Geekissimo

Google Wave è morto, Buzz è morto e noi oggi non ci sentiamo molto bene…

 
Andrea Guida (@naqern)
12 Aprile 2010
48 commenti

Quello del Web è un mondo duro: un giorno sei un re, quello dopo un perfetto signor nessuno. Lo sa bene Google Wave, l’elaboratissimo servizio online di collaborazione in tempo reale ideato da “big G”, che l’anno scorso campeggiava sulle home page dei blog di tutto il mondo ed ora, dopo l’esaurimento della febbre da inviti (il servizio non è mai stato reso pubblico ed è accessibile solo tramite inviti), sembra caduto nel dimenticatoio come un attore di sit-com al termine della serie di successo di cui era protagonista.

Certo, il titolo del nostro post è “ironico” e il progetto non è stato dichiarato affatto morto, ma da molti mesi a questa parte gli unici segni di vita dal mondo Wave sono venuti da Google, che ha ampliato il numero delle estensioni disponibili nel servizio, e non dai suoi utenti che sembrano essersi già stancati del giocattolo.

E Buzz, il tanto chiacchierato rivale di FriendFeed e Facebook, come se la cava? Sicuramente meglio del collega “marittimo”, ma non bene come Google sperava, tanto che alcuni analisti hanno già provveduto ad etichettarlo come un flop.

A noi questa definizione sembra un po’ affrettata, ma impossibile far finta che vada tutto bene. Google Buzz non ha portato nulla di nuovo al mondo dei social network e, ora come ora, non è altro che un ricettacolo di segnalazioni provenienti da Twitter piuttosto che dai feed RSS.


Alla luce di ciò, sembrerebbe proprio che il colosso di Mountain View non sappia più intercettare le esigenze di un’utenza sempre più confusa e “investita” da una mole insostenibile di informazioni. Possibile? Certo, tutti possono floppare qualche volta, ma noi a questa tesi non ci crediamo.

La mancata esplosione di Wave e Buzz (parliamo sempre allo stato attuale, attenzione, poi magari tra cinque minuti diventano i due servizi web più usati del mondo) è in realtà molto più attribuibile alla modalità di lancio delle due web application sul mercato che non alla bontà delle stesse, che sono entrambe molto valide.

Insomma, se si tiene Wave chiuso in una fase interminabile di beta testing strutturata ad inviti e poi lo si abbandona a sé stesso, non si può certo pretendere un boom di accessi. Buzz, invece, è stato lanciato troppo tardi – dopo che Facebook e Twitter hanno fatto terra bruciata intorno a sé –e si è presentato male – con tutti i problemi di privacy di cui vi abbiamo parlato in passato – mettendo in serio pericolo la sua stessa reputazione.

In ogni caso, siamo sicuri che non tutto è perso e che Brin e soci troveranno sicuramente un modo per rivitalizzare sia Google Wave che Google Buzz. Come? Lo scopriremo solo vivendo, intanto voi diteci la vostra sull’argomento: secondo voi, Wave Buzz sono dei flop?
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Tutti i servizi chiusi da Google in un’infografica

Tutti i servizi chiusi da Google in un’infografica

Da settimane, ormai, non si fa altro che parlare della chiusura di Google Reader e delle possibile alternative a quest’ultimo. Il motivo è semplice. Google Reader è uno dei servizi […]

Google non realizzerà un clone di Facebook

Google non realizzerà un clone di Facebook

Quello tra Google e i social network è un amore che sebbene apparentemente naturale, per vicissitudini e controversie degne della miglior opera manzoniana, non è ancora riuscito a sbocciare in […]

Google Wave è morto, stavolta per davvero. L’e-mail se la spassa al mare insieme all’IM

Google Wave è morto, stavolta per davvero. L’e-mail se la spassa al mare insieme all’IM

Adesso è ufficiale. Google Wave non sarà il sistema che rivoluzionerà la comunicazione e la collaborazione nel ventunesimo secolo. A causa dello scarso riscontro ottenuto presso l’utenza mondiale, Google ha […]

Google ammette il fallimento coi social network. Ed ora che succederà?

Google ammette il fallimento coi social network. Ed ora che succederà?

Fallimento: mai parola è stata più disdegnata, temuta e negata nella storia del mondo informatico. Eppure c’è qualcuno, qualcuno la cui ombra basta a far tremare mezza Internet, che ha […]

Google Buzz Desktop, ecco come gestire Buzz direttamente e comodamente dal proprio desktop

Google Buzz Desktop, ecco come gestire Buzz direttamente e comodamente dal proprio desktop

In questi ultimi giorni, come di certo gran parte di voi lettori di Geekissimo avrà avuto modo di notare, sono andati sempre più incrementandosi gli argomenti concernenti Google Buzz e […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Gigi Giannuzzi

    sbagliatissimo il mondo in cui è stato lanciato wave. la gente prima era alla ricerca spasmodica di inviti..poi si è giustamente rotta le scatole e ha mandato a quel paese wave (anche perchè per il resto chi ha ricevuto gli inviti non ha fatto tutta sta pubblicità incredibile).

    imparassero la prossima volta..va bene far venire l'acquolina..ma siccome non regali soldi..dopo un po' la gente si rompe.
    Ben gli sta a google

    12 Apr 2010, 8:38 am Rispondi|Quota
  • #2@emmecola

    Penso proprio che stavolta Google abbia fatto cilecca. Per quanto riguarda Google Wave, benché sia uno strumento potenzialmente molto utile, a me ha dato l'impressione di essere piuttosto caotico e l'ho abbandonato subito. Google Buzz l'ho invece immediatamente disattivato: il punto è questo, se uno è già presente su Facebook e su Twitter cosa se ne fa di un ennesimo clone? Forse ci saranno funzionalità aggiuntive, d'accordo, ma non è semplice star dietro a due social network, figuriamoci tre.

    12 Apr 2010, 8:13 am Rispondi|Quota
  • #3Francesco Giossi

    Buzz e Wave, aperti, guardati… : "hhmm, bello! ma.. mma…. a che cosa mi serve? hmm… a nulla!"
    Wave è un progetto molto ambizioso, troppo ambizioso. E' probabilmente il futuro proiettato nel presente con almeno 10 anni di anticipo. E' l'anticipazione, toccabile, del concetto del cloud computing applicata alla comunicazione tra gli utenti. Interessante, ma decisamente troppo geek.
    Buzz… è il nulla incartato gogle.

    12 Apr 2010, 8:23 am Rispondi|Quota
  • #4Bluranocchio

    Io Google Buzz lo adoro ragazzi…..bo, sarà che ho trovato un sacco di amici validi, ma io sono praticamente ogni giorno su Buzz, è quasi come una chat mista a feed rss….non so, io mi ci trovo bene. Per quanto riguarda Wave….lo uso. Io e il mio gruppetto lo usiamo come chat privata, ma per ora non lo trovo ne eccezionale ne rivoluzionario ( meglio messenger ).

    12 Apr 2010, 8:29 am Rispondi|Quota
  • #5Andrea

    Per me stavolta il colosso di Mountain View ha toppato alla grande…

    12 Apr 2010, 8:33 am Rispondi|Quota
  • #6Marco

    Il problema di Wave è che è ancora ad inviti, e ciò non ne facilita la pubblicizzazione, anche perché l’utente medio di internet, magari ne ha sentito parlare, ma si è trovato davanti lo scoglio del non poterne usufruire, e se ne è velocemente dimenticato. Poi magari uscendo dalla beta e permettendo a tutti di usufruirne Big G potrebbe fare il botto, visto che nelle potenzialità di Wave non ho grossi dubbi, anche perché oramai moltissimi utenti internet hanno un account Gmail e una volta preso piede non farebbero storie ad utilizzare un nuovo servizio…

    12 Apr 2010, 11:04 am Rispondi|Quota
  • #7Tootricks

    Peccato Erano entrambe delle ottime idee…ma non sono attecchite… =( sarà per la prox

    12 Apr 2010, 9:46 am Rispondi|Quota
  • #8Peppe

    Mi sono registrato ieri su Google Buzz perché proprio questo sito mi ha avvicinato di più al mondo google, infatti dopo aver formattato il computer ho deciso di passare da Firefox a Google Chrome e mi ci sono trovato bene, tranne che per la barra degli indirizzi, che non mi riporta in alto le pagine che ho più visitato come in Firefox ma vabbé…
    Tornando a Buzz l'ho trovato un servizio molto valido, fluido e scevre di problemi ma l'unica pecca è che la maggior parte delle persone è dedita ai social network più popolati come Facebook e personalmente non conosco nessuno che sia registrato a Google Buzz o addirittura a Gmail…
    Comunque non ho mai provato Google Wave… a cosa servirebbe? E comunque Google Lively è ancora vivo?

    12 Apr 2010, 12:12 pm Rispondi|Quota
  • #9LoGnomoGurt

    Tuttavia il contatore sotto il post mostra 0 condivisioni su FB, 11 retweet e 8 re-buzz!

    12 Apr 2010, 12:37 pm Rispondi|Quota
    • #10Andrea Guida

      adesso siamo a 10 condivisioni su Facebook e 19 rebuzz. Evidentemente il post è più "popolare" sui servizi di Google che altrove perché riguarda questi ultimi. 😉

      ciao!

      12 Apr 2010, 3:49 pm Rispondi|Quota
  • #11Arvey

    Wave poteva andare meglio ma secondo me ha avuto due pecche su tutte: veramente tosto ricevere gli inviti.. Poi il fatto che per cercare delle persone bisogna procurarsi la mail, come accade per MSN. Facebook ha avuto un gran successo anche per la semplicità nel reperire gli altri iscritti!

    12 Apr 2010, 1:20 pm Rispondi|Quota
    • #12Feeko!

      Hai proprio ragione. E' proprio per la facilità di trovare altri amici che facebook domina.
      Già twitter in Italia vive in ombra, buzz per ora, è un flop.

      Scherzosamente aggiungo che facebook ha in più che puoi farti i cavoli degli altri e in Italia, paese di pettegoli, non è da poco 😀

      12 Apr 2010, 5:09 pm Rispondi|Quota
  • #13Antonio

    ma io non ho ancora capito come si usa buzz!!! non è facile da usare come facebook o twitter

    12 Apr 2010, 11:36 am Rispondi|Quota
  • #14Peppe

    Mi sono registrato ieri su Google Buzz perché proprio questo sito mi ha avvicinato di più al mondo google, infatti dopo aver formattato il computer ho deciso di passare da Firefox a Google Chrome e mi ci sono trovato bene, tranne che per la barra degli indirizzi, che non mi riporta in alto le pagine che ho più visitato come in Firefox ma vabbé…

    12 Apr 2010, 12:28 pm Rispondi|Quota
  • #15lucapas

    Penso di essere fra i pochi "asociali" che frequentano il web. Non sono iscritto né a facebook né a twitter e, benché usi molti degli ottimi servizi offerti da google, ho provveduto a disattivare buzz.
    Forse sbaglierò, ma credo che i social network andranno presto alla deriva e nel dimenticatoio.

    12 Apr 2010, 12:44 pm Rispondi|Quota
  • #16sciacallo010

    sarà…intanto la maggior parte di condivisioni di quest'articolo sono su Buzz…e wave non è mai stato lanciato se non in preview (pre-beta, forse alfa)…

    12 Apr 2010, 1:21 pm Rispondi|Quota
  • #17Aldo Pinga

    wave è ancora in sperimentazione
    mentre buz può si essere paragonato a ff ma non a facebok…

    12 Apr 2010, 2:15 pm Rispondi|Quota
  • #18salvatore

    wave ha fallito perchè la gente vuole condividere cazzate e taggare scemagginità. a differenza di wave che vale oro nelle aziende ma purtroppo sono poche quelle sviluppate tecnologicamente.

    18 Apr 2010, 8:41 pm Rispondi|Quota
  • #19Ale

    Wave secondo me è ottimo e con grandi potenzialità, ma come hanno detto altri è troppo geek e poco popolare, non credo che sia solo la questione degli inviti ad averlo fatto cadere nel dimenticatoio. Buzz…. un clone inutile (e anche un po' invadente) di altri servizi…

    23 Apr 2010, 10:06 am Rispondi|Quota
  • #20Viky

    Mi trovo allineato con Ale.
    Sto usando intensamente Google Wave da un paio di giorni e ne sono pienamente soddisfatto. Non è un applicativo per chiacchierare e non può essere capito immediatamente finchè non si ha l’esigenza di far collaborare gruppi di persone. Il mio gruppo è formato da 6 persone che formano un comitato di quartiere molto attivo. Prima di Google Wave avevamo le nostre caselle di email invase da migliaia di messaggi ingestibili. Abbiamo tentato con forum, blog, skipe, google groups. Niente! Google Wave ci da la possibilità di fissare un WEave (un progetto) e di discuterne a profusione, allegare foto, mappe, appuntamenti e tutto è sempre li pronto ad essere consultato dal gruppo.
    Non mi risulta esista niente di simile, e free, sulla rete.
    Google Wave non solo va capito ma deve essere utilizzato da gruppi (anche molto numerosi) che ne riescano a sfruttare le grandi possibilità.
    E poi non è da sottovalutare sia il suo legame con Gmail sia l’apertura libera all’iscrizione (ormai l’invito non serve più anche se va comunque effettuato per la formazione del gruppo).
    Spero vivamente che Google Wave non vada perso…

    18 Ott 2010, 5:35 pm Rispondi|Quota
  • #21kenzo t shirt for kids

    “Además, la institución provincial aprovechará para dar a conocer la comarca, con localidades como Coca, Aguilafuente, Turégano y Sepúlveda.”

    30 Nov 2018, 12:20 pm Rispondi|Quota
  • #22pale pink air max

    “””De momento, estamos a la espera de su publicación y UCCL considera que ya es hora que los agricultores se queden tranquilos y no se les creen falsas esperanzas””, sostuvo.”

    2 Dic 2018, 1:21 am Rispondi|Quota
  • #23jean hugo boss pas cher

    “«Lo tengo claro, pero no lo he dicho nunca ni lo diré hoy», ha sentenciado, a la .”

    5 Dic 2018, 6:24 am Rispondi|Quota
  • #24air max 95 noir pas cher

    And Twitter users were just as brutal towards Hartson.

    7 Dic 2018, 12:53 pm Rispondi|Quota
  • #25nike air max 97 us price

    Before that an 82nd-minute goal from Stokes Joe Allen which robbed them of another two points.

    8 Dic 2018, 9:43 pm Rispondi|Quota
  • #26nike w air max 270 flyknit

    “Martial, who has made four of his 11 Premier League appearances from the bench, became the most expe.”

    9 Dic 2018, 8:14 pm Rispondi|Quota
  • #27size 6 air max 95

    He added: I respected him as a player — he was fantastic.

    10 Dic 2018, 1:41 am Rispondi|Quota
  • #28bandoulière adidas pas cher

    Very good website you have here but I was wondering if you knew of any community forums that cover the same topics discussed here? I’d really love to be a part of community where I can get comments from other knowledgeable people that share the same interest. If you have any suggestions, please let me know. Thanks a lot!

    14 Dic 2018, 7:52 pm Rispondi|Quota
  • #29basket adidas superstar couleur

    Hey there! Would you mind if I share your blog with my twitter group? There’s a lot of people that I think would really enjoy your content. Please let me know. Cheers

    21 Dic 2018, 6:45 pm Rispondi|Quota
  • #30adidas superstar 80s grau

    Hi. I was thinking about adding a link back to your website since both of our websites are centered around the same niche. Would you prefer I link to you using your website address: %BLOGURL% or website title: %BLOGTITLE%. Please let me know at your earliest convenience. Kudos

    22 Dic 2018, 12:49 pm Rispondi|Quota
  • #31johnathan joseph jersey

    Do you mind if I quote a couple of your posts as long as I provide credit and sources back to your site? My blog site is in the exact same niche as yours and my users would certainly benefit from some of the information you provide here. Please let me know if this okay with you. Many thanks!

    22 Dic 2018, 7:28 pm Rispondi|Quota
  • #32adidas stan smith vulc green

    Hi there! Would you mind if I share your blog with my myspace group? There’s a lot of folks that I think would really enjoy your content. Please let me know. Thanks

    26 Dic 2018, 4:49 am Rispondi|Quota
  • #33鞎勲敂雼れ姢 靾橅嵓雲鸽皵 旮€霛检澊霌?7

    트리플 악셀-더블 토루프 콤비네이션으로 3연속 점프 구간을 마친 그는 플라잉 카멜 스핀과 체인지 풋 싯 스핀으로 숨을 돌렸다.

    26 Dic 2018, 3:25 pm Rispondi|Quota
  • #34adidas superstar size 3.5 youth

    Good day! I just noticed your webpage: %BLOGTITLE% when I was surfing around reddit.com. It looks as though someone loved your blog so much they decided to bookmark it. I’ll unquestionably be coming back here more often.

    28 Dic 2018, 11:56 am Rispondi|Quota
  • #35雺?氚滊瀫鞀?鞖措彊頇?鞁犾儊

    간결한 텍스트와 화보형태의 레슨 사진으로 구성돼 누구나 쉽고 재미있게 보고 따라하며 배울 수 있도록 했다.

    28 Dic 2018, 1:51 pm Rispondi|Quota
  • #36denver broncos week 3

    “He saw much to praise in his team’s plucky rearguard, not least the stout performance of goalk.”

    28 Dic 2018, 9:50 pm Rispondi|Quota
  • #37nfl wembley wiki

    What weve got to do is react — come back from this and start another run.

    31 Dic 2018, 2:59 am Rispondi|Quota
  • #38adidas 4k

    It’s a shame you don’t have a donate button! I’d without a doubt donate to this brilliant blog! I suppose for now i’ll settle for book-marking and adding your RSS feed to my Google account. I look forward to fresh updates and will talk about this blog with my Facebook group. Talk soon!

    2 Gen 2019, 4:51 am Rispondi|Quota
  • #39adidas originals superstar weave blue

    Hey I know this is off topic but I was wondering if you knew of any widgets I could add to my blog that automatically tweet my newest twitter updates. I’ve been looking for a plug-in like this for quite some time and was hoping maybe you would have some experience with something like this. Please let me know if you run into anything. I truly enjoy reading your blog and I look forward to your new updates.

    4 Gen 2019, 4:38 pm Rispondi|Quota
  • #40靾橃瀰 鞙犾晞 鞁犽皽

    김인경 -1 70강혜지 70미셸 위(미국) 70에이미 올슨(미국) 70렉시 톰슨(미국) 7071.

    5 Gen 2019, 12:47 am Rispondi|Quota
  • #41zach ertz youth jersey

    Do you have a spam issue on this blog; I also am a blogger, and I was curious about your situation; many of us have created some nice methods and we are looking to trade strategies with other folks, be sure to shoot me an email if interested.

    6 Gen 2019, 4:44 am Rispondi|Quota
  • #42adidas stan smith shop ???

    Hey! This is my first visit to your blog! We are a group of volunteers and starting a new project in a community in the same niche. Your blog provided us beneficial information to work on. You have done a outstanding job!

    6 Gen 2019, 2:32 pm Rispondi|Quota
  • #43鞎勲敂雼れ姢 5鞚胳箻

    (출처=클로이김 인스타그램)“클로이 김이 좋아하는 것은”클로이 김은 여느 10대와 마찬가지로 음악과 패션, 여행을 좋아합니다.

    8 Gen 2019, 10:56 pm Rispondi|Quota
  • #44detroit lions basketball

    Hey there! Do you know if they make any plugins to protect against hackers? I’m kinda paranoid about losing everything I’ve worked hard on. Any recommendations?

    11 Gen 2019, 6:28 pm Rispondi|Quota
  • #45commander une perruque

    Chacun avait son id¨¦e, on est pas mieux que l’autre, juste diff¨¦rent.

    26 Feb 2019, 2:20 pm Rispondi|Quota
  • #46chemise 3xl

    ?Quand vous pensez à ‘surmonter les obstacles,’ baseball grande Rod Carew est qui vient à mind.

    11 Ago 2019, 1:21 am Rispondi|Quota
  • #47t shirt unicolore

    Over à Valence, les fans sont toujours hébergés espoir.

    13 Ago 2019, 9:19 am Rispondi|Quota
  • #48chemise femme satin

    Finally italienne, Turin arrive à prendre sur un c?té Zenit Saint-Pétersbourg qui est parmi les favoris restants pour prendre le titre.

    15 Ago 2019, 3:58 pm Rispondi|Quota