Geekissimo

YouTube Unplugged, il servizio di cable TV streaming arriverà nel 2017

 
Martina Oliva
6 maggio 2016
0 commenti

Google ha lavorato e sta lavorando tutt’ora per riuscire a lanciare, nel corso del prossimo anno, un servizio di cable TV streaming legato a YouTube e chiamato Unplugged. A quanto pare, in quel di Mountain View mirano dunque ad offrire un servizio di Live Streaming Internet Television.

YouTube

Per il momento, questo è però bene tenerlo presente, si tratta di un’indiscrezione non confermata in via ufficiale dal colosso delle ricerche in rete e non di una notizia certa ragion per cui tutte le informazioni fornite di seguito sono da prendere, per ovvie ragioni, con le pinze. La notizia, infatti, è stata diffusa dalla redazione di Bloomberg e risulta attribuita ad una fonte rimasta anonima ma affidabile.

Nel dettaglio, stando sempre a quanto emerso, Google avrebbe avviato trattative con realtà come NBCUniversal, Viacom, Twenty-First Century Fox e CBS per l’acquisizione dei diritti necessari alla trasmissione dei programmi ma secondo i rumor nessun accordo sarebbe ancora stato raggiunto.

Da notare che, sempre attenendosi alle voci di corridoio, l’idea di proporre un’iniziativa di questo tipo circolerebbe in Google già dal 2012. Il progetto sarebbe stato affidato a Christian Oestlien e Jonathan Zepp, due dirigenti della piattaforma.

Per quanto concerne i prezzi pare che l’offerta base verrà proposta a meno di 35 dollari al mese. Ma al momento non vi sono ancora informazioni certe a riguardo.

Inoltre, Unplugged andrebbe ad affiancarsi a Red, formula di abbonamento introdotta negli Stati Uniti lo scorso autunno, come servizio a pagamento pensato per competere con i network televisivi più tradizionale e per rafforzare la posizione di Alphabet nell’ambito dell’intrattenimento domestico.

[Photo Credits | Annette Shaff / Shutterstock.com]

Via | Bloomberg

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
YouTube Music Key è stato annunciato ufficialmente

YouTube Music Key è stato annunciato ufficialmente

Se ne parlava a più riprese già da diverso tempo ma la conferma è arrivata soltanto qualche settimana fa quando Susan Wojcicki, il CEO di YouTube, ha fatto sapere che il lancio del servizio […]

Google acquisisce Songza, miglioramenti per Play Music in vista

Google acquisisce Songza, miglioramenti per Play Music in vista

Del presunto interesse di Google nei confronti di Songza, società con sede a New York specializzata nella creazione di playlist musicali basate sull’umore e sullo stato d’animo degli utenti, se […]

Google, YouTube e l’acquisizione da 1 miliardo di dollari di Twitch

Google, YouTube e l’acquisizione da 1 miliardo di dollari di Twitch

Twitch è una piattaforma lanciata nel 2011 divenuta celebre lo scorso anno ovvero quando si è cominciato a parlare a più riprese della sua integrazione con le console di gioco […]

YouTube, i canali a pagamento arriveranno in settimana

YouTube, i canali a pagamento arriveranno in settimana

È oramai da mesi e mesi che si parla in maniera sempre più insistente delle intenzioni di Google di introdurre delle opzioni di sottoscrizione a pagamento per i singoli canali […]

Google X, il supercomputer ed il processo di apprendimento automatico

Google X, il supercomputer ed il processo di apprendimento automatico

Direttamente dalle stanze del segretissimo, o quasi, laboratorio Gooogle X arriva il nuovo progetto avanzato firmato big G che pone come fine ultimo quello di studiare e comprendere al meglio […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento