimo di libertà d'azione
      a favore di un "gregge d'etichetta" in cui essere accolti e ritenuti "in"
      continuate a vedere in MS il mostro e non vi rendete conto
      che il primo mostro (visto che sei un linussiano)
      ce l'avete proprio sotto di voi, vi ha rubato il "cuore"
      per fare milioni e milioni con la sua "innovazione"
      che innovazione non è dato che ha preso la vostra libertà
      nata dai vostri sforzi l'ha calpesatata e recintata per fare il suo sistema
      e ridurre a zombie senza senno i suoi utenti, preoccupatevi di loro,
      non di gente come Ballmer che nonostante tutto
      seppur stando sul closed ha sempre cercato di rendere
      windows un sistema per tutti e alla portata di tutti.

      14 Gen 2011, 4:33 pm Rispondi|Quota
      • #23claudio

        mi sembri un po' confuso su alcuni punti:
        – il pwn2own non ha decretato la vittoria di windows7 perchè dopo safari anche internet 8 e firefox sono stati exploitati (su linux non hanno voluto fare tentativi mi pare; se c'è da decretare un vincitore, quello è chrome)
        -surface e kinetic (più il secondo) sono belle innovazioni ma mi sembra ancora troppo poco per l'azienda leader incontrastata nel settore tecnologico
        -windows phone non è affatto un'innovazione perchè non aggiunge nulla a quello che già avevano introdotto i suoi concorrenti.
        -microsoft nell'82 era un'azienda molto differente, con un primato (leggasi monopolio) ancora da stabilire e con tantissima voglia di fare. per assurdo, se non avesse stabilito così velocemente il suo monopolio (più o meno legalmente), ora assisteremmo a un testa testa all'ultimo respiro tra microsoft e apple a suon di continue innovazioni tecnologiche da una parte e dall'altra (invece apple, per sopravvivere e mantenere una fetta di mercato ha dovuto isolarsi per cercare uno stile tutto suo di prodotti, adatto solo per un certo tipo di utenza, a prezzi ovviamente non competitivi secondo me)
        -la competizione tra quei "4 magnati" non può che essere un vantaggio per noi utenti
        -bill gates non era più al passo con i tempi, su questo ti do pienamente ragione e steve ballmer ha di certo una visione migliore del futuro tecnologico (non ottima, ma cmq migliore di gates, secondo me), su fatto che abbia ascoltato i suoi utenti avrei personalmente da ridire, ma ognuno è libero di pensarla come vuole.
        -l'analogia degli zombie a chi si dovrebbe riferire?alla Canonical o a apple? te lo chiedo perchè mac os si basa sui sistemi unix, non su linux e qualora anche decidesse di sfruttare (modificando per ovviare alla compatibilità) progetti sviluppati dalla comunità open ci sarebbero le licenze gpl a impedirlo. se ti riferisci al patron di ubuntu , più dei soldi(??) che si farà, a molti utenti fa più rabbia il suo modo di fare a volte "fascista" quando si tratta di scegliere cosa implementare nelle nuove versioni del suo so.

        15 Gen 2011, 12:48 pm Rispondi|Quota
        • #24Nicola Pietragalla

          nono credimi lucidissimo

          -il pwn 2 own ha evidenziato
          la netta supremazia di windows e explorer insieme
          facendo anche capire come il software di terze parti
          non collaborante col sistema operativo faccia
          risparmiare una settimana di tempo agli hacker
          per farti il sedere a strisce,
          cè una netta differenza fra metterci poche ore
          e una settimana con un attacco a 3 livelli,
          per quanto riguarda chrome non ha vinto semplicemente
          non cè ancora una giusta preparazione a farlo cadere
          ma non è invulnerabile, è difficile da exploitare
          ma non impossibile, ma se ci riuscissero sicuramente
          non farebbero più difficoltà di come è stato con firefox
          questo perchè potete criticare quanto volete
          ma explorer è nato con windows ed è nato
          per renderlo meno vulnerabile, non di più.

          -ti sembra troppo poco? kinetic è stato il device che ha superato
          qualsiasi device tecnologico in vendite nel primo mese, anzi
          i primi 25 giorni fino ad ora, iphone e compari compresi
          cè gente che si diverte a fare hack per creare
          videocamere 3d, effetti invisibilità
          comandare pc e quant'altro, microsoft
          è quella che ha realizzato un sistema alla "minority report"
          che la gente fino ad ora snobbava, questo anche a beneficio
          di gente con problemi che non può adoperare
          magari un mouse e una tastiera, innovazione è utilità,
          è ancora poco tutto ciò? che cosa deve fare
          inventarvi uno schermo con telecamera
          per vedere a distanza? questo vi sembrerà utile?
          utile quanto l'ipad di certo.

          -windows phone è un innovazione perchè
          si introduce perfettamente nello scenario windows live
          che al contrario di itunes e per ora di android market
          non è solo uno store applicativo ma un centro nevralgico
          che ti permetterà in futuro ampissimi scenari
          figuriamoci a cosa si potrebbe fare
          solamente interfacciandolo appunto con xbox,surface e kinetic
          qua non si parla di un sistemuccio con un negozio applicativo,
          parliamo di un sistema che avrà un integrazione perfetta
          con i sistemi da qui a venire che ti apre uno scenario
          di collaborazione hardware non solo software,
          così come per ora iphone e compari non hanno fatto,
          l'innovazione anche qui sta nel creare una base che in futuro s'evolverà,
          e forse android ci casca grazie a chrome os, ma è dal 2007
          che abbiamo fra le scatole l'iphone ancora oggi non è altro
          che un susseguirsi di problematici aggiornamenti
          e di soldi buttati che per ora non integrano
          un bel niente se non sincronizzarti musica e immagini
          limitandoti su altri sistemi.

          microsoft allora aveva il primato assoluto, ma oggi dov'è?
          ti ricordo che è ancora presente e operante in oltre il 90%
          del mondo, e non parlatemi di dati di vendite, perchè
          la vendita è una cosa, io parlo di dati di presenza e operabilità
          dei sistemi virtualizzati anche su distrolinux dove questi sistemi
          non arrivano (wine in questi giorni m'ha avviato 2 applicazioni
          su dieci proposte) e su mac os quando devi distaccarti da un sistema
          che ti tiene mani e piedi legati, scuramente il posto
          che sta continuando ad occupare windows è sempre legalissimo
          perchè 1 non prende in giro i suoi utenti per costi
          esorbitanti su cose che valgono meno della metà e 2 non si
          è mai imposta con hardware proprietaio, ha offeto
          la sua alternativa software che è stata montata sempre all'avvio
          perchè è l'unica capace di farti cominciare una qualsiasi
          attività informatica senza traumi, iproblemi
          che si sono susseguiti sono sempre stati limati,
          non come altre compagnie che ancora oggi campano
          con falle risalenti al 2006, e il vero
          campo di scontro sarà fra microsoft,google, e intel/amd/nokia
          perchè a mio modesto parere meego e chrome os saranno
          due sistemi davvero competitivi seppure per un utenza
          comunque limitata ma microsoft non starà a guardare
          e abbiamo visto come stia cominciando ad impuntarsi
          per rendere il proprio sistema perfettamente operante
          su architettura mobile premttendo
          già la sua leggerezza e velocità se compariamo
          lo stesso sistema capace di girare su arm e su tecnologie pià grosse
          apple proporrà il suo solito aggiornamento a lion
          offrendoti un sistema identico al precedente
          con qualche novità da "wow" di durata pressocchè di 15 secondi
          e continuerà sulla sua linea non solo isolata,
          ma di fandonie e ostruzionismo, di critiche,ripensamenti
          e scopiazzature circondata da gente che per avere
          tutto ciò che hanno altri a pochi spiccioli
          delapiderà i risparmi di una vita.

          16 Gen 2011, 1:09 pm Rispondi|Quota
    • #25Hripper

      con "la maggior parte" intendi meno del 10%?

      14 Gen 2011, 6:52 pm Rispondi|Quota
    • #26Andrea

      Parlami delle innovazioni degli altri sistemi… OSX è limitato a funzionare su 2/3 cpu, la comunità linux è due anni che discute solo su quale interfaccia grafica da usare.

      Windows, dalla sua, potrebbe essere limitato nell'innovare (anche se non è così) in quanto deve funzionare su qualsiasi hardware (mantenendone una quasi totale retrocompatibilità con quelli più vecchi, stesso discorso sul piano software).

      14 Gen 2011, 7:31 pm Rispondi|Quota
  • #27Gianluca F.

    E' semplice….siccome a Microsoft non sanno più dove rubare idee, allora fanno restyling di prodotti da qualche anno, per quello sono fedele a Windows XP…

    14 Gen 2011, 11:24 pm Rispondi|Quota
    • #28Nicola Pietragalla

      infatti, tant'è che xp è il perfetto rifacimento di windows 2000 con una grafica
      diversa, come sempre dovete aprire bocca senza capire un tubo
      ribadisco, sarei voluto esserci ogni volta che dicevate
      "che merda sto winzozz xp e le sue bsod" per prendere
      sputarvi in un occhio uno ad uno
      siete una massa di facce di bronzo che pur di trovare
      il cavillo per far critica e farvi notare siete pronti
      a rimangiarvi lingua e cotenna, stai con xp, tanto
      nel 2014 sarai costretto ad aggiornare
      e probabilmente windows 7 sarà un pallido ricordo,
      nel frattempo avrai sofferto della mancanza di sviluppo
      per un sistema retrogrado e verrai a parlare
      di come windows 7 era l'unico sistema
      friendly e sicuro che integrava la cara vecchia interfaccia
      avanti anni luce rispetto alla nuova che sarà "monnezza,"
      già ti vedo, anzi già vi vedo a voi commarelle…
      come se noi avessimo un sistema con base unix,
      come se noi che abbiamo integrato un interfaccia
      che vive fin dagli anni 80 con un idea
      di finestra e taskbar avessimo copiato gente
      che nel 98 è uscita fuori con kde
      integrando un idea che da 10 anni già imperava,
      ma voi preferite favi raccontare la storia da chi
      deve farvi credere di essere superiori e avanti sempre e comunque
      per poi essere sempre contraddetti e smentiti.

      16 Gen 2011, 1:17 pm Rispondi|Quota
      • #29claudio

        ti dirò , personalmente non apprezzo più di tanto nessuno dei sistemi operativi microsoft (forse solo win 98 SE mi è rimasto nel cuore), ma il fatto è che tutto quello che fanno vista e 7 lo può fare tranquillamente anche xp e usando meno risorse (ecco perchè lo preferisco a 7). peggio di vista era impossibile fare ma per quel che mi riguarda 7 nn è altro che la revisione di quest'ultimo, con quasi 4 anni di ritardo ovviamente.

        16 Gen 2011, 5:29 pm Rispondi|Quota