Geekissimo

Samsung presenta i sui PC all-in-one con Windows 8

 
Andrea Guida (@naqern)
29 Agosto 2012
28 commenti

Nonostante il verdetto del processo contro Apple sia stato di quelli duri, Samsung non si scompone più di tanto e va avanti presentando la sua nuova linea di PC desktop con Windows 8. Si tratta di tre computer all-in-one con schermo touch-screen design accattivante e molte caratteristiche interessanti. Andiamoli a vedere in dettaglio.

Samsung Serie 5

È il “piccolino” della famiglia. Ha un display touch-screen da 21.5 pollici, un processore Intel Core i3, 4 GB di RAM ed un hard disk da 500 GB. Debutterà al day one di Windows 8 (il 26 ottobre prossimo) e costerà 749 dollari.

Samsung Serie 7 da 23”

Il meno costoso della nuova Serie 7 coreana. È equipaggiato con un display touch-screen da 23 pollici con risoluzione a 1080p, un processore Intel Core i5, 6 GB di RAM, un hard disk da 1 TB ed una GPU Intel Graphics 4000. Debutterà al day one di Windows 8 e costerà 1.099 dollari.

Samsung Serie 7 da 27”

La punta di diamante del nuovo catalogo desktop Samsung è rappresentata dal Serie 7 da 27 pollici che, oltre ad offrire un ampio schermo touch-screen a 1080p, dispone di un processore Intel Core i7, 8 GB di RAM, un hard disk da 1 TB ed una GPU AMD Radeon HD 7850M. Debutterà al day one di Windows 8 e costerà 1.699 dollari.

Il pulsante Start di Samsung

Malgrado Microsoft abbia annunciato pubblicamente di non voler vedere pulsanti Start alternativi in Windows 8, Samsung ha deciso di equipaggiare i suoi nuovi PC Windows con un widget per il desktop che somiglia alla dock bar di OS X (!) ma in realtà nasconde un menu Start in stile Windows 7. Più brutto, ma a quanto pare funzionale.

Allora, che dite? Vi intrigano questi PC all-in-one di Samsung oppure non ci farete nemmeno un pensierino alla loro uscita?

[Via | Neowin | The Verge] [Photo Credits | Engadget]

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Dispositivi touch con Windows 8: taglio dei prezzi in vista?

Dispositivi touch con Windows 8: taglio dei prezzi in vista?

Anche se la sua quota di mercato continua lentamente a crescere, Windows 8 non è stato protagonista di un lancio scoppiettante. Surface RT è stato un mezzo flop ed anche […]

Spectre One, il PC all-in-one con Windows 8 di HP

Spectre One, il PC all-in-one con Windows 8 di HP

Dopo Samsung, anche HP ha presentato la sua line-up di computer con Windows 8 e fra questi spicca lo Spectre One, un nuovo PC all-in-one ultrasottile – è spesso appena […]

Samsung Series 5/7 ed ATIV Tab con Windows 8 svelati ufficialmente

Samsung Series 5/7 ed ATIV Tab con Windows 8 svelati ufficialmente

Dopo aver presentato la sua nuova gamma di PC all-in-one con Windows 8, Samsung ha monopolizzato la scena dell’IFA 2012 di Berlino togliendo i veli dai suoi dispositivi portatili equipaggiati […]

Anche Samsung presenta il suo laptop-tablet ibrido con Windows 8

Anche Samsung presenta il suo laptop-tablet ibrido con Windows 8

Ad un primo sguardo distratto potrebbe sembrare l’ennesimo clone del MacBook Pro (ammettiamolo), e invece no. Quello che vedete nella foto qui sotto è il nuovo device ibrido Samsung Serie […]

Samsung Galaxy S3 presentato ufficialmente: chiamatelo “la bestia”

Samsung Galaxy S3 presentato ufficialmente: chiamatelo “la bestia”

Il rivale più temibile di iPhone 4S (e del futuro iPhone 5) finalmente si è fatto vedere in faccia. Ieri sera Samsung ha messo fine a mesi di hype mediatico […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1VK.

    Belli sono belli, ma la prima cosa che farei è un format e istallazione di Windows 7

    29 Ago 2012, 10:28 am Rispondi|Quota
    • #2Stardust

      @VK.: Buon per te. Io formatterei e installerei Win8 nativamente. Questo si, ma ritornare a Win7 ora che la Microsoft sta tagliando il passato è da malati!!

      29 Ago 2012, 11:42 am Rispondi|Quota
    • #3matteo

      @Stardust: ti quoto in pieno, è tempo di guardare avanti, non si può restare sempre alle cose passate per quanto win7 sia ottimo, win8 lo batterà! bisogna solo mettersi in gioco e imparare ad usare la nuova interfaccia!

      29 Ago 2012, 11:52 am Rispondi|Quota
    • #4AlexDiSte

      @matteo: Oppure installare il programma blue poison 2.0 o skip Metro Suite e poter continuare ad usare 8 come fosse il 7, ma con tutte le migliorie software del 8.

      Skip metro suite fa questo: http://www.windowsblogitalia.com/2012/08/come-visualizzare-direttamente-il.html

      ti fa partire direttamente dal desktop e ti permette di disattivare uno, due, tre o tutti gli angoli attivi di windows 8 nel dekstop

      29 Ago 2012, 12:14 pm Rispondi|Quota
    • #5Fabio

      Bellissimi modelli oltre che qualitativamente validi. Mi piace anche l’idea del menu start su quella schifezza di Windows 8 perchè altrimenti la gente difficilmente li acquisterebbe con l’impatto visivo orribile che questo sistema crea. Personalmente un bel format e via con su Windows 7 in attesa di altro che non sia di certo Windows 8.@AlexDiSte:

      Grazie per la segnalazione anche se alla fine inevece che cercare di ricreare Windows 7 lo si installa senza avere problemi in seguito e si fa prima.

      29 Ago 2012, 4:16 pm Rispondi|Quota
    • #6AlexDiste

      @Fabio: Si ma tenendo windows 7 avrai una accelerazione grafica gestita peggio, niente supporto usb, il copia/incolla non stoppabile o da mattere in pausa,etc.. tutte novità di windows 8 che lo rendono migliore

      30 Ago 2012, 8:16 am Rispondi|Quota
    • #7tedebus

      @VK.: Beh, se posso dire la mia, senza dire cosa è meglio, io utilizzo il tasto windows solo per i seguenti motivi:

      – 80 volte su 100 per accedere alla barra di ricerca
      – 5 volte su 100 per accedere alla voce “computer” dove c’è l’elenco di tutti i dischi (ho una shortcut ma non la uso… è un automatismo) anche se di solito vado sulla barra di ricerca e scrivo “c:” o quello che serve.
      – 10 volte su 100 per avviare un paio di programmi che ho messo come link fissi nella barra di start
      – 4 volte su 100 per accedere alla cartella musica.
      – 1 volta per spegnere la macchina, non uso Ctrl+alt+canc perchè la macchina è a dominio e non compare la voce.

      Notare che ho scritto “tasto windows” e non pulsante perchè di solito uso il tasto dedicato sulla tastiera e non il mouse, anzi mi trovo più comodo con CTRL+ESC.

      La voce “programmi” non mi ricordo manco come è fatta e che c’è dentro, la uso solo se non mi ricordo proprio come si chiama l’applicazione, ma il più delle volte, quando accade, vado nella dir delle installazioni e cerco li direttamente, mi incazzo meno!
      Il resto non MI serve quasi a niente, dico “mi” perchè parlo per me.

      C’è da dire che sono uno sviluppatore software, quindi un utente un po’ avanzato, però vedo che altre persone, imparato l’uso della barra di ricerca, vanno più spediti con quella. Ne conosco diversi.

      Per me la cosa migliore sarebbe una combinazione tipo CTRL+Spazio che fa comparire una barra di ricerca stile KDE dove digite 2-3 lettere e vai, avevo trovato un paio di applicaizioni terze parti ma bevevano troppa RAM per indicizzare tutto quello che c’è sulla mia macchina e le ho disinstallate.

      Ci tengo a precisare che ho provato Win8 solo 2 minuti per vedere come era quando era in versione beta diversi mesi fa… non ho ancora opinioni a riguardo. Se il salto di qualità da win7 a win8 è proporzionale al salto da winxp a win7 (un abisso!)…. promette molto bene.

      Ciao a tutti.

      31 Ago 2012, 11:20 am Rispondi|Quota
  • #8Silver D

    Quell’orribile menu start made in Samsung mi sa tanto di crapware inutile, oramai mi aspetto valanghe di schifezze preinstallate anche su Windows 8 venduto coi pc preassemblati…

    29 Ago 2012, 12:38 pm Rispondi|Quota
    • #9Stardust

      @Silver D: Stavolta sembra che Microsoft limiti il numero di installazioni delle casehardwaresul suo OS.

      In effetti sono la cosa più odiosa e fastidiosa che ci si potesse ritrovare all’ acensione del pc constringendo (la maggior parte delle persone) a fare un format istant per eliminare tutta la schifezza che c’è pre-installata.

      Speriamo che stavolta imponga almeno dei limiti.
      Ma non è tanto per me, apparte che a me non me ne frega poichè cambio un pc ogni circa 3-4 anni, ma è per gli altri che magari poco esperti si ritrovano con un pc già pieno zeppo di roba inutile. Hp i peggiori sia da questo punto di vista sia dal punto di vista della progettazione.

      29 Ago 2012, 10:59 pm Rispondi|Quota
  • #10Beppe

    Continuo a non capire l’assenza del bottone Start. Se si vogliono tagliare i ponti con il passato bisogna farlo in modo reale e non tramite “abbellimenti” grafici che lasciano il tempo che trovano… Win8 avrà pure delle migliorie rispetto a Win7, ma saranno sicuramente migliorie che l’utente medio (cioè il 99% degli utenti) non noterà assolutamente se non attraverso dei benchmark…
    Se dovessi acquistare un pc con Win8 farei un bel formattone e installerei Win7, così potrei lavorare con un’interfaccia sensata…

    29 Ago 2012, 4:04 pm Rispondi|Quota
    • #11Giammy

      @Beppe: Secondo me tu non hai mai provato windows 8. Io lo uso da ormai mesi (Per lavorare) e faccio le stesse cose del 7 ma con la metà del tempo. Prova e poi parla!

      29 Ago 2012, 7:51 pm Rispondi|Quota
    • #12AlexDiste

      @Beppe: l’ assenza del bottono start è semplice e capibile a chiunque abbia usato un sistema operativo unix o linux o abbia studiato informatica.

      I sistemi operativi sono in realtà sono una shell in grado di rispondere a comandi immessi dall utente tramite parole chiave. In particolare per lanciare un eseguibile, bisogna spostarsi nella cartella in cui questo è e digitarne il nome.

      Con le variabili di ambiente si può dire a windows di cercare automaticamente in varie cartelle quindi alla fine scrivere il nome dell eseguibile basta che lo cerca lui nelle varie cartelle. Lanciare i programmi in questo modo è il modo più veloce. Io ci metto meno a premere tasto windows e r (e mi apre esegui) e scrivere iexplore, che cercare internet explorer nei menu e sotto menu dell interfaccia grafica.

      Inoltre la gui deve rimane a passo con i tempi quindi cambia di versione in versione, ma il nome dell eseguible non cambia. Ovviamente non tutti possono sapere come si chiama un eseguibile allora lo start ti permette di ricercarlo per nome dell eseguibile o descrizione del programma. Il che vuol dire che anche solo digitanto una o due lettere trovi quello che cerchi.

      Mettiamo che cerco di lanciare microsoft security essential: il suo eseguible si chiama msseces, io posso andare su esegui e scrivere quello. Ovviamente non tutti sono nerd come me e sanno tutti i nomi degli eseguibili dei programmi ma premere start e cominciare a digitare security.. lo sapranno fare tutti, appena scrivete sec lo start vi mostrerà anche security essential.

      Quindi alla fine premete un tasto e scrivete tre lettere. E’ decisamente più veloce che un click di mouse su start, scorrere su tutti i programmi, cercarlo nella lista e premerci sopra.

      30 Ago 2012, 8:26 am Rispondi|Quota
    • #13Geeko

      @Beppe: Parli perché non hai provato Windows 8. Impossibile non notare il salto di qualità delle prestazioni… ._.

      30 Ago 2012, 9:45 am Rispondi|Quota
    • @AlexDiste:

      La tua capacità intellettiva è proporzionale al tuo fanboysmo. Tali prodotti potevano piacere solo a uno come te. CE_LA

      30 Ago 2012, 10:17 am Rispondi|Quota
    • #15Beppe

      Spiacente, ma Win8 proprio non mi garba, voglio il tasto Start, io mi trovo comodo così, non capisco perchè toglierlo considerandone la comodità… Si vuole aggiornare l’interfaccia? Bene, la si migliori, ma facendo scelte sensate!
      Per il mio lavoro ho un collegamento dei programmi che uso di più, un click e via, per il resto passo dal pulsante Start che racchiude tutto…
      Qualcuno mi spiega perchè dava tanto fastidio sto benedetto pulsante? Lasciarlo era tanto terribile?
      Cambiare non sempre significa migliorare…

      30 Ago 2012, 8:27 pm Rispondi|Quota
    • #16AlexDiSte

      @[email protected]: toh bada chi c’ è. Il siculo che non sa l’ italiano.. e pretendere di dire che l’ italiano ha origini sicule. Guarda che qui non hai gli amministratori e i moderatori di ubuntu che ti parano il culo perché terroni pure loro.

      Io sarà anche fan boy Microsoft ma da sempre nei sistemi operativi gli eseguili si lanciano tramite nome e grazie alla ricerca in tempo reale oltre che per nome anche per descrizione scrivere due/tre lettere di un esegubile rispetto a trovarlo nei menù è sempre più veloce.

      Lo ha capito Canonical e in fatti su ubuntu ci son unity e HUD, lo sta capendo Microsoft.

      31 Ago 2012, 9:22 am Rispondi|Quota
    • #17tedebus

      @AlexDiSte: Ho postato un commento sulla posizione sbagliata. Evito di ricopiare tutto, il mio commento è il numero 7 della prima discussione. Scusate.

      31 Ago 2012, 11:22 am Rispondi|Quota
    • #18AlexDiSte

      @tedebus: Ti quoto in pieno. Ma io addirritura vado meno di te nello start.

      Se voglio collegamenti a file o cartelle creo i file lnk sul dekstop e li trascino poi nella barra applicazioni, così cliccando con il destro sull icona del file manager nella barra delle applicazioni ho i link a cartelle e file.

      Se voglio collegamenti a pagine internet, in genere mi creo un file lnk che mi lancia l eseguibile chrome o firefox passandogli come parametro la pagina da aprire. Così replico quello che può fare Internet explorer 9. Ie9 permette di mettere sulla app bar la favicon di un sito e se ci pigi ti apre direttamente quella pagina. Io in questo modo lo faccio con quasiasi altro browser.

      Se voglio collegamenti a programmi li metto nell app bar

      Usando la barra delle applicazioni ci lancio quindi file,cartelle, pagine web, browser e i programmi che uso più spesso, quindi gli unici motivi rimasti per entrare nello start sono: spegnere il pc, aprire pannello di controllo, aprire un disco specifico.

      Per spegnere il pc ho un programma che si mette in tray (system shutdwon tray) quindi anche quello mi evita di andare su start. Anche il cestino ce lo ho nella system tray (minibin by esushi)

      rimane solo la ricerca di file e cartelle ma premo di norma f3 e cerco. Quindi non uso la start screen o la uso talmente poco che windows 8 per me non può essere altro che molto meglio di windows 7.

      PS: io su ctrl+spazio uso launchy. Ci ho settato tutti gli eseguibili di cui so il nome e anche alcuni personalizzati, veramente ottimo

      31 Ago 2012, 12:49 pm Rispondi|Quota
    • #19tedebus

      @AlexDiSte: Ciao!
      La tua risposta mi fa un po’ sorridere perchè cerco di immaginare l’applicabilità alle mie esigenze e, ti assicuro, non sono assolutamente compatibili. Ma credo che per un uso domestico lo siano.

      Immagina che attualmente tra: ambienti di sviluppo, sistemi di debug, terminali, utility che uso per lavoro e il client di posta che è sempre aperto… se dovessi raggiungere ogni volta il desktop imprecherei in diverse lingue, ancora note e non; soprattutto non potendo usare “mostra desktop” con Win+D in quanto con due monitor in desktop esteso non ti dico come si comporta Windows in accoppiata con DisplayFusion (visto che win non estende la taskbar come dico io!).

      Poi il desktop pieno di icone mi fa confusione, già ne ho una peste diretta ai miei lavori e la roba che appoggio stile sandbox, figuriamoci se ci inizio a mettere i link non solo alle app… ma alle cartelle! Hmm… la vedo incasinata come cosa.
      La taskbar è sacrosanta: se inizio a riempirla di collegamenti non ho spazio per i task (e come ti ho detto, sono tanti) e, visto che odio il folding dei task (il famoso “combina”) devo avere moooolto spazio. Idem dicasi della tray icon dove, però, in questo caso il folding è il ben venuto!

      A mia opinione le nuove concezioni di accesso al web prediligono le pagine ampie e si tende a diminuire il più possibile lo spazio dedicato ai menu e alle barre… L’idea di rimpinzare una barra di favicon non mi piace molto, ma è una mia opinione: piuttosto preferisco digitare le prime 3 lettere del sito e affidarmi al sistema di compilazione automatico di Chrome. Poi, se ti posso consigliare, lascia perdere IE. Ma quelle sono opinioni personali.

      Ho provato Launchy, ma non mi soddisfava.
      Per il resto, di quello che indichi, preferisco non installare applicazioni inutili. Il cestino nella try icon non immagino a cosa possa servire, stesso dicasi per lo shutdown: quella volta che mi serve… passo al desktop o alla barra di start e risparmio un po’ di RAM che non fa mai male.

      Chiariamo, sono solo MIE opinioni.

      Ciao!

      31 Ago 2012, 2:50 pm Rispondi|Quota
  • #20Fabio

    Bellissimi modelli oltre che qualitativamente validi. Mi piace anche l’idea del menu start su quella schifezza di Windows 8 perchè altrimenti la gente difficilmente li acquisterebbe con l’impatto visivo orribile che questo sistema crea. Personalemnte un bel format e via con su Windows 7 in attesa di altro che non sia di certo Windows 8.

    29 Ago 2012, 4:13 pm Rispondi|Quota
  • #21Simone90

    “il pulsante start desktop,ecc…”. Che schifo ragazzi!

    29 Ago 2012, 8:31 pm Rispondi|Quota
  • #22tedebus

    Ma possibile che solo io vedo questo prodotto e penso a… Asus?
    Non si sono inventati niente di nuovo! E’ un mix tra un Mac e un Asus AllInOne (per chi non sa di che si tratti: http://www.asus.it/Allinone_PCs), solo che hanno messo su Win8, cosa abbastanza forzata visto il mercato e le politiche di Microsoft, quindi una soluzione più che scontata.
    A parte che non sono un fan dei PC all in one, perchè se si rompe un pezzo sono cavoli o non puoi aggiornare più di tanto, comunque non mi pare tutta sta notizia e costano pure un botto!

    30 Ago 2012, 9:19 am Rispondi|Quota
    • #23raat

      @tedebus: Non sei il solo a pensarla così :-)..

      30 Ago 2012, 10:26 am Rispondi|Quota
    • #24tedebus

      @raat: Meno male!

      30 Ago 2012, 11:21 am Rispondi|Quota
  • #25giuseppe

    Quando Samsung non copia sa davvero sfornare un design dei loro prodotti penoso.

    30 Ago 2012, 10:56 am Rispondi|Quota
    • #26tedebus

      @giuseppe: Hmmm…. veramente anche questo prodotto è una copia di almeno altri due prodotti (come ho scritto prima): Mac PC e Asus AllInOne. Il secondo monta pure Windows… è uguale!

      —————————–

      PS off topics – nota per i moderatori: Nonostante scriviate “in attesa di moderazione” appena fattu un commento agli iscritti al topic la notifica sulla email arriva appena l’utente lascia il messaggio. Il messaggio di Giuseppe (a cui sto rispondendo) mi è arrivato per email più di 3 minuti prima la pubblicazione sul topic! Volevo rispondere addirittura “prima” solo che ho desistito.

      30 Ago 2012, 11:28 am Rispondi|Quota
    • #27raat

      @giuseppe: In effetti il Serie 7 da 23 “davero nun se po’ guarda’ “..

      30 Ago 2012, 4:11 pm Rispondi|Quota
  • #28alfcom

    …a parte che non ho mai avuto simpatia per questi PC all-in-one è pur sempre un desktop e voglio vedere i quanti lo userano con il touch-screen.

    1 Set 2012, 6:49 pm Rispondi|Quota