Geekissimo

Wikileaks, presto nuove rivelazioni scottanti sull’Italia. Intanto è stato hackerato il sito del governo

 
Andrea Guida (@naqern)
7 Febbraio 2011
5 commenti


Il rapporto fra Web e istituzioni italiane, notoriamente non fra i più idilliaci del mondo, sta vivendo ore di particolari turbolenze. Tutto è iniziato ieri pomeriggio, quando il sito governo.it è stato messo a dura prova da un attacco DoS che sembra essere stato messo in pratica dagli attivisti di Anonymous, il gruppo di hacker balzato agli onori della cronaca per aver mandato in tilt i siti di Mastercard e Visa nel periodo in cui le due aziende annunciarono il blocco dei conti di Wikileaks (a dicembre).

Ed è proprio Wikileaks l’altra “voce del Web” che sta mettendo in apprensione le già traballanti istituzioni del nostro Paese. In un’intervista rilasciata al TG3, il fondatore del sito, Julian Assange, ha svelato che “nelle prossime settimane, Wikileaks pubblicherà una grande quantità di nuovi scottanti documenti sull’Italia” citando apertamente casi di corruzione e scoop legati al mondo della politica e dell’economia.


Alla domanda precisa se Berlusconi debba preoccuparsi delle nuove rivelazioni sfornate da Wikileaks, Assange ha risposto che “Berlusconi e altri come lui dovrebbero prestare attenzione affinché la loro vita privata corrisponda a quella pubblica” ma senza svelare nulla di più.

L’intervista completa, in cui Assange parla anche degli USA e di come questi avrebbero messo i bastoni fra le ruote a Wl tentando di bloccare i finanziamenti al sito, è disponibile sul sito del TG3.

Julian Assange si trova attualmente in Inghilterra, dove oggi si aprirà nuovamente il processo che lo vede incolpato per presunte “violenze sessuali” in Svezia, Paese che continua a richiedere l’estradizione del fondatore di Wikileaks.

Appena ci saranno aggiornamenti a riguardo, vi faremo sapere.

[Via | Repubblica]
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Julian Assange può essere estradato in Svezia

Julian Assange può essere estradato in Svezia

Secondo quanto stabilito dalla Corte Suprema inglese Julian Assange potrà essere estradato in Svezia, un dato questo che va a configurarsi come un brutto colpo per la lunga battaglia legale […]

Banda Larga: addio agli 800 milioni di euro promessi dal Governo

Banda Larga: addio agli 800 milioni di euro promessi dal Governo

Ci troviamo in un periodo di forte crisi economica, fare investimenti è difficile per tutti, ma questa in pochi se la sarebbero aspettata. Nella bozza della finanziaria giunta ieri all’esame […]

Wikileaks pubblica tutto il suo materiale, agli utenti il compito di “pescare” le notizie interessanti

Wikileaks pubblica tutto il suo materiale, agli utenti il compito di “pescare” le notizie interessanti

Dopo mesi passati a centellinare il materiale in suo possesso, Wikileaks vuota il sacco. L’organizzazione capitanata da Julian Assange, stanca di come le notizie contenute nei suoi cable vengono trattate dai […]

Wikileaks, nuove rivelazioni sull’Italia e Berlusconi

Wikileaks, nuove rivelazioni sull’Italia e Berlusconi

Come preannunciato nella giornata di ieri, Repubblica e L’Espresso hanno cominciato a pubblicare nuove rivelazioni di Wikileaks riguardanti l’Italia e il suo Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. I nuovi cablogrammi […]

Berlusconi vuole censurare Internet per favorire Mediaset, parla Wikileaks (aggiornato)

Berlusconi vuole censurare Internet per favorire Mediaset, parla Wikileaks (aggiornato)

Berlusconi vuole la regolamentazione di Internet, lo sostenevamo noi in uno dei post più commentati nella storia di Geekissimo, lo sosteneva – a quanto pare – anche l’ambasciatore USA a […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1folies

    Un attacco DoS è, secondo voi, hackeraggio?
    Per capirci: tenere il dito sul campanello di casa equivale secondo voi ad entrare in casa di qualcuno?
    AHIahiahiahiahiahi che gaffe! 🙂

    7 Feb 2011, 12:41 pm Rispondi|Quota
    • #2b4rtman

      Quoto. Un attacco DoS la gente non sa manco che cosa sia 🙂

      9 Feb 2011, 11:27 am Rispondi|Quota
  • #3LoGnomo

    Non mollate. Non mollate. La libertà vale tutto.

    7 Feb 2011, 12:52 pm Rispondi|Quota
  • #4Stefano

    Cosa potra` uscire di nuovo? Credo che tutte le cose scottanti siano gia` a conoscenza di tutti. Probabilmente ci confermeranno che molti politici fanno i loro interessi e non quelli dell'Italia ma…nulla di nuovo dire!

    7 Feb 2011, 3:50 pm Rispondi|Quota
  • #5bsod

    a dura prova?!?!?!?! ma il sito non è andato offline neanche per un minuto…
    per favore…e poi cn che botnet??? l'attacco è stato quasi ridicolo..

    7 Feb 2011, 4:31 pm Rispondi|Quota