Geekissimo

Fetchnotes: prendere appunti ed organizzarli tramite hashtag

 
Desiree Catani
14 Dicembre 2012
0 commenti

Molti utenti hanno ripudiato la tecnologia da alcuni punti di vista, come ad esempio quello di prendere appunti. Vi affidate anche voi alle bellissime agende Moleskine? Probabilmente si, ma diciamoci la verità: quante volte la dimenticate a casa? Anche se il vostro obiettivo è quello di usare la buon vecchia carta, spesso dovrete appuntare note altrove.

In questo caso la tecnologia tornerà nuovamente al vostro servizio con una miriade di applicazioni gratuite da scaricare. Oggi vogliamo presentarvi proprio un’app per prendere appunti: Fetchnotes.

Si tratta di un’applicazione per Chrome, disponibile anche per Windows, Mac, Linux e soprattutto per gli OS mobili Android ed iOS. Oggi vogliamo focalizzarci sulla versione disponibile per il browser di Google, anche se in realtà Fetchnotes offre la stessa piattaforma (o quasi) per ogni sistema operativo.


Dopo aver installato l’app su Chrome, potrete iniziare ad utilizzarla. Per prima cosa dovrete eseguire una rapida registrazione (tramite email) e, successivamente, verrà aperta un’interfaccia che vi permetterà di creare le vostre note.

La caratteristica principale di Fetchnotes risiede nella possibilità di organizzare al meglio gli appunti.

Addio note introvabili, in ogni promemoria potrete inserire degli specifici hashtag. Basta scrivere qualsiasi termine preceduto dal tasto “#” per farla divenire una parola chiave. Nella colonna di sinistra ci sarà la lista dei vostri tag, ma potrete eseguire anche una rapida ricerca tramite l’apposito motore.

Come ogni applicazione del genere che si rispetti, Fetchnotes vi permette di comunicare con il programma anche tramite smartphone. Scaricando la versione per iOS o Android, potrete ritrovare le note aggiunte da Chrome (effettuando il log-in con gli stessi dati) oppure scrivere dei nuovi appunti.

[ Link | Fetchnotes ]

[ Via | launch ]

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Chrome 28 per Android, arrivano il fullscreen sui tablet e il traduttore

Chrome 28 per Android, arrivano il fullscreen sui tablet e il traduttore

Ad alcune ore di distanza dal rilascio di Chrome 28 per sistemi operativi Windows e per Mac il team di big G ha reso disponibile un nuovo aggiornamento anche per […]

Twindocs: inviare, ricevere e condividere i propri file su più piattaforme

Twindocs: inviare, ricevere e condividere i propri file su più piattaforme

Ad oggi esistono numerosi ed appositi servizi online, come nel caso di Dropbox, Box.net, Google Drive e SkyDrive, grazie ai quali è possibile caricare i propri documenti e file di vario […]

Quickrr notepad, scrivere appunti navigando online con Google Chrome

Quickrr notepad, scrivere appunti navigando online con Google Chrome

Tutti coloro che si ritrovano a navigare online con una certa frequenza di sicuro sapranno quanto possa andare a risultare di fondamentale importanza avere direttamene a portata di mano appositi […]

Chrome Notepad, prendere appunti e sincronizzare le proprie note tra più PC utilizzando il browser di casa Google

Chrome Notepad, prendere appunti e sincronizzare le proprie note tra più PC utilizzando il browser di casa Google

Tutti coloro che navigano spesso online alla ricerca di informazioni d’interesse di certo sentiranno il bisogno di ricorrere all’impiego di un apposito strumento mediante cui archiviare, in modo pratico e […]

Robot Theme, Chrome si maschera da Android con un nuovo tema

Robot Theme, Chrome si maschera da Android con un nuovo tema

Negli ultimi tempi, come d’altronde è giusto che sia, vi è stata una vera e propria esplosione di strumenti aggiuntivi per Chrome, a partire dal momento in cui quest’ultimo è […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento